Uno sguardo a…. Ravioli ripieni con polpa di granchio

La ricetta puoi trovarla Qui! ravioli ripieni con polpa di granchio

Ang Lee sulla scena di… La vita di Pi

tumblr_miqg0oZ2xV1qjcghzo6_r1_500

Ang Lee sulla scena… Lussuria

Ang Lee sulla scena di… Mangiare Bere Uomo Donna

Gente di Taiwan… Ang Lee!

ang lee

Uno sguardo su Taipei… il ponte!

1

Uno sguardo a Taipei… Il quartiere degli artisti!

taipei- quartiere-artisti

Uno sguardo a… TAIPEI, Taiwan!

706373de333e905d76c98720c1288e70

E’ davvero già tutto deciso all’Oscar?

oscar 2013

Davvero non c’è più nessuna sorpresa? davvero saranno rispettati i pronostici? Argo batterà Lincoln? Quel che sembra veramente sicuro è che Daniel Day-Lewis vincerà l’Oscar come miglior attore protagonista per aver prestato il volto al 16° presidente Usa. Poche sorprese anche per la miglior regia che sembra proprio che sia già stata assegnata a Spielberg. La favorita tra le attrici e la più twittata è  Jennifer Lawrence per ‘Silver Linings Playbook’, mentre sembra più aperta la sfida per la miglior attrice non protagonista, anche se si parla molto di Anne Hathaway per la sua interpretazione, di vago sapore melò, nel musical ‘Les Miserables’. Incerto e senza pronostici attendibili invece è l’Oscar per il miglior attore non protagonista: Robert De Niro o Christoph Waltz?

Da seguire anche le sorti di “Open heart”, il toccante viaggio di 8 bambini malati di cuore dal loro villaggio in Rwanda all’ospedale fondato in Africa da Gino Strada e dalla sua Emergency.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

 

Nuovo mandato a Fidel Castro!

fidel-castro- presidente

Il presidente cubano Raul Castro è stato rieletto per un secondo mandato alla presidenza del Consiglio di Stato, organo supremo dell’esecutivo cubano, per altri cinque anni. Il nuovo numero due del regime, il primo vicepresidente del Consiglio di Stato, è Miguel Diaz-Canel, ingegnere ed ex-ministro dell’Educazione. Diaz-Canel da marzo è uno degli otto vice-presidenti del Consiglio dei ministri.

FEMMINICIDIO EVITABILE? SICURAMENTE SI’

Jamila Assafa

Nell’ultimo anno Jamila Assafa, 30 anni, aveva bussato numerose volte alla stazione dei carabinieri di Budrio, in provincia di Bologna. Presentava querele contro il marito Abderrahim Qablaoui, 53 anni, raccontava che l’uomo non si occupava adeguatamente della famiglia, denunciava ingiurie e minacce, un giorno aveva portato un referto medico per le botte ricevute. «Semplici graffi», dicono ora i militari, che spesso erano intervenuti a sedare i litigi della coppia.

Venerdì sera Qablaoui ha preso un coltello e durante un’ennesima lite ha ucciso Jamila, piantandole la lama nel cuore. I vicini hanno udito un urlo sovrumano, poi lo hanno visto fuggire in auto con i due figli, il primo di due anni, il secondo di quindici mesi. Soltanto nella notte l’uomo si è costituito presso la stessa caserma dei carabinieri, raccontando che quella sera la moglie lo aveva rimproverato per averla trattata male di fronte ai parenti

Di nuovo discussioni, grida, poi il delitto.

La famiglia Qablaoui era seguita dai servizi sociali di Budrio, specialmente da quando Abderrahim aveva perso il lavoro. Jamila rimaneva in casa, sperando che il marito raggranellasse qualche soldo con piccoli mestieri occasionali. I litigi erano continui. Tra pochi giorni sarebbero stati sfrattati dall’alloggio fornito dal Comune, la tensione famigliare era altissima.

«Assafa era una donna decisa, con un carattere forte», la descrivono i carabinieri. Forse per questo motivo nessuno ha pensato che avesse bisogno di un ordine di protezione. Eppure il rischio di femminicidio era palese: violenze, botte, ingiurie. «Estrema litigiosità», riassumono nella caserma di Budrio, dove ricordano di avere trovato molte volte la casa dei Qablaoui a soqquadro, oggetti scaraventati a terra, segni di una vita matrimoniale finita. Ora l’assassinio di Assafa viene motivato con la formula «futili motivi».

Era quindi un femminicidio evitabile se ci fosse stato un intervento più radicale. Perché si piange dopo la morte e non si interviene mai prima?

Oggi si festeggia… The Versatile Blogger Award!

versatilebloggernominations

Un enorme GRAZIE ad Ajaytao per questa nuova nomination! / Thank you very much Ajaytao for this award!

thanks

Le regole sono: posta il logo del premio e linka la persona che te l’ha assegnato, nomina altri 15 blogger e racconta 7 cose di te / Rules are: Post link on your blog, nominate 15 other bloggers, and list 7  interesting things about yourself.

animated

 

animatedanimated

 

NOMINATIONS!!!

the good life 42
belas bright ideas
what’s your story?dog
Be Selfless & Compassionate
CellarDoor’s Blog
Simon Sundraj-Keun
Comedy in Crisis
Wishtory 
Pieces
Filmcamera999
renxkyoko’s space
Dear Kitty
The Metaphysician 
Giardinaggio irregolare
My Lucky Chance

animated

7 cose su di me / 7 things about me:

Credo che gli extraterrestri esistano, solo sono troppo intelligenti per aver voglia di interagire con noi. Se leggo un libro più volte… significa che l’ho amato davvero. Mi identifico più con la luna che con il sole. La magia mi affascina. Tante volte mi chiedo cosa pensa realmente la gente. Se c’è una cosa che non ho ancora capito… è come gira il mondo. Mi chiedo sempre perchè con tutte le storie da raccontare tendono a rifilarci sempre le stesse. / I believe that extraterrestrials exist, but they are too smart to want to know us. If I read a book several times … means that I really loved. I identify more with the moon rather than the sun. The magic fascinates me. Many times I ask what people really think. If there is one thing I have not understood … is how the world works. I always ask why they tell the same stories when there are so many stories to tell?

cat-cute-kitty-little-cat-sweet-Favim.com-369600_large

Etna show… sul mare!

spettacolo sul mare per l'etna

Ancora eruzioni, questa ultima è più intensa delle precedenti con fontane di lava alte fino 800 metri e una nube di cenere che si è spostata in direzione Nord Est. l’Etna non smette il suo spettacolo.

Una vera e propria pioggia di pietre si è abbattuta sui comuni etnei poche ore dopo l’inizio dell’eruzione. Dopo la riapertura dell’aeroporto, chiuso ieri per tre ore, è scattata la conta dei danni.

 

Milan – Inter non solo un derby ma una partita per la Champions!

inter milan- derby- champions

E’ 21′ quando il milan va in vantaggio. El Shaarawy sfrutta un assist di Boateng e, dall”interno dell”area, con un esterno destro batte Handanovic.

Al 71′ arriva il pareggio dell’Inter con Schelotto che di testa mette ko Abbiati.

Il Milan finisce senza fiato sotto l’ultimo assalto di Cassano… il risultato non cambia e arriva il fischio finale.

Nella prossima giornata il Milan attende la Lazio e l’Inter va a Catania.

 

Femminismo 2.0!

femen-basta-berlusconi-topless-spogliano-seno-nude_620x410

La storia del femminismo è lunga e complessa. Eccessive, trasgressive, provocatorie, ribelli, disubbidienti… in poche parole oniche e utopistiche, queste sono le donne che da sempre si impegnano per una parità di diritti.  La  prima donna che alzò la testa fu  Olympe de Gouges che nel 1971 scrisse  Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina per  rivendicare il ruolo pubblico delle donne. Appena un anno più tardi ci fu l’inglese  Mary Wollstonecraft che nella sua  A Vindication of the Rights of Woman (Rivendicazione dei diritti della donna) scrisse “è ora di effettuare una rivoluzione nei modi di vivere delle donne – è ora di restituirle la dignità perduta – e di far sì che esse, in quanto parte della specie umana, operino riformando se stesse per riformare il mondo”. Stava sorgendo la rivoluzione industriale e con essa molte donne trovarono impiego nelle fabbriche. Molte erano discriminate, sfruttate e sottopagate. Spesso maltrattate e violentate, alcune volte irrise, altre volte isolate. 

Era il  1848, quando a Seneca Falls, presso New York, si tenne un’assemblea di circa trecento donne, nella quale Elizabeth Cady Stanton (1815-1902) formulò una dichiarazione dei diritti delle donne all’eguaglianza. Vi si affermava che uomini e donne sono eguali e «dotati dal loro Creatore di diritti inalienabili; che tra questi vi sono la vita, la libertà, il perseguimento della felicità».

Fu una tematica ripresa e sviluppata nel femminismo sociale che sorse in Francia e si pose come movimento autonomo all’interno del grande movimento socialista che portò alla seconda Rivoluzione.

Dopo passaggi più o meno bui, rischiarati ogni tanto da qualche ondata di luce le donne ripresero a gridare a metà degli anni ’60. Era l’America che andava incontro alla sua stagione migliore. L’entusiasmo di un rinnovamento, la voglia di libertà, di fraternità, di levare le “regole” per vivere in una comunità capace da sola di autolimitarsi per non ledere i diritti di nessuno. Senza imposizioni dall’alto, senza giudizi, senza ruoli… solo tendendosi la mano e credendo in un futuro in cui l’eguaglianza fosse il primo scalino su cui fondare una nuova società.

Qui si inseriva anche la “mistica della femminilità” di Betty Friedan, pubblicato nel 1963, che denunciava la situazione di discriminazione nei confronti delle donne sia nel mondo del lavoro sia dal punto di vista giuridico, la mancanza di tutele e di servizi sociali, chiedendo invece una nuova legislazione per garantire una equa retribuzione, il congedo per maternità, la costruzione di asili-nido.

Poi ancora la svolta con il movimento del ’68 italiano, che era un’indiretta emanazione di quello scoppiato in America, sulla costa pacifica, a Berkeley già nel 1964. Qui c’erano diverse correnti di femminismo da quello più “soft” a quello più estremista, da quello politicizzato a quello anarchico. Femminismi spesso in lotta fra loro, movimenti in guerra con altri movimenti.

Il primo movimento femminile organizzato nel nostro paese è il Movimento di liberazione della donna, nato nel 1969. I suoi obiettivi primari sono la legalizzazione dell’aborto e la creazione di asili-nido. È aperto sia alle donne sia agli uomini.
Nel 1970 è la volta di Rivolta femminile (primo gruppo separatista) che esordisce con il manifesto intitolato “Sputiamo su Hegel”. Viene rifiutato l’uomo come portatore di un ruolo predominante. «Della grande umiliazione che il mondo patriarcale ci ha imposto noi consideriamo responsabili i sistematici del pensiero: essi hanno mantenuto il principio della donna come essere aggiuntivo per la riproduzione dell’umanità. Hanno giustificato nella metafisica ciò che era ingiusto e atroce nella vita della donna».

Quello che predominava in quegli anni era il dibattito, il parlare di uguaglianza, di essere un’orchestra a più voci, in cui emergeva la volontà di affermare il ruolo della donna.

Poi venne il nulla. Venne l’idea che tutto si era già ottenuto, che tutto era palese. E l’uomo riprese il sopravvento.

E’ il 2008 quando a Kiev nasce un movimento femminista di protesta. Si chiamano FEMEN! Ben presto diventano famose a livello internazionale, anche grazie ai metodi trasgressivi che usano per affermare i loro diritti. Utilizzano il topless come protesta contro la prostituzione, il turismo sessuale e rivendicano i diritti civili.

Anna Hutsol è la leader di questo movimento in ucraina. Ora protesta a Roma, in Italia contro il “berlusconismo”, contro il merchandising della donna ridotta a femmina… lo fa con toni violenti, crudi e impietosi. Lo fa chiedendo alle donne di andare in piazza e usare il loro corpo per richiamare l’attenzione, per fare baccano, per dire no a chi vuole relegare il genere femminile a oggetto sessuale.

“Se gli italiani sono ancora pronti a sopportare questo fango allora se lo meritano. Un Paese che sceglie come primo ministro un uomo accusato di aver pagato una prostituta minorenne è un Paese molto strano, o molto malato”.

E oggi c’è chi ha detto no, ed è scesa in piazza a seno nudo a protestare contro Berlusconi.

Benvenuto Femminismo 2.0! 

Il capo della polizia ricoverato d’urgenza per ematoma cerebrale!

antonio_manganelli

Il capo della polizia, Antonio Manganelli, è stato ricoverato d’urgenza e operato nell’ospedale San Giovanni di Roma. Manganelli è stato operato per la rimozione di un ematoma cerebrale, conseguenza di una emorragia. Secondo quanto si è appreso, l’intervento chirurgico è riuscito.

Affluenza del 44,26% alle 19, in calo del 2,4 rispetto a 2008

lo-schiavo-urne

Alle 19 sono andati a votare per le elezioni del rinnovo della Camera il 44,26% degli elettori, il 2,4% in meno rispetto alle elezioni del 2008. I dati sono ancora parziali e si riferiscono a 2.743 Comuni su 8.092 complessivi. La tendenza per le regionali è superiore al 47%, in aumento rispetto al precedente appuntamento, quando l’affluenza registrata alla stessa ora si era fermata al 35,79%.

Paglia come materasso… e mucche per tappeti, ecco il country hotel!

163112784-34c791e8-47d4-48da-bcf0-398fe8e47426

Hayema Heerd, Oldehove, Paesi Bassi. Hans & Wil offrono agli ospiti camere in stile fattoria. I letti sono in paglia e avrete assegnato un vero e proprio fienile in cui trascorrere la notte. In terra troverete pellicce di mucca usate come tappeti e una zanzariera vi proteggerà da insetti fastidiosi.  Vietato lamentarsi per il materasso!

 

Bimbo si addormenta sul bus e lo ritrovano nel garage!

bimbo dorme in bus

Un bambino di tre anni, alunno della scuola dell’infanzia, è stato dimenticato per circa due ore nello scuolabus che avrebbe dovuto accompagnarlo a casa perché si era addormentato su un sedile. E’ accaduto a Tuglie, piccolo centro del Salento.

Dopo il panico iniziale e le ricerche anche a casa degli amici, il piccolo è stato trovato dai genitori e dall’autista del mezzo mentre dormiva su un sedile del pullmino, che era già stato parcheggiato in garage. Il piccolo non si è accorto di nulla e si è risvegliato tra le braccia della mamma

SCHEDE RUBATE AD ANZIO.. VIDEO DENUNCIA!

schede-elettorali-piemonte-camera

Ad Anzio succede l’impossibile: la presidente del seggio ruba le schede mettendole nella sua borsa, poi quando le viene fatto notare le straccia dicendo che ci sono schede in eccesso. Chiamata la polizia ora si sta indagando sulla vicenda. UNA VERA VERGOGNA… PER UNA PERSONA CHE DENUNCIA QUANDI CASI SIMILI SI SONO VERIFICATI O SI STANNO PER VERIFICARE?

Arrestata Martha Heredia, la vincitrice di American Idol

american idol
La vincitrice di “Latin American Idol”, Martha Heredia, è stata arrestata dopo essere stata scoperta mentre tentava di portare dell’eroina negli Stati Uniti. La cantante è stata bloccata in Repubblica Dominicana, all’aeroporto, mentre stava per imbarcarsi per New York. Aveva nascosto 1.3 kg di eroina nelle scarpe messe nel bagaglio.
Per Martha questa è solo l’ultima disavventura in ordine di tempo di una vita piena di guai. Nonostante i suoi 22 anni la cantante infatti ha già raggiunto l’apice della notorietà imboccando ben presto una china rapidissima.

Dopo aver vinto la versione latina di “American Idol” nel 2009, i suoi guai sono iniziati l’anno seguente, quando con la macchina ha investito e ucciso una ragazzo haitiano dovendo pagare alla famiglia 250mila dollari di danni. Il mese scorso il marito di Martha è stato arresto per violenza domestica e attualmente si trova in carcere. Ora questo arresto per droga, per il quale rischia di 10 anni di prigione.

Cagliari – Torino 4-3 a porte chiuse!

256133hp2

Zero spettatori ma mille emozioni nel deserto di Is Arenas. Sette gol, di cui tre negli ultimi cinque minuti regalano al Cagliari una vittoria pesante in ottica salvezza e l’aggancio in classifica al Torino.

E’ il 37° quando arriva il gol del Cagliari. Marco Sau porta avanti i suoi su rigore allo stadio Stadio Is Arenas.

E’ il 47° quando il Torino pareggia con una  rete realizzata da Alessio Cerci.

Al 54° è il Torino ad andare in vantaggio Torino in vantaggio. Alen Stevanovic segna la rete del 1-2

Al 75° è il Cagliari a pareggiare con Daniele Conti.

L’altro gol del Cagliari arriva all’ 87°  grazie al rigore realizzato da Mauricio Pinilla.

Al 92° su rigore Rolando Bianchi pareggia per il Torino.

Al 94° arriva il gol decisivo del Cagliari con Daniele Conti.

Ora il Cagliari si dovrà preparare ad affrontare il Bologna, mentre sulla strada del Torino c’è il Palermo.

Il Parma in casa si arrende al Catania 1-2

parma -catania

Già dall’inizio è chiaro chi comanda in campo.

Al 5° Catania in vantaggio a Parma. E’ Lodi che sigla lo 0-1!

Al 44° arriva il raddoppio con Keko e il primo tempo del Tardini si chiude con 0-2 per il Catania.

Arrivano i fischi per i crociati quando si riprende il gioco dopo l’intervallo.

Il Parma attacca e cerca di recuperare la partita.

Al 87° accorcia le distanze con Amauri.

Per una rimonta non c’è più tempo!

La prossima giornata vede il Parma impegnato a Genova contro la Sampdoria e il Catania giocherà in casa contro l’Inter!

 

Tripletta della Juve 3-o contro il Siena!

juventus -siena

Il gol del vantaggio arriva al 30° con una splendida palla filtrante di Vucinic, Pegolo esce coi pugni ma la palla sbatte su Lichtsteiner e carambola in porta.

Il primo tempo si chiude così e quando la partita riprende c’è solo una formazione in campo: la Juve!

Al 74° Giovinco sorprende Pegolo con un sinistro sotto la traversa. 2-0!

Continua l’assalto della Juventus nell’area del Siena e al 89° Pogba dal limite dell”area trova il rasoterra vincente.

Vola la Juve in classifica e si prepara ad affrontare il Napoli, il Siena, nella prossima giornata dovrà incontrare l’Atalanta.

 


 

La tempesta di neve non ferma la Roma, 3 reti a 2 contro l’Atalanta!

roma -atalanta

La Roma soffre, va in svantaggio, poi rimonta e alla fine vince a Bergamo. E’ la prima vittoria esterna di Andreazzoli e per come è maturata è nata una nuova Roma.

8° Livaja porta in vantaggio l’Atalanta, primo gol in serie A per il croato. IIl gol: Denis di testa lancia in area sulla sinistra Bonaventura che sbaglia il tiro in diagonale svirgolando il pallone di interno destro; la palla carambola in mezzo verso Livaja che a porta vuota mette dentro.

12° Marquinho si accentra, si posta la palla sul sinistro e spara: 1-1. Roma di carattere. Gol da vero bomber.

34° punizione capolavoro di Pjanic: Roma in vantaggio. Bravo Osvaldo a costringere al fallo la difesa dell’Atalanta e procurarsi la punizione trasformata da Pjanic.

44° gran tiro al volo di sinistro, Livaja pareggia: 2-2.

Si chiude il Primo tempo con il pareggio.

25° della ripresa Torosidis riporta in vantaggio la Roma: 2-3. Colpo di testa a incrociare. Lancio di Bradley in area sulla destra per Torosidis che con un perfetto colpo di testa parabolico scavalca Consigli e insacca il pallone a fil di palo alla destra del po.

Inizia l’assalto dell’Atalanta, ma la roma difende bene il suo vantaggio fino alla fine.

La Roma nel prossimo incontro si troverà di fronte il Genoa, mentre l’Atalanta affronterà il trasferta il Siena.

Musica, relax e dieta per Yang… si spera in un erede!

panda zoo edimburgo

La prima volta, nel 2012, non e’ andata in porto per ansia da prestazione del maschio Yang. Si passa quindi ad una nuova strategia: musica, dieta e relax per far accoppiare gli unici due panda nel Regno Unito, Yang Guan e Tian Tian, da cui potrebbe nascere il primo esemplare della specie nel Paese. Allo zoo di Edimburgo ci stanno provando da un anno e non si danno per vinti, riponendo le speranze anche nella musica, che dovrebbe dar loro l’umore giusto per accoppiarsi.

Sul precipizio del mondo… El Caminito Del Rey

el-chorro-caminito-del-rey-bridge

Un’esperienza imperdibile quella de “El Caminito Del Rey“, un percorso che risale a ben 110 anni fa. Non importa se siate o meno degli esperti scalatori, gli unici requisiti sono quelli di avere almeno dodici anni e di non soffrire di vertigini. Il Sentiero del Re è stato costruito nel 1905 per i lavoratori che dovevano viaggiare tra due centrali idroelettriche, ma fu chiuso nel 2000 dopo la morte di due escursionisti.

Uno sceicco nei guai! Aperto fascicolo in procura.

al-qaddumi-386x296
La Procura di Roma aprirà domani un fascicolo processuale, intestato ‘atti relativi a’ per verificare l’eventuale sussistenza di illeciti dietro le voci dell’ingresso dello sceicco arabo Adnan Adel Aref al Qaddumi al Shtewi nella società che controlla l’As Roma Calcio. Alla notizia il titolo della società giallorossa era infatti schizzato in Borsa, ma sul profilo dello sceicco e sulla sua reale intenzione di entrare nel club ci sono numerosi dubbi.
Su Adnan Adel Aref al Qaddumi al Shtewi sono infatti già venuti fuori dettagli decisamente curiosi. Intanto vive da anni in Italia, a Perugia, ma, a differenza di quanto si era detto, non in un castello ma in un normalissimo bilocale che occupa con la moglie (impiegata) e un figlio (appuntato dei Carabinieri). L’uomo, tra l’altro, è già noto per aver tentato, qualche anno fa, di rilevare senza successo il gruppo immobiliare Acqua Marcia. La proposta era di 700 milioni di euro: Adnan Adel Aref al Qaddumi al Shtewi firmò un preliminare ma svanì poi nel nulla.Insomma, la sua figura non convince del tutto e, forse anche buttando un occhio ai suoi precedenti, la Procura di Roma ha deciso di aprire un fascicolo per fare chiarezza sulla vicenda. Il procuratore aggiunto Nello Rossi sta monitorando la situazione e domani chiederà alla Consob informazioni più dettagliate visto che, come detto, il titolo della Roma ha chiuso venerdì con un rialzo del 9,7%.

Per il momento, tra l’altro, l’unica presenza dello sceicco all’Olimpico è avvenuta al fianco di Michele Padovano, ex calciatore finito nei guai per traffico di stupefacenti e condannato nel novembre del 2011 a otto anni di reclusione.

Scrutare la foresta dal profondo attraverso un vetro

juvet4_jiri_web

Juvet, Valldal, Norvegia. Hotel con camere-paesaggio immerse nella foresta. 7 camere con esterni in vetro, costruite su palafitte, sospese su una foresta di betulle, pioppi e pini. All’uscita, l’ospite viene come “abbracciato” dalla natura e si trova immerso nel mondo selvaggio diviso solo da un vetro.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Un bianconiglio aggressivo!

C_2_fotogallery_1018106__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

Il Bianconiglio a volte può diventare cattivo. Lo sanno bene Alexis e Jocelyn, due sorelle americane in visita al parco di Disneyland. Dopo aver scherzato con il personaggio di “Alice nel Paese delle Meraviglie” tirandogli più volte la coda le due hanno assistito a una reazione inaspettata. Il Bianconiglio si è diretto verso di loro e con fare minaccioso e gli ha intimato di smetterla altrimenti avrebbe chiamato la security. Le due pensavano si trattasse di uno scherzo ma il personaggio ha ribadito le sue cattive intenzioni arrivando a insultare le giovani.

 

Poli ed Eder regalano la vittoria alla Sampdoria

samp

Aria di festa al Ferraris di Genova con la squadra di casa che guadagna la vittoria grazie alle reti di Poli (33′) ed Eder (38′ della ripresa) che fanno compiere alla squadra un altro passo verso la tranquillità: e sono tre successi consecutivi! La squadra di Delio Rossi parte forte e nulla può il tentativo del Chievo con Acerbi al 26′ e con Romero al 36′. Nella ripresa i veronesi in attacco alla ricerca del pari e Samp schiacciata nella propria metà campo con Hetemay che sfiora il pareggio al 36′. Al 38′ è invece la Samp a chiudere i conti ed ora s’inizia a pensare alla prossima settimana, con la Samp che aspetta il Parma ed il Chievo in trasferta a casa della Fiorentina.

Brividi ad alta quota a Dallas: s’inceppa un treno delle montagne russe

Dallas park

I vigili del fuoco sono dovuti intervenire oggi allo zoo di Dallas (Texas). Cento persone sono infatti rimaste sospese per mezz’ora a oltre 5 metri d’altezza a causa del blocco di un treno delle montagne russe. Sono state necessarie 5 scale allungabili per riportare a terra gli sfortunati amanti del brivido che offre l’attrazione su monorotaia descritta nel sito web del parco come l’unica negli Usa che possa “salire e girare, portando i passeggeri per un chilometro e mezzo attraverso cespugli, deserto, campagna, fiumi e montagne”. Indubbiamente… un’esperienza indimenticabile!

Tre tigri stanche di dar spettacolo… si fanno un giro per strada!

tigri

Tre grosse tigri sono fuggite dal circo di Lidia Togni, senza che nessuno se ne accorgesse, per andare a fare una tranquilla passeggiata lungo le strade di Hammamet in Tunisia. Le hanno trovare gli agenti di una pattuglia delle forze di sicurezza che stavano effettuando il loro giro di routine. I felini hanno presto salutato la loro appena conquistata libertà, tornando alle gabbie in cui trascorrono le loro vite per “la gioia” di chi assiste agli spettacoli circensi.

Melandri guadagna il podio in SBK ma è l’Aprilia a trionfare

melandri-sbk-australia

L’Aprilia incanta l’Australia a Phillip Island! La gara 1 è vinta da Giuliano, seguito da Laverty e Fabrizio e vede una brutta caduta per Melandri, mentre la Ducati resta esterna ai giochi Baldovini fuori gara fin dalle qualifiche. Checa invece si auto elimina dopo aver tamponato Marco in staccata e finendo in ospedale per un forte trauma cranico che gli fa perdere i sensi. Anche in gara 2 la superbike di Noale dimostra in pista una netta superiorità anche se questa volta Melandri su BMW riesce a conquistare il gradino più basso del podio evitando così un domino totale e devastante dell’Aprilia.

Berlusconi va alle urne… e lo accolgono a seno nudo!

basta berlusconi

Curiosa contestazione a Milano per il leader del Pdl Silvio Berlusconi. Il Cavaliere era appena arrivato al seggio di via Scrosati quando tre ragazze gli si sono avvicinate prima d’iniziare a spogliarsi davanti a lui. Quello che Berlusconi ignorava è che si trattasse di attiviste del movimento Femen e che sul loro corpo apparisse la scritta “Basta Silvio”. Le tre giovani sono state allontanate dalla polizia mentre ancora gridavano “Basta Berlusconi!” Sono poi state arrestate e portate in questura, mentre il Cavaliere ha portato a termine la sua “missione voto”.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Ragazzina di 11 vs Arcivescovo di Filadelfia… per il football!

Gridiron-Girl-Church-_Baid

Caroline Pla, una ragazzina di 11 anni, ha lanciato una petizione online contro l’arcivescovo di Filadelfia. La ragazza che fa parte della squadra giovanile di football si è vista negare la possibilità di seguitare a giocare al suo sport preferito, proprio perchè di sesso femminile.  Così ha lanciato l’appello  su change.org raccogliendo oltre 100 mila firme.

Ma non ha fatto cambiare idea ai commissari cattolici che non hanno voluto esporre la bambina, e con lei altre coetanee e teenager, a ”contatti inapproprati” durante il gioco con i maschi. Caroline gioca a football da quando aveva 5 anni ed era considerata fino alla scorsa stagione una piccola star dei Romans, una squadra della Catholic Youth Organization League. La ragazzina contava di tornare per una nuova stagione ma i responsabili della lega hanno pensato altrimenti. I fan di Caroline vengono dalla Pennsylvania, dall’Illinois, dal Colorado ma anche dalla Turchia, Spagna, Belgio. Bambini e adulti, e anche qualche celebrità come l’anchorwoman Ellen DeGeneres che l’ha portata in tv. ” E’ un altro esempio della discrimazione della Chiesa Cattolica contro le donne”, ha commentato un dei firmatari, Gordon Clay, di Hillsboro nell’Oregon.

E indubbiamente per la arcidiocesi di Filadelfia, uscita di recente dalla crisi degli abusi sessuali, la controversia rappresenta una dose di pubbliche relazioni negativa e non necessaria. Tanta attenzione ha fatto di Caroline una piccola star: oltre che dalla DeGeneres la ragazzina è stata intervistata da Abc, Cnn, Nbc. L’interesse dei media ha irritato l’arcivescovo Charles Chaput a cui tre settimane fa, col permesso dei genitori, la bimba ha scritto chiedendo un incontro: ”Alla fine di marzo sarò cresimata e considerata adulta dalla Chiesa. E come adulta vorrei che Lei ascoltasse quel che ho da dire”.

L’alto prelato, a cui spetterà in marzo l’ultima parola, ha risposto con cortese freddezza alle implorazioni della campioncina: ”Mi stupisce esser stato contattato per ultimo dopo che hai pubblicizzato il tuo caso sui mass media. Forse questo è il modo con cui problemi del genere sono stati affrontati in passato, ma questo tipo di approccio non ha alcuna influenza sulle mie decisioni”, ha replicato Monsignor Chaput ricordando alla bimba che ”far pressioni non è il modo di mostrare rispetto a chi svolge semplicemente il suo dovere di proteggere i giovani negli sport”.

 

Investigatore privato per la famiglia di Reeva!

439997-reeva-steenkamp-amp-039-s-funeral

La famiglia di Reva Steenkamp, uccisa dal fidanzato Oscar Pistorius la notte di San Valentino, ha deciso di assumere un detective privato che li tenga aggiornati sull’andamento delle indagini. Lo riferiscono i media sudafricano. Lance Esptein, questo il nome delle’investigatore, era presente in tribunale venerdi’, quando a Pistorius e’ stata concessa la liberta’ su cauzione. L’agenzia di Epstein si definisce “una delle agenzie leader in Sudafrica con oltre 100 anni di esperienza.

CI SARA’ GIUSTIZIA PER REEVA?

Obelix picchia i cronisti francesi… ancora guai per Gerard!

C_2_fotogallery_1018096__ImageGallery__imageGalleryItem_4_image

Ha cacciato via i due reporter francesi che volevano documentare le sue prime reazioni dopo avere ottenuto ufficialmente la sua nuova residenza in Russia. Gerard Depardieu, che da gennaio è un cittadino russo, si è scagliato contro i due giornalisti chiedendo loro di cancellare le registrazioni video. Il tutto è avvenuto a Saransk, capitale della regione della Mordovia, in via della Democrazia al numero 1, dove da oggi risiede l’attore. Depardieu ha poi compilato un documento e ha ottenuto il suo nuovo passaporto russo timbrato da un funzionario nel corso di una cerimonia ufficiale al teatro nazionale della città. L’attore di 64 anni si era visto offrire la nazionalità russa dal presidente Vladimir Putin in persona, dopo una polemica con il premier francese Jean-Marc Ayrault, che aveva definito “meschina” la sua decisione di lasciare la Francia per questioni fiscali. In quella occasione l’attore aveva definito la Russia una “grande democrazia” e aveva criticato l’opposizione russa e il gruppo punk delle Pussy Riot.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

Fiori in festa nelle Filippine… tra carri e sfilate!

leone_1

Il leone che sfila nel tradizionale festival di Baguio nelle Filippine e una delle più belle realizzazioni floreali.  Il festival dedicato ai fiori viene organizzato ogni anno e dura un mese. Nei giorni del festival si vedono sfilare carri decorati con miriadi di fiori, non dissimili dai carri della festa delle rose di Pasadena. Per un mese il paese si anima di danze di strada con ballerini che indossano vestiti ricoperti di fiori, con costumi che si ispirano al Bendian, una danza Ibaloi di festa originaria dalla regione della Cordillera.

ent7newj

Bagno di folla per il Papa al suo ultimo angelus!

img1024-700_dettaglio2_Papa-2

Grande attesa a San Pietro e in tutto il mondo per l’ultimo Angelus di papa Benedetto XVI. Quattro maxi-schermi sono in funzione in piazza San Pietro: due sono stati collocati ai lati del Sagrato e due all’inizio dei due lati del Colonnato. Sui maxi-schermi vengono mandate le immagini della stessa piazza in cui stanno affluendo pellegrini e turisti. Tantissimi i pellegrini in fila per oltrepassare i varchi, con i metal detector, per entrare nella Basilica di San Pietro. La coda parte, guardando la piazza, dal Colonnato di sinistra ed arriva fino a quello di destra. Sono moltissimi i pellegrini stranieri, in particolare in questo momento giapponesi. Coloro che invece vogliono assistere all’Angelus hanno cominciato a prendere posto intorno all’obelisco al centro della piazza. L’atmosfera è molto rilassata: c’è chi sventola bandiere, chi mostra striscioni e chi a gruppetti si fa foto ricordo con sfondo la Basilica di San Pietro. Massima la sicurezza a Roma e in particolare nella zona di San Pietro.

185945574-89cb68ee-2d0b-4c12-9e29-1253251d5fd1

Captain America diventa donna!

captain girl america

Alla fiera del fumetto di Pechino se ne vedono veramente di tutti i tipi. Una ragazza appassionata di Capitan America si veste come il suo supereroe e Captain America diventa donna! naturalmente la foto sta facendo il giro del web, incuriosendo e divertendo il pubblico della rete!  Ma la ragazza non è stata l’unica a travestirsi per la fiera… molti altri ragazzi si sono presentati con gli abiti dei loro supereroi!

China Cosplay

Strage di premi per Twilight! Vince tutti i razzie…

2012-THE-TWILIGHT-SAGA-BR-012

Il peggiore in assoluto, ma il peggiore della storia del cinema? Probabilmente sì! The Twilight Saga: Breaking Dawn Part 2 ha fatto incetta di Razzie ed è volato in testa alle classifiche dei peggiori film di sempre. 7 premi, tra cui quello a Kristen Stewart che ha vinto come Peggior attrice per il suo ruolo in Twilight e Biancaneve e il Cacciatore, mentre il suo compagno d’avventure Taylor Lautner ha vinto come Peggior attore non protagonista in Breaking Dawn nel ruolo di Jacob Black. E non è tutto, perchè Bill Condon ha vinto anche come Peggior regista e Lautner e Mackenzie Foy si sono guadagnati anche il premio come Peggior coppia sullo schermo. Come Peggior attore, però, il premio non è andato a Robert Pattinson, ma ad Adam Sandler per la commedia That’s my boy, lasciando Edward a bocca asciutta!

Coltiva marijuana nell’orto, arrestato… è un giudice!

marijuana - giudice

Un giudice della Virginia coltivava nel proprio orto marijuana. James H. Allamong Jr è stato condannato a 30 giorni di reclusione, e ad una multa di 500 dollari, ma dovrà anche fare 200 ore di servizi sociali e per due anni sarà sotto libertà vigilata. Una sanzione tutto sommato neppure pesantissima, ma che però rischia di comprometterne la credibilità come giudice. E solo per un po’ di “erba” nell’orto!

 

 

Le lasagne con carne di cavallo? Diamole ai poveri!

1839906-lasagnebolognese

Carne di cavallo? diamola ai poveri! Questa la proposta del deputato Hartwig Fischer del Cdu al parlamento tedesco. E’ il delirio di un folle? No, perchè si è aperta una discussione se l’idea del deputato non fosse poi così sbagliata. Anche la Francia ha deciso di dare i prodotti con la carne equina non dichiarata alle organizzazioni e associazioni caritatevoli che assistono i poveri! In Finlandia sono stati sequestrati cinque tonnellate di kebab che contenevano carne di cavallo non dichiarata e naturalmente è scattata la richiesta di darle ai poveri. Insomma al mondo ciò che i cittadini di serie A non mangiano viene dato ai cittadini di serie B?

Secondo il deputato tedesco è insopportabile pensare che alimenti di qualità vengano distrutti… ma allora perché non scontarli e lasciarli sul mercato cambiando la dizione da carne di manzo a carne equina? Immediatamente la polemica è scattata… ma nella testa dei politici di tutto il mondo sembra permanere l’idea che “siamo tutti uguali, ma c’è chi è più uguale degli altri”

Buon appetito!

 

Maratoneta più vecchio del mondo: corre a 101 anni!

maratona

Entra nella storia come il piu’ vecchio ‘maratoneta’ del mondo: a 101 anni, indossando il suo turbante sikh, un britannico ha partecipato alla maratona di Honk Hong, ad un passo che lo ha visto ‘coprire’ 10 miglia in poco piu’ di un’ora e mezza. Una gara che – ha detto esultando – ha segnato l’ultima tappa della sua carriera da podista. Fauja Singh, soprannominato ‘turbante tornado’, ha iniziato a correre solo all’eta’ di 89 anni e da allora ha corso 9 maratone, tra cui Londra e New York.

10 morti! Esplosione a Ho Chi Min in Vietnam!

Ho Chi Min esplosione

Almeno una decina di persone sono morte in due esplosioni in una zona residenziale di Ho Chi Min (ex Saigon) in Vietnam. Lo riferisce la polizia spiegando che sono in corso verifiche sul numero delle vittime dell’incidente le cui cause sono ancora ignote anche se le autorita’ ipotizzando la pista dell’incidente. Tra le vittime – secondo la stampa locale – vi sarebbe anche un’intera famiglia di sette perone e diversi dispersi intrappolati tra le macerie e incendi in almeno tre case coinvolte.

La famiglia Pistorius… anche il fratello accusato di omicidio volontario!

carl pistorius

Carl, il fratello del campione Oscar Pistorius che rischia l’ergastolo per la morte della fidanzata Reeva, e’ accusato di ‘omicidio volontario’ per la morte di un motociclista in un incidente da lui causato nel 2010. Lo ha riferito la radio sudafricana Ewn spiegando che la prima udienza del suo processo era prevista per lo scorso giovedi’, giorno in cui era ancora in corso il procedimento a carico di Oscar. L’udienza del fratello Carl e’ stata rinviata al mese prossimo. Kenny Oldwage, il legale, si sarebbe detto fiducioso sull’assoluzione del suo cliente.

Si ribalta tir… vitelli in autostrada!

tir-vitelli-autostrada_642434

Un tir adibito al trasporto dei vitelli si è ribaltato per cause imprecisate sull’Autostrada dei Fiori che collega Genova a Ventimiglia. L’incidente è avvenuto allo svincolo tra Imperia e Impera Est in direzione Francia. Sulla carreggiata sono finite decine di capi di bestiame: alcuni morti, alcuni feriti, alcuni liberi di muoversi in autostrada. Lievemente ferito il conducente. Su posto soccorsi e veterinari.

“Devo il mio successo all’aver ascoltato rispettosamente i migliori consigli, …

consiglio

… e poi essere andato via e aver fatto l’esatto opposto.”

-G.K. Chesterton-

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: