Il Milan bastonato dal Napoli: al San Paolo termina 3-1

napoli-milan-tuttacronacaAll’andata, gli azzurri di Benitez battevano i rossoneri 2-1 a San Siro. In panchina, per il Milan, c’era Massimiliano Allegri e alla quarta giornata già si capiva che la stagione non era iniziata nel migliore dei modi. A questa 22a giornata, il Napoli arriva al termine di una settimana turbolenta, dopo la batosta ricevuta a Bergamo e l’andata della semifinale di Coppa Italia persa contro la Roma all’Olimpico. La cura Seedorf ha portato sinora sette punti in tre gare ai rossoneri, che però devono crescere ancora per sfilare sui palcoscenici europei la prossima stagione. Benitez schiera Reina in porta; in difesa Maggio e Ghoulam terzini, Raul Albiol e Fernandez centrali; in mediana Jorginho e Inler; davanti Insigne, Hamsik e Mertens alle spalle del centravanti Higuain. Seedorf, che fa i conti con infortuni e malattie, risponde con Abbiati in porta; in difesa De Sciglio ed Emanuelson terzini, Mexes e Rami centrali; in mediana De Jong e il debuttante Essien; la sorpresa vera arriva sulla trequarti, con Abate, il nuovo acquisto Taarabt e Robinho alle spalle di Balotelli. Sono i padroni di casa che, sfruttando un contropiede, si portano in vantaggio al 7′: azione personale di Taarabt che non trova avversari sulla sua strada, arriva al limite dell’area e con un destro nell’angolino basso fa secco Reina: 0-1!

Appena quattro minuti e il Napoli pareggia con Inler: sinistro da fuori del numero 88 deviato da De Jong, il pallone si impenna e scavalca Abbiati. 1-1!

Il Napoli attacca a testa bassa e regala una bella prova nei primi 45 dopo che il Milan si è portato in vantaggio con un’azione personale del neo-acquisto Taarabt. I rossoneri in seguito reggono a fatica e provano ogni tanto a ripartire in contropiede ma sono gli azzurri ad andare più vicini al vantaggio. E il raddoppio degli uomini di Benitez infatti arriva nella ripresa: all’11’ traversone di Inler, Mexès si fa sfuggire Higuain che tutto solo di testa batte Abbiati: 2-1!

Al 37′ il Napoli mette l’ipoteca sulla partita: Hamsik tocca in profondità per Higuain che prende in controtempo Mexès e De Sciglio e da due passi batte Abbiati: 3-1! Il bel Napoli che si era visto contro la Roma in Coppa Italia è tornato: batosta per i rossoneri che sembrano non essere in grado di reagire in questa stagione!

Annunci

Fiorentina-Atalanta: decidono Ilicic e Wolski!

fiorentina-atalanta-tuttacronacaIl primo anticipo della 23a giornata di Campionato vede la Fiorentina, reduce dalla peggior prestazione stagionale in quel di Cagliari, ospitare l’Atalanta che arriva carica dei tre gol rifilati al Napoli. Se Montella vuole conquistare l’accesso alla Champions League ha un unico risultato valido: la vittoria contro i nerazzurri. Ma i viola devono fare i conti con la mancanza di Hegazi, Gomez, Rossi, Tomovic, Ambrosini, Aquilani e Rebic. Montella schiera Neto in porta; difesa a tre con Diakitè, Savic e Compper; a centrocampo Cuadrado a destra, Vargas a sinistra, Pizarro in regia affiancato da Anderson e Borja Valero; davanti Ilicic alle spalle del centravanti Matri. Da parte sua, oltre agli infortunati di lungo corso Bellini e Livaja, Colantuono dovrà fare a meno del giovane Baselli, infortunato. Il tecnico schiera Consigli in porta; in difesa Benalouane, Stendardo, Yepes (che vince a sorpresa il ballottaggio con Lucchini) e Del Grosso; a centrocampo Raimondi e Bonaventura esterni, Cigarini e l’ex Migliaccio al centro; in attacco Moralez alle spalle di Denis. La partita si sblocca al 15′ quando Cuadrado viene messo giù da Del Grosso e i viola guadagnano un calcio di punizione da posizione interessante: gran sinistro a giro di Ilicic, l’angolo è buono, Consigli parte in ritardo e il pallone si infila in porta: 1-0!

Nei primi 45′ la Fiorentina crea 2-3 nitide palle-gol, l’Atalanta ha però reagito subito e dopo la rete dello svantaggio ha attaccato con continuità creando qualche problema a Neto. Al 36′ della ripresa Cigarini stende Mati Fernandez con un brutto sgambetto e si prende il secondo cartellino giallo, Atalanta in dieci. Il raddoppio dei viola arriva al 41′ quando gli uomini di Montella recuperano palla sul calcio d’angolo per l’Atalanta e lanciano in contopiede Wolski che, scattato in posizione regolare ma al limite del fuorigioco, entra in area, evita un avversario e beffa Consigli in uscita: 2-0!

Dopo tre minuti di recupero, Guida fischia tre volte: partita vivace al Franchi dove i viola si riscattano dalla sconfitta in terra sarda.

L’atleta americano bloccato nei bagni a Sochi: sfonda la porta per uscire!

Johnny Quinn-tuttacronacaSi è molto parlato delle strutture di Sochi, la località che ospita l’edizione dei Giochi Olimpici, e già arrivano le prime foto che raccontano le disavventure degli atleti che si trovano a fare i conti con gli impianti. Johnny Quinn, membro della nazionale americana di bob, ha pubblicato sul suo profilo Twitter una foto che mostra il modo originale (e necessario) che ha trovato per uscire dal bagno dov’era andato per farsi una doccia: sfondarla dopo che era rimasta bloccata. L’atleta non aveva con sè il cellulare e quindi si è visto costretto a far ricordo alle maniere forti. Per Quinn, 30enne ex giocatore di football dei Buffalo Bills e dei Green Bay Packers nella NFL,si tratta della prima Olimpiade invernale: difficile da dimenticare!

L’Inter dà il benservito a Branca… e per sostituirlo guarda alla Roma!

walter-sabatini-tuttacronacaMarco Branca non ha convinto e, dopo dodici anni, termina la sua avventura all’Inter. Sul sito nerazzurro è infatti apparso un comunicato che annuncia la separazione, con la risoluzione consensuale del contratto. “La Società ringrazia Marco Branca per il prezioso contributo fornito, come calciatore prima e come dirigente”, si legge nel testo. La responsabilità dell’Area Tecnica nerazzurra passa ora a Piero Ausilio. Tuttavia, la stampa ha già cominciato il toto-sostituto per la prossima stagione e da più parti il nome che emerge è quello di Walter Sabatini.Del resto si tratta dell’uomo mercato del momento, considerato com’è riuscito a ricostruire la Roma. Come ricorda CanaleInter, infatti, dopo l’esperienza a Palermo, dove ha scoperto e lanciato gente come Pastore e Ilicic, Sabatini ha continuato il suo ottimo lavoro in giallorosso, dimostrandosi fenomenale nella realizzazione di plusvalenze da capogiro, una per tutte quella riguardante Lamela. Secondo i ben informati, il discorso tra l’Inter e Sabatini va avanti da parecchio tempo, con quest’ultimo parecchio lusingato dell’interesse nerazzurro, ma intenzionato a continuare il suo ciclo a Roma. Chissà però che nei prossimi mesi  le cose non possan0 cambiare.

Vita da tifoso: “La maratona” diventa un video

toro-lamaratona-tuttacronacaI tifosi del Toro li conoscono bene: si tratta dei Sensounico, la band che era riuscita a commuovere tutti con il suo brano “Quel giorno di pioggia”, dedicato agli eroi di Superga. Recentemente, come spiega il sito TorinoGranata, il gruppo è tornato per pubblicare un inno dedicato interamente ai supporter granata “La Maratona”. Ma non si è limitato a cantare: la band torinese ha infatti deciso di montare un video che mostra anche il backstage del coro dei tifosi. La canzone viene suonata da maggio nei pre-partita del Torino all’Olimpico.

Scontro a distanza Usa-Russia? La tedofora e Obama con la banana

obama-russia-sochi-tuttacronacaObama, in un’inervista alla Nbc, non ha risparmato frecciate nei confronti di Vladimir Putin, ma anche la scelta dell’ultimo tedoforo scelto dal presidente russo in occasione dei Giochi di Sochi 2014 può esser letto in chiave polemica nei confronti del suo omologo americano. La scelta si è rivelata doppia ed è caduta su Vladislav Tretjak 62 anni, tre volte campione olimpico nella squadra di hockey dell’ex Unione sovietica e Irina Rodnina, l’unica ad aver vinto in coppia dieci mondiali consecutivi (1969-78) e tre ori di fila alle Olimpiadi (1972, 1976, 1980). Ma l’ex campionessa è anche una deputata del partito putiniano Russia Unita. Che ha fatto molto discutere lo scorso settembre a causa di un tweet razzista. La Rodnina ha infatti postato un fotomontaggio del presidente degli Stati Uniti Barack Obama con la bocca piena mentre qualcuno gli porge una banana. L’ex pattinatrice respinse seccamente le critiche al mittente: “Me l’hanno inviato dagli Usa. È la libertà di parola. Se qualcuno ha dei complessi, è un suo problema”. Poi cancellò l’immagine. Che però resta impressa nella memoria, come dimostra il fatto che qualcuno ha fatto notare la discutibile scelta…

Letta incontrerà Napolitano per una nuova iniziativa: “Era ora”

letta-sochi-tuttacronacaEnrico Letta, presidente del Consiglio, ha annunciato da Sochi: “Mi sono preso qui 24 ore di ossigenazione. C’è bisogno di un forte impegno per sbloccare la situazione politica e dalla settimana prossima ho intenzione di prendere un’iniziativa dopo essermi consultato con il Capo dello Stato”.

tweetIl premier nega però “paralleli” tra le staffette dei tedofori dei Giochi di Sochi e quelle politiche: “Nessun parallelo, mi sono preso 24 ore di ossigenazione, il clima è perfetto, ottimo”, ha spiegato da Casa Italia. Ne approfitta però per lanciare un messaggio al segretario del suo partito, Matteo Renzi: “So quanto il gioco di squadra sia fondamentale nello sport e nella sua organizzazione,ed è per questo che faccio il mio in bocca al lupo a Malagò”, sotolineando inoltre come “lo sport non sia un ‘one man show’ ma un gioco di squadra dove tante professionalità e persone giocano insieme”.Rapida anche la risposta del sindaco fiorentino: Letta da Napolitano? Benissimo, era ora. Adesso non ci rimane che aspettare”.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: