Inciampo… papale!

papa inciampa - tuttacronaca

Giorno dopo giorno s’inizia a conoscere un po’ meglio la figura di Papa Francesco, anche tramite le parole di chi l’ha conosciuto in passato. Tra i “testimoni” c’è la fidanzatina Amalia, alla quale Jorge Mario Bergoglio, all’epoca bambino, consegnò una letterina, con il disegno di una casetta bianca, in cui sarebbe voluto andare a vivere con lei e le disse: “se non mi sposo con te, mi faccio prete”. Come sono andate le cose… è storia! Sembra il nuovo Papa, con il suo “Buonasera” e la richiesta di benedizione da parte dei fedeli, abbia colpito favorevolmente molti, tanto che sono state previste “misure tali da ospitare oltre un milione di persone” in vista dell’inaugurazione del Pontificato che avrà luogo martedì. A riferirlo è Giuseppe Pecoraro, prefetto di Roma, al termine del Comitato per l’ordine pubblico in vista dei prossimi appuntamenti a San Pietro. E il Papa intanto che fa? Incontra i cardinali e… inciampa nella sua stessa veste mentre accoglie il saluto di Sodano!

 

Champions League, quarti di finale… gli abbinamenti ci sono!

sorteggi-champions-league- tuttacronaca

L’urna della Champions League ha dato il suo responso… e non ha concesso sconti ai campioni d’Italia! Stando al sorteggio dei quarti di finale, tenutosi oggi a Nyon, la Juve incontrerà il temibile Bayer Monaco in terra tedesca il 2 aprile, cui farà seguito il confronto a Torino il 10 aprile. Se le insidie peggiori potevano venire da Real Madrid e Barcellona, non va comunque sottovalutata la determinatezza tedesca di alzare la coppa al cielo. «Il Bayern è una delle squadre più temibili che ci poteva capitare – ha commentato a caldo Pavel Nedved -, ma dobbiamo vivere questa sfida con gioia. Io sono orgoglioso perché la Juve è fra migliori otto d’Europa e l’unica italiana. Ci prepariamo al meglio, loro sono molto esperti e sarà una battaglia». Per quel che riguarda le altre accoppiate: la squadra di Mourinho si troverà ad affrontare la turca Galatasaray mentre il Barcellona, forti dell’aver eliminato il Milan, scenderanno in campo contro il Paris Saint Germain guidato da Ancelotti. La quarta accoppiata vede infine il confronto tra le due rivelazioni i questo torneo: Malaga e Borussia Dortmund.Come ha Affermato Conte, i bianconeri intanto rimangono concentrati sulla prossima sfida di campionato: “Il Bologna per noi è la Champions».

I marò restano in Italia… e l’India trattiene l’ambasciatore Mancini

daniele mancini - ambasciatore - tuttacronaca

Si complica la questione marò con l’ambasciatore italiano a Delhi, Daniele Mancini, che non può lasciare il Paese. Convocato ieri dal governo, ha ricevuto la direttiva emessa dalla Corte Suprema, e firmata dal presidente del massimo tribunale, Altamas Kabir, opponendosi al divieto. Pur accettando l’ordinanza in cui è intimato di non partire fino all’udienza fissata per il 19 marzo, ha rifiutato di considerare qualsiasi limitazione alla sua libertà di movimento, questo in base alla Convenzione di Vienna che stabilisce che l’ambasciatore «non può essere sottomesso ad alcuna forma di fermo o arresto. Lo Stato ricevente lo tratterà con il dovuto rispetto e adotterà tutte le misure appropriate da evitare qualsiasi attacco alla sua persona, libertà o dignità». In via ufficiale, il portavoce del ministero degli Esteri indiano, Syed Akbaruddin, ha dichiarato però che non c’è stata alcuna violazione della Convenzione ribadendo che: «Ci aspettiamo che l’Italia rispetti gli impegni presi con la Corte Suprema. Il principio di base nel diritto pubblico internazionale è che gli impegni presi si rispettano». Nel frattempo, l’India ha sospeso le procedure d’insediamento del nuovo ambasciatore in Italia,  Besant Kumar Gupta, che sarebbe dovuto partire oggi per Roma.

E’ stato l’avvocato indiano Dilijeet Titus, responsabile dello studio legale che assiste i marò, a lanciare l’avvertimento sul nuovo risvolto preso dal braccio di ferro tra i due stati dopo la decisione di trattenere in Italia i due fucilieri del Battaglione San Marco, Latorre e Girone, accusati di aver sparato a due pescatori locali scambiati per pirati causandone la morte e rientrati in Italia grazie ad un permesso elettorale. La richiesta di non lasciare il Paese e di fornire una spiegazione sul mancato rientro in India dei due marò entro il 18 marzo è scaturita perchè “L’ambasciatore italiano Daniele Mancini ha violato la dichiarazione giurata presentata a garanzia del ritorno dei marò il 9 febbraio scorso”. La Corte suprema ha inoltre inviato comunicazioni anche a Massimiliano Latorre e Salvatore Girone affinchè spieghino la loro posizione. Inoltre, secondo esperti indiani di diritto internazionale, il fatto che Mancini abbia accettato volontariamente di sottomettersi alla giurisdizione della Corte Suprema, presentando quella dichiarazione giurata, farebbe sì che egli non possa rivendicare l’immunità diplomatica anche se una fonte anonima del ministero degli Esteri indiano ha ammesso che New Delhi non può obbligare Mancini a rimanere nel Paese. «Spetta all’ambasciatore italiano decidere – ha detto il funzionario – è chiaro che gode dell’immunità diplomatica in base alla Convenzione di Vienna. Non abbiamo il diritto di limitare i suoi movimenti»

Stando alle parole del ministro degli Esteri indiano, Salman Khurshid, una decisione sugli sviluppi della vicenda “sarà presa dalla Corte suprema in collaborazione con il governo centrale”. Ha precisato inoltre che il governo “sta seguendo la situazione in collaborazione con la procura generale della repubblica”. Khurshid ha poi concluso affermando che “la cosa più importante è salvaguardare la dignità e i sentimenti dell’India”.

Anche Joao Cravino, ambasciatore Ue, è stato convocato a New Delhi allo scopo di mettere al corrente della posizione indiana la l’Unione Europea, di cui l’Italia è membro costituente. Inoltre Syed Abbaruddin, portavoce del ministero degli Esteri indiano, ha reso noto che è in corso “uno studio delle interazioni con l’Italia” al termine del quale saranno intraprese “le azioni appropriate”. Dall’Italia è arrivata la risposta di Terzi: “Abbiamo una posizione molto solida, di cui siamo perfettamente convinti non solo noi ma anche molti importanti partner della comunità internazionale, sul fatto che agiamo nel piano rispetto dell’ordinamento giuridico internazionale e del diritto internazionale, pattizio e consuetudinario.’Mi ha fatto piacere e condivido pienamente l’appello del Segretario generale delle Nazioni Unite, riferito da suo portavoce ieri a New York e da me ripreso in una mia dichiarazione, ovvero l’appello a risolvere questa controversia per via diplomatica, sulla base del dialogo e sui principi del diritto internazionale. Questa è la nostra ferma convinzione”.

A completare il quadro, il presidente del partito dell’opposizione Janata Party, Subramanian Swamy, ha presentato una petizione alla Corte suprema per chiedere un’azione legale contro l’ambasciatore italiano per il reato di “oltraggio alla Corte”.

E’ quindi scattata l’offensiva diplomatica, ribadita anche dall’allerta giunta a tutti gli aeroporti: «Le autorità per l’immigrazione sono state avvisate che Daniele Mancini non deve partire senza autorizzazione».

L’attività dell’ambasciata italiana, secondo alcune fonti, è “normale” e continua anche il rilascio dei visti ai cittadini indiani, mentre Mancini è uscito in mattinata per incontrare alcuni esperti di legge. Per sapere cosa ne pensa il popolo riguardo l’espulsione dell’ambasciatore, bisogna far riferimento ad un sondaggio pubblicato dal sito del quotidiano Times of India: l’82% si dice favorevole all’espulsione, il 16% contrario mentre il 2% è ancora indeciso.

Terremoto in Toscana mentre si pensa alla sicurezza delle scuole

sisma toscana - tuttacronaca

La Toscana ed i suoi terremoti. Una scossa di magnitudo 2,7, ad una profondità di 7.1 km, è stata registrata ieri sera alle 21:00:57 dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che ne hanno rilevato l’epicentro nel distretto sismico Lunigiana, a meno di 10 km da Pontremoli (MS). Non sono stati riscontrati danni.

Nel frattempo in provincia di Lucca, nei Comuni di Piazza al Serchio e Coreglia Antelminelli, sono state recuperate e rimesse in sicurezza due scuole, danneggiate dal sisma che ha colpito la Garfagnana il 28 gennaio scorso. La Regione Toscana interverrà coprendo fino al 50% della spesa della spesa sostenuta dai due Comuni, che si stima attorno ai 4 mln di euro.

La crisi si sconfigge anche a caffè, birra e bollicine!

caffè sospeso - tuttacronaca

Gli italiani sanno essere solidali… anche al bar! Sconfiggendo la separazione Nord-Sud, il bar Blu in via Carmagnola, a Milano, ha adottato la tradizione partenopea del “caffè sospeso”. L’idea è stata del proprietario Matteo Stefani, la cui fidanzata, così come un cameriere e molti clienti, è originaria di Napoli.Questo significa che chi lo ordina paga un secondo caffè oltre a quello consumato. Il caffè lasciato in sospeso viene così offerto a chi, visto il periodo di crisi, non se la passa bene. Una lavagnetta segnala quanti caffè già pagati sono a disposizione dei meno abbienti. Matteo, fedele anche al rito dell’aperitivo così ben radicato a Milano, ha deciso inoltre per una innovazione e così “sospese” si possono trovare anche birra e bollicine. Alla salute!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Quando l’inverno dà un ultimo colpo di coda… e ci precipita nel gelo!

maltempo - tuttacronaca

Ondata di freddo e forti precipitazioni… ed è solo l’inizio di questo week-end dal profumo invernale. Nelle ultime ore, l’ondata di freddo e le forti precipitazioni, oltre ad innevare il Vesuvio, hanno creato disagi in tutta la Campania. Una frana ha bloccato la tratta ferroviaria Vietri-Cava mentre a Castellammare di Stabia un autocarro è sprofondato nel sottosuolo per un metro a causa di una voragine apertasi nel fondo stradale. Ma la Campania non è l’unica a risentire della situazione: al sud si avvertono gli ultimi effetti della perturbazione numero 6 di marzo. L’aria artica ha investito lo Stivale portando ad un sensibile calo delle temperature e, se per domani è prevista una giornata “di tregua”, domenica arriverà la 7 perturbazione a riportare la neve anche a bassa quota a Nord… la primaverà tornerà timidamente a far capolino da martedì. Con le temperature sotto le medie stagionali e con valori tipicamente invernali, sarà il caso di prestare attenzione anche alle gelate mattutine, che potrebbero provocare disagi.

Blue-lady-animated-winter-scene-christmas-4217552-500-399

Livorno… e fu acqua!

acquedotto livorno - tuttacronaca

Tre giorni di impegno ininterrotto… ma finalmente l’acqua c’è! Alle 6 di questa mattina si sono conclusi i lavori di riparazione di un tratto di un collettore dell’acquedotto di Livorno che aveva subito danni a causa dello smottamento di un argine del canale dei Navicelli. E’ previsto che l’acqua, che al momento sta tornando in pressione, ripristinerà il normale flusso verso mezzogiorno dopo i disagi manifestatesi in tutta la rete cittadina.

Tutti pazzi per l’Harlem Shake… tranne i datori di lavoro!

Manchester City Harlem Shake-tuttacronaca

L’Harlem Shake, questa nuova moda dei 30 secondi in cui una persona inizia a ballare e, al ritornello, un gruppo la raggiunge e si scatena con vestiario e passi perzonalizzati e surreali che spopola in rete, ha contagiato davvero tutti, dai Simpson alla Juventus, dai giocatori del Manchester United alla squadra di basket dei Dallas Maverick, dagli attivisti della Sea Sheperd a… chiunque! Con circa 4mila filmati caricati al giorno, qualche “inconveniente” ci doveva pur essere… e così è arrivato il licenziamento, poco dopo aver postato il video, per 15 minatori australiani, accusati dalla direzione di aver violato le procedure di sicurezza. Anche l’Italia ha avuto le sue “vittime per un giorno”: due dipendenti di Radio Tribù (Roma) hanno perso il lavoro con l’accusa di “ledere all’immagine della radio”. Storia a lieto fine però, visto che una mobilitazione degli ascoltatori ha fatto sì che i due dipendenti fossero reintegrati. Nel darne il comunicato, però, il direttore della radio ha fatto notare che i due “non erano stati licenziati ma sospesi a tempo indeterminato” lamentandosi delle distorsioni dei media.

Il giorno dei Presidenti… o no? Al via la diciassettesima legislatura

camere-tuttacronaca

La prima convocazione di Camera e Senato, dove i lavori inizieranno rispettivamente alle 10.30 ed alle 11, sancisce oggi l’apertura della diciassettesima legislatura. A Montecitorio e Palazzo Madama, l’ordine del giorno per oggi è lo stesso: la costituzione dell’ufficio provvisorio di presidenza, la costituzione della Giunta delle elezioni provvisoria, la proclamazione dei parlamentari subentranti e l’elezione del presidente. Per questo primo giorno l’assemblea alla Camera sarà presieduta dal più anziano per elezione tra i vicepresidenti della legislatura precedente, ossia il deputato del Pdl Antonio Leone, mentre al Senato il compito sarà svolto dal senatore a vita più anziano, Emilio Colombo.

“Era come se lui fosse finalmente riuscito ad abbracciare il verso dei Beatles, …

felicità - tuttacronacalo strano verso che dice ‘Happiness is a warm gun’, che fino a quel momento gli era parso una specie di metafora un po’ pittoresca o uno spunto buono per un manifesto pubblicitario..”

-Enrico Brizzi– (Jack Frusciante è uscito dal gruppo, 1994)

LUIS ALBERTO ORELLAN al Senato, il Pd fa dietro front!

tuttacronaca-LUIS ALBERTO ORELLAN

Per il Senato la scelta è caduta su LUIS ALBERTO ORELLAN, originario di Caracas ma eletto a Pavia.

Nato in Venezuela nel 1961, si trasferisce in Italia a 13 anni con la famiglia e compie studi scientifici, in particolare nel campo dell’informatica. Dopo la laurea in Scienze dell’Informazione, trova lavoro in Italtel, dove lavora ancor oggi. Ha esperienze di cooperazione in Africa e Sudamerica. E’ entrato nel MoVimento 5 Stelle nel 2009, candidandosi alle comunali della sua città, Pavia. Si è impegnato nella promozione dei referendum del 2011 su acqua e nucleare. Descrive il suo impegno politico come quello di “un novello Cincinnato”: fare politica non può essere un lavoro per la vita, ma una parentesi in cui i cittadini aiutano a governare il Paese.

Intanto è stato rinviato l’incontro tra la delegazione del Pd e quella del M5S in programma domani mattina.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: