Pistorius è impotente?

 

south-africa-pistorius-shooting

Forse non era un prodotto utile a fini del doping, ma sicuramente neanche un innocuo prodotto a base di composti vegetali. Il testosterone che gli inquirenti dicono di aver trovato a casa di Oscar Pistorius, il quattrocentista disabile accusato di aver ucciso a colpi di pistola la sua fidanzata, sarebbe uno «stimolante sessuale»: lo scrive il settimanale sudafricano City Press, citando un medico sportivo. Hilton Botha, il detective poi rimosso dall’incarico, aveva affermato mercoledì in tribunale a Pretoria che «due scatole di testosterone» ed alcune siringhe erano state trovate a casa dell’atleta, incriminato per aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp.

L’avvocato di Pistorius, Barry Roux, aveva spiegato che si trattava di un rimedio a base vegetale, il testo compasutium coenzyma, che l’atleta «aveva il diritto di utilizzare». Il medico sportivo Jon Patricios, intervistato da City Press, ha spiegato che questo prodotto, che si assume tramite iniezioni – composto da pezzi di cuore e di testicoli di animali, nonché‚ da piante medicinali e vitamine – serve di norma a combattere problemi di erezione. È però sconsigliato agli sportivi perché‚ li può far risultare positivi ai test antidoping.

 

Annunci

Dalla teoria alla pratica… 50 sfumature di grigio!

sex-toys_50 sfumature di grigio

Per tutte coloro che hanno amato il romanzo è venuto il tempo di passare dalla teoria alla pratica… 50 sfumature di grigio è diventata la linea ufficiale di sex toys.

Già dopo l’uscita del libro i produttori del settore avevano registrato un sensibile aumento delle vendite nel mercato degli accessori “del piacere”; adesso il kit – da poco approdato in Spagna – porta il marchio ufficiale del romanzo e ha ricevuto persino l’approvazione ufficiale dell’autrice E.L James. Disponibili nei negozi e online, i prezzi dei gadget variano dai 20 ai 70 euro.

I delfini si chiamano per nome!

Emettono suoni secondo il compagno che devono chiamare quindi il brusio dei delfini non è un verso astratto, ma ha un’utilità. Questi suoni che vengono chiamate   firme vocali, permettono il riconoscimento tra di loro e inoltre la possibilità di chiamare il delfino più lontano. Questo studio è stato pubblicato sulla seria rivista Proceedings of the Royal Society B.

Per arrivare a queste conclusioni, i ricercatori biologo dell’università scozzese di St. Andrews hanno analizzato molte ore di registrazioni, le prime risalgono agli anni Settanta.

Durante la ripresa dei suoni, due delfini sono stati separati. Non potevano vedersi, ma potevano sentirsi.

I risultati dei ricercatori hanno dimostrato che durante il periodo della cattura i delfini imitano la firma vocale dell’altro delfino. Un modo di comunicare particolarmente usato soprattutto quando i due delfini studiati erano una madre e suo figlio o due animali molto legati.

Tuttavia le imitazioni delle caratteristiche vocali non sono totalmente identiche. All’inizio e alla fine delle imitazioni, i delfini modulano il loro suono. Per gli scienziati, si tratta senza dubbio di una maniera di introdurre altre informazioni nell’imitazione, come la propria firma vocale..

Uno sguardo a Beverly Hills… macaroni and cheese!

La ricetta puoi trovarla QUI! Macaroni and Cheese Recipe

Lana Turner sulla scena di… Madame X di David Lowell Rich

Lana Turner sulla scena di… The Sea Chase di John Farrow

Lana Turner sulla scena di… The Postman Always Rings Twice di Garnett

Gente di Beverly Hills… Lana Turner!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Uno sguardo a Beverly Hills… l’omicidio Stompanato

Questo slideshow richiede JavaScript.

Uno sguardo a Beverly Hills… La casa di Lana Turner

Lana.Turner.house

Uno sguardo a… BEVERLY HILLS, LOS ANGELES!

beverly hills-los angeles

Tsunami a San Giovanni a Roma… 800mila in piazza! FOTO!

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’onda montante dello Tsunami grillino e’ giunta a destinazione: 800 mila persone in piazza San Giovanni a Roma, altre 150 mila collegate in diretta streaming. Insomma, un milione per ascoltare Beppe Grillo che chiude di fronte alla basilica romana il suo tour elettorale. E che annuncia al suo popolo entusiasta:”siamo noi la prima forza politica del paese” ed entreremo in Parlamento perche’, annuncia il leader di M5s, ”da domani inizia una fase nuova per l’Italia”.

Spazzata via da Moody’s la tripla A inglese: ora è AA1

la-gran-bretagna- moody's-aa1

Era nell’aria da giorni la notizia ed arrivata. L’agenzia internazionale Moody’s ha operato il downgrade del debito sovrano della Gran Bretagna, cui ha tolto la tripla ‘A’. Il rating sulle emissioni e’ stato declassato ad ‘Aa1′ con outlook stabile.
Hanno determinato l’azione di Moody’s la perdurante debolezza sulle previsioni di crescita a medio termine della Gran Bretagna, le difficolta’ sul programma di consolidamento fiscale e l’aumento.

Doppio “match” per Di Caprio: la bionda e la mora!

leonardo_dicaprio_aferdite_miss_kosovo_645

Leonardo Di Caprio, dopo aver girato tre film in un anno, ha deciso di prendersi un lungo periodo di riposo, anche per via della poca attenzione che gli riserva l’Academy che assegna i premi Oscar. L’attore si dichiara single, ma a dividere con lui la camera durante la vacanza c’era Aferdita Dreshja, modella kosovara poi diventata cantante dopo la partecipazione a Miss Universo 2011. Il giorno dopo però la bionda sparisce e Leo si concede un bagno a fianco di una mora in rigoroso topless…

Scuole chiuse a Ravenna per neve!

ravenna-scuole-chiuse-neve

Scuole chiuse per neve sabato nel territorio comunale di Ravenna. Lo ha comunicato il sindaco Fabrizio Matteucci, che ha emesso un’ordinanza. In serata invece è stata chiusa al traffico leggero e pesante la carreggiata nord dell’Autostrada A14 a partire da Ancona sud sempre a causa di una fortissima nevicata. Il traffico si è riversato lungo la Ss16, ingorgandola.

Bimba rom cade nel Tevere… è grave!

BabyWater

È caduta nel Tevere mentre giocava sulle sponde dove al sua famiglia ha una baracca di fortuna. Una bimba rom di 14 mesi è ricoverata in condizioni gravissime al San Camillo. La disgrazia giovedì sera sotto ponte Testaccio. La piccola ha subito un arresto cardiaco ed è ora monitorata dai medici della terapia intensiva. A soccorrere la piccola il padre, romeno, come la madre. I due non si erano accorti che la bimba si era spinta fin sulle rive del fiume.

BERLUSCONI CHIUDE LA CAMPAGNA TRA LE POLEMICHE!

01

Il caso Noemi l’avete inventato voi e il Corriere della Sera. E’ una bufala totale, non ho mai messo un dito addosso a quella ragazzina, che è gioiosa e simpatica. I testimoni dicono il contrario? I testimoni li avete pagati voi, la vostra è stata una campagna criminale, il vostro non è un giornale ma una fonte politica di disinformazione”. Lo ha detto Silvio Berlusconi rivolgendosi al giornalista di “Repubblica”, Claudio Tito, durante la “Tribuna elettorale” di Raidue.

Fiocchi sempre più fiocchi nel fiorentino… allerta meteo!

neve - fiorentino

Mezzi spalaneve in azione nella provincia di Firenze per nevicate in serata oltre quota 200 metri. Colpiti il Mugello, i passi appenninici, ma anche Chianti, Val di Pesa, Valdarno. La sala della protezione civile della Provincia di Firenze sta coordinando gli interventi. A causa dell’allerta meteo, per favorire il voto la Regione Toscana chiede di mettere in campo il volontariato se necessario; la Protezione civile regionale ha scritto al prefetto Franco Gabrielli.

LA NONNA DI FACEBOOK!

Getty_022113_ElderlyWomanKeyboard

Mentire sull’età per iscriversi a Facebook: uno stratagemma usato di frequente dagli adolescenti troppo giovani per far parte del social network di Mark Zuckerberg, che richiede di avere almeno compiuto 13 anni. Questa volta però a utilizzarlo non è stato un teenager, ma un’arzilla nonnina di 104 anni del Michigan. Nonostante la veneranda età, Marguerite Joseph si diverte a postare frasi e immagini su Facebook, grazie anche all’aiuto della nipote Gail Marlow, ma per farlo, ha dovuto mentire sulla sua età.
Quando, dopo aver utilizzato per un pò la pagina della ragazza, ha deciso di volere un profilo tutto suo, si è resa conto che non poteva inserire come anno di nascita il 1908: per Facebook era considerata troppo vecchia, e così suo malgrado ha dovuto levarsi un pò di anni. Marguerite tuttavia non aveva nessuna intenzione di mentire, e con l’aiuto della nipote ha deciso di rivolgere le sue lamentele direttamente a Mark Zuckerberg, fondatore del social network. Dopo poco ha ricevuto risposta dall’azienda, che si scusava per l’inconveniente e prometteva una risoluzione in tempi rapidi: «Abbiamo scoperto di recente un problema tecnico per cui alcuni utenti di Facebook potrebbero non essere in grado di immettere la propria data di nascita, se è anteriore al 1910 – ha spiegato un portavoce – Stiamo lavorando per risolvere la questione».
La nonnina, originaria del Canada, ha vinto la sua battaglia, ha potuto inserire la sua vera età anagrafica, ed è diventata molto attiva sul suo profilo, dove posta messaggi e fotografie da condividere con i suoi 511 amici.

marguerite-joseph

Tenta il copo in gioielleria travestito da donna!

ladro-travestito

Un gioielliere ha reagito ad un tentativo di rapina stasera a Verona sparando un colpo di pistola che ha ferito un malvivente; questo si era presentato travestito da donna. Il rapinatore, raggiunto ad una scapola, non e’ grave. Con un complice aveva preso di mira la gioielleria ‘Zermiani’, nel quartiere Santa Lucia. Il negoziante e’ riuscito a fermare anche il secondo bandito, tra le due porte del locale, e ha chiamato la polizia, che ha infine arrestato i due uomini.

GRILLO SI COMMUOVE A PIAZZA SAN GIOVANNI!!!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ tutta la notte che mi esercito per non commuovermi”. Così Beppe Grillo esordisce sul palco a piazza S.Giovanni, tra le urla e i cori della piazza. “Mi aspettavo qualcosa di più…” ironizza il leader di M5S guardando la piazza gremita: “Questo è un sogno”.

“E’ iniziata una fase nuova, stiamo in una fase nuova”. Così Grillo esordisce. “Io ho dato fuoco a una miccia, non sono l’artefice”.

Sul camper di Beppe Grillo, che arriva fin dietro il palco di piazza San Giovanni, si vede anche Gianroberto Casaleggio. L’arrivo di Grillo viene salutato dal palco come “il ministro dei sogni”. Applausi e urla da una piazza gremita e tante bandiere bianche a 5 stelle sventolanti.

STOP AGLI F35 DAL PENTAGONO!

f35

Nuovi problemi per il programma del caccia multiruolo Usa F-35, di cui l’Italia intende acquistare 90 esemplari. Il Pentagono ha sospeso tutti i voli degli esemplari finora realizzati dopo che in un’ispezione di routine è emersa una ‘frattura’ in una delle pale della turbina del reattore. Un segnale preoccupante perché potenzialmente nell’eventualità di una rottura e il conseguente distacco della pala, il pezzo potrebbe distruggere il motore del jet. I responsabili del programma F-35, realizzato da Lockheed Martin in collaborazione con le aziende dei Paesi che acquisteranno il jet (per l’Italia Alenia Aermacchi), hanno fatto sapere di aver avviato una verifica con la società costruttrice del motore, la Pratt & Whitney.

ATENE! Dopo tempesta economica è alluvione! FOTO!!!

alluvione atene

Una terribile alluvione si è abbattuta sulla capitale greca causando disagi e allagamenti. Nelle immagini lo straordinario salvataggio di una donna rimasta bloccata nella sua macchina e in balia dell’acqua alta. Le piogge torrenziali hanno causato anche la morte di una giovane di 23 anni

Beppe Grillo a San Giovanni! Prime foto tra la folla…

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’accesso al retropalco dello Tsunami Tour e’ stato aperto anche alla stampa italiana, dopo l’intervento della polizia. I cronisti italiani sono percio’ stati invitati a ritirare il pass dopo le normali procedure di accredito. Precedentemente, il palco era stato aperto esclusivamente ai cronisti stranieri.

Rihanna e Kate Moss in versione molto HOT!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rihanna e Kate Moss nude e sensuali come non si erano mai viste. La cantante e la top model hanno posato per il servizio fotografico di Mario Testino, pubblicato dalla rivistaV Magazine. Le due bellezze si stringono e si sfiorano, sfoderando tutta la carica erotica di cui sono portatrici. Tra qualche frusta e qualche atteggiamento sadomaso, Rihanna e la Moss avevano già anticipato su Instagram alcune immagini di questo servizio fotografico.

Il mostro rosso nelle acque di Tahoe Lake in Sierra Nevada!

giant-goldfish-lake-tahoe

Un pesce rosso gigante e’ stato trovato nelle acque del Lago Tahoe in Sierra Nevada. Quello che per questa specie potrebbe essere l’equivalente di un mostro, e’ stato pescato da un gruppo di ricercatori che cercavano di ripulire il lago da alcune specie invasive. Il pesce pesa quasi due chili per circa mezzo metro di lunghezza. Secondo gli esperti potrebbe essere stato gettato nel lago dal proprietario di un acquario, proprio perche’ era diventato troppo grande.

Le case africane: obice di terra cruda in Camerun

Questo slideshow richiede JavaScript.

La prima esigenza delle case africane è quella di mantenere il fresco, di dare una sensazione di sollievo dal caldo torrido. Prima che “l’uomo occidentale” costruisse anche in africa grattacieli svettanti (in cui è possibile vivere solo con l’aria condizionata e consumando così energia elettrica e surriscaldando la terra con le emissioni da essa prodotte), l’Africa, affidandosi alla tradizione e all’esperienza atavica, si costruiva delle case “naturalmente refrigerate”.

La terra cruda è un materiale straordinario. Costituisce uno dei primi e più diffusi materiali da costruzione nella storia dell’umanità eppure è di certo destinato ad essere utilizzato nel futuro. Rappresenta una valida alternativa al cemento senza procurare emissioni di carbonio nell’atmosfera e può essere utilizzato, dovutamente “aggiustato”, praticamente a qualsiasi latitudine, con fogge, stili e risultati caratterizzati dalla più strabiliante varietà. La terra è di gran lunga il materiale da costruzione maggiormente utilizzato nel continente africano. Il gruppo etnico dei Musgum, nell’estremo Nord del Camerun, ad esempio, costruisce le caratteristiche case ad obice con il fango compresso ed essiccato allo spietato sole dell’Africa. Con le loro curve sagomate con le mani, queste abitazioni dalla forma fortemente evocativa imitano strutture organiche simili a conchiglie, ma un’osservazione attenta rivela dettagli davvero sorprendenti. Ogni scelta formale è qui giustificata da ragioni di natura fisica. I muri di queste case sono molto più spessi alla base che in cima per migliorarne la stabilità (stesso principio utilizzato per la costruzione del Pantheon di Roma), conferendogli la forma allungata. Inoltre la loro superficie esterna presenta dei gradoni che potrebbero essere scambiati per semplici decorazioni, ma in realtà servono per due motivi: raggiungere la cima dell’edificio durante la sua manutenzione e canalizzare le acque piovane. La forma di queste case, oltre a richiamare la forma di un proiettile, è molto simile all’arco catenario, la forma ideale in geometria per sopportare il maggior carico col minimo materiale, tra l’altro questa forma riduce l’effetto della compressione dato dall’impatto delle gocce d’acqua sui muri, che durante la stagione delle piogge può essere anche piuttosto violento.

Inoltre la straordinaria altezza di queste case (raggiungono i nove metri!) consente di mantenerle fresche nei giorni estivi. La sommità è occupata da un’apertura rotonda, che permette all’aria di circolare contribuendo alla sensazione di fresco.

Oggi queste case sono diventate in qualche modo obsolete, infatti solo una piccola minoranza ancora le costruisce, tramandandosi tecniche e saperi da generazione in generazione. Purtroppo molti africani, non potendosi neppure permettere una casa, sono costretti a vivere in baraccopoli con i tetti di lamiera che s’infuocano nelle ore più calde del giorno rendendo inabitabile per molte ore l’abitazione…  In queste case non ci vivono i derelitti o le frange più povere della popolazione come spesso si crede, ma ci vivono anche persone del ceto medio: impiegati, commessi, il personale di alberghi, etc… Persone che non vivendo nel lusso non possono permettersi un’abitazione nei grattacieli refrigerati dall’aria condizionata e non hanno più nè la cultura, nè la possibilità di recuperare i metodi classici di costruzione che rispettavano l’ambiente e che permettevano condizioni di vita migliori.

Una serata “Friends”? A Pechino si può…

central-perk

A Pechino è stata aperta una copia esatta del celebre Central Perk, la caffetteria dove i protagonisti della serie tv ‘Friends’ si ritrovavano praticamente ad ogni puntata. Il locale è diventato un luogo di ritrovo dei fan della sitcom, che si danno appuntamento qui per guardare insieme gli episodi dello loro serie preferita in un ambiente familiare. Il proprietario, Du Xin, ha spiegato di essere un fan accanito e che realizzare un locale del genere per lui era un vero e proprio sogno. “È stato abbastanza difficile all’inizio. L’affitto è molto alto e per i primi tempi ho dovuto mantenere parallelamente il lavoro part-time in un supermercato per arrivare a fine mese, ma non ho mai abbandonato il mio sogno”. Una delle cameriere, non poteva mancare, si fa chiamare Rachel.

Stress, ansia e depressione? Arriva la Tango Therapy!

tango- depressione-stress- danza

Ballare il tango e’ una delle maniere piu efficaci per ridurre i livelli di stress, ansia e depressione. Secondo un nuovo studio australiano, la combinazione dell’esercizio, dell’interazione sociale e dell’intensa concentrazione allevia la depressione e un’ampia gamma di sintomi associati, meglio degli esercizi con macchine di fitness o della meditazione.

”La pratica del tango argentino si e’ dimostrata efficace non solo nel ridurre il senso di depressione, ma anche l’insonnia e gli altri disturbi del sonno, mentre altri trattamenti non si dimostravano efficaci nel normalizzare una gamma cosi’ ampia di condizioni”, spiega la psicologa Rosa Pinniger dell’Universita’ del New England, che ha anche creato un’organizzazione, Institute of Tango Therapy, per promuovere un’estensione dei programmi terapeutici.

”Abbiamo registrato miglioramenti persistenti, che abbiamo potuto misurare a distanza di un mese”, aggiunge l’esperta. Nello studio, pubblicato sulla rivista Complementary Therapies in Medicine, sono stati misurati gli effetti del tango su persone che hanno dichiarato di soffrire di disturbi dell’umore, ma anche su un gruppo che soffriva del disturbo alla vista detto degenerazione maculare. E i risultati suggeriscono che la terapia possa essere usata per trattare persone con disabilita’ fisiche di vario genere, come la sclerosi multipla.
Per persone che hanno problemi di mobilita’, la bellezza del tango e’ di avere un fermo abbraccio con il partner che guida e che puo’ stabilizzare chi e’ malfermo. Il successo del programma di ricerca e’ stato tale che i partecipanti hanno stretto amicizie e continuano a ballare regolarmente, grazie al contributo volontario degli insegnati e dei partner piu’ abili.

Il pitone albino che sta facendo il giro del web!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Panda Pied è considerato un serpente sacro. Questo in particolare è un pitone femmina, nato dopo sette anni di “ibridazioni” in allevamento. Il proprietario, Colin Weaver , che vive in Virginia, lo ha messo in vendita sul web per ben 12mila euro. Il Panda Pied è una specie pregiata e spettacolare, la sua dieta è esclusivamente composta di ratti, che strangola col il suo corpo affusolato.

 

Elezioni? Anche i preti si lasciano… tentare!

Questo slideshow richiede JavaScript.

”Angosciato”, dopo la lettera sull’Imu di Berlusconi, don Angelo Fanucci, animatore da decenni della comunita’ di Capodarco a Gubbio, invita, in una newsletter, a votare per il Pd. Nel messaggio e-mail del sacerdote compare un volantino del Pd, seguito da una lettera che comincia con la scritta ”Vi prego, votate per il Pd”. Don Angelo spiega di avere preso questa iniziativa ”dopo l’ultima, indegna trovata di quel cialtrone di Berlusconi”, ma ”anche indipendentemente da questo”.

Sfatati tutti i miti anche i preti si gettano in campagna elettorale, d’altra parte se lo fa l’Europa non lo può fare lo Stato Città Vaticano? L’ha fatto anche il presidente Napolitano, manca solo che all’Angelus il Papa faccia scendere la grazia su qualche partito! Arrivano a consigliare ai loro fedeli di votare Pd… cioè i comunisti che mangiavano bambini e che dicevano che la Chiesa è l’oppio dei poveri? L’Italia è allo sbando e la Chiesa nel diluvio universale… siamo nelle mani del demonio?

 

Educazione siberiana di Gabriele Salvatores!

Questo slideshow richiede JavaScript.

”Ai cattivi maestri della politica, preferisco Nonno Kuzja, il cattivo maestro che ha il volto di John Malkovich, protagonista di ‘Educazione siberiana”’: cosi’, alla vigilia delle elezioni, Gabriele Salvatores presenta il suo nuovo film, tratto dal bestseller omonimo di Nicolai Lilin. Del resto, spiega il regista, meglio confrontarsi con cattivi maestri che con nessun maestro.  E poi, precisa, il ‘cattivo’ e carismatico personaggio protagonista del film ha anche principi condivisibili. Il denaro, ad esempio, ”non deve entrare nelle case perche’ e’ sporco”, mentre la regola regina dell’educazione siberiana è risassunta nella massima ‘Un uomo non puo’ possedere piu’ di quanto il suo cuore possa amare’.

Il codice di comportamento della comunita’siberiana (un’organizzazione criminale, con risvolti mistici, fatta da ‘delinquenti onesti’) prevede, tra le altre cose, il disprezzo del denaro e del potere, il rispetto e la difesa dei piu’ deboli, l’odio per poliziotti e comunisti e l’amore per armi e tatuaggi, oltre ad una nostalgia un po’ ‘no global’ per un mondo che si sta dissolvendo.

‘Educazione siberiana’,con John Malkovich, Peter Stormare e Eleanor Tomlinson, rappresenta una svolta nella carriera di Salvatores. A 60 anni, spiega, ”esco dal guscio”. ”E’ la prima volta di una produzione in cui non sono coinvolto, la prima volta con attori con cui non avevo mai lavorato prima, la prima volta di un film internazionale a tutti gli effetti, concepito in Italia ma che trova coproduzioni europee con una storia comprensibile anche fuori dai confini nazionali”.

‘Educazione siberiana’ ”non e’ un film sociale ne’ politico”, spiega Salvatores, ma l’intento e’ quello di ”creare, nell’indifferenza dilagante, qualche crepa emotiva in cui si puo’ infilare una riflessione”.

Dispiaciuto per l’assenza del film al Festival di Berlino, il regista racconta il motivo della mancata ammissione di ‘Educazione siberiana’ tra i film in concorso. ”Non e’ stato riconosciuto come un film italiano – spiega – a differenza di altri miei film come ‘Io non ho paura’ in cui le cannottiere, i bambini, i campi di grano e il sud rimandavano direttamente all’Italia”.

A pochi giorni dalla Notte degli Oscar, Salvatores rivela di avere apprezzato soprattutto l’interpretazione di Daniel-Day Lewis in ‘Lincoln’ di Steven Spielberg e quella di Joaquin Phoenix in ‘The Master’ di di Paul Thomas Anderson. Il regista, Premio Oscar per il miglior film straniero con ‘Mediterraneo’ (1991), rivela che il suo film preferito, tra quelli in corsa per l’ambita statuetta, e’ ‘Vita di Pi’ di Ang Lee. ”In pochi saranno d’accordo con me – conclude Salvatores – ma io premierei ‘Vita di Pi’ perche’ mi ha fatto vedere immagini che non avevo ancora visto al cinema”.

Purtroppo però il film di Salvatores, presentato ieri sera in anteprima alla critica italiana non ha convinto i giornalisti. Sicuramente penalizzato dall’essere tratto  un grande libro, che da tutti è adorato, il film, pur avendo dietro la macchina da presa un regista lontano anni luce dalla retorica, risente comunque di una matrice didascalica che viene a interrompere troppe volte la narrazione per poter avvicinare lo spettatore a una realtà lontana e non conosciuta. Il misto tra religione e mafia, tra riti ed esecuzioni e una storia immensa che copre una arco temporale di 10 anni (dal 1980 al 1990) sicuramente non ha convinto fino in fondo, ma resta comunque un perno di sperimentalizzazione e di partenza per un “nuovo” (se mai verrà) cinema italiano che si ponga con un occhio più internazionale.

Palco off-limits alla stampa italiana. Ammessa solo Sky Tg24.

beppe-grillo- piazza san giovanni -roma

Palco off-limits per la stampa italiana alla manifestazione di chiusura della campagna elettorale del M5S in piazza S.Giovanni. Grillo non vuole interferenza dalle televisioni italiane e apre il suo backstage solo ai media stranieri e a Sky Tg24.  Beppe Grillo stasera si confronta con la prova più importante, piazza San Giovanni a Roma, quella dei comizi storici del Pci e degli scioperi del sindacato, il luogo simbolo dell’adunata di “popolo”. Tsunami tour si conclude qui… poi sarà il popolo, condizionato dall’Europa, dalla finanza, dalle promesse, strangolato dalle tasse e dalla disoccupazione, a “essere libero di scegliere” i suoi politici!

Shine on: la bellezza di una luce che illumina la giornata

Shine_On

Grazie infinite a Cambios de Humor per questo fantastica nomination! / Thank you very much Cambios de Humor for this nomination!

thank-you-feather-pen-ag1

Lo Shine On Award richiede di nominare altri 15 blog (e avvisare i blogger della loro nomination lasciando un commento nella loro bacheca così che anche loro possano condividerlo) e suggerire altri blog che ci solleticano la fantasia. / The Shine On Award requires you to nominate other blog. To Enjoy Posting this Award on Their Own Blogs and suggest other blogs that tickle my fancy.

Nominations!!!

Leggere Riflettere Scrivere 
Grow your innerself
Miss Ayo Délé 
Ben
heartflow2013
ombraepolvere
clouds N Cups
mammerri
My Travels & Photography
salaman’s blog
Friend Nature
Le Superkikke
Eye-Dancers
Naomikko
Our Life In Action

Animated-FairyI Blog che solleticano la mia fantasia: / Tickle my Fancy Blogs nominees are as follows:

Lady Budd
Le lune di Sibilla
Libdescent
Fictional Machine
Dreamwalker’s Sanctuary
Charron’s Chatter
Amberafrica
Barbaraelka   

PTWB

Casa sospesa!

strange-house

Bizzarra, enigmatica sorprendente.. e famosa! Questa casa a strapiombo sul fiume Senna nel Vernon, a 5 km da Giverny, non è poi così assurda come può sembrare a prima vista! In passato fu un mulino (anche se ora la ruota non esiste più)  e nel medioevo era normale che i mulini si trovassero sui ponti. Ma la vera particolarità di questa casa è un’altra… Monet, il grande pittore francese, padre dell’impressionismo,  la dipinse in un quadro ora conservato al museo di Belle Arti di New Orleans, Louisiana.

Art_at_the_New_Orleans_Museum_of_Art_-_Houses_on_the_Old_Bridge_at_Vernon_circa_1883_by_Monet

Solo 85mila euro! Cauzione farsa per Pistorius!

pistorius - cauzione

Il giudice Desmond Nair ha fissato a un milione di rand sudafricani, circa 85mila euro, la cauzione di Oscar Pistorius. Un decimo della somma è da versare in contanti, il resto in garanzia. L’atleta, che dovrà comparire in tribunale il 4 giugno, dovrà presentarsi ogni mattina al commissariato, consegnare tutti i suoi passaporti e le sue armi, e stare lontano dagli aeroporti.

Leggi articoli correlati.

ARRESTATA LA MADRE DEI RAGAZZI TROVATI SGOZZATI!

parigi- ragazzi-sgozzati

Arrestata a Parigi la madre dei ragazzi rinvenuti questa mattina sgozzati. A fare la macabra scoperta è stato il padre di ritorno dal lavoro. La donna, quarantenne, si era data alla fuga dopo il massacro e risultava irreperibile. Ancora sconosciuta l’identità e i motivi che hanno spinto la donna a compiere questo atto folle e criminale.

Leggi articoli correlati.

Quella costa calabra rifugio per le tartarughe marine…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lì, lungo spiagge ancora selvagge, si trova la più importante area di nidificazione della tartaruga marina in Italia.  Qui nascono e scelgono di fare ritorno per riprodursi a distanza di 15-20 anni, affrontando viaggi di centinaia e centinaia di chilometri.

Una scoperta quasi casuale, che ha permesso di riscrivere la storia faunistica di questo lembo di Mediterraneo, grazie ad un progetto dell’Università della Calabria che dal 2000 monitora e tutela questa specie unica e si preoccupa sul campo di proteggerne i nidi, vigilare sulle schiuse delle uova e permettere ai piccoli appena nati di raggiungere il mare in sicurezza, schivando i pericoli che la presenza sempre maggiore dell’uomo dissemina sul loro cammino. Con la speranza che la presenza insperata di questa ‘mascotte’ simbolo della biodiversità minacciata diventi un volano per un territorio con ampie sacche di degrado e si trasformi in una risorsa per attrarre un turismo consapevole, stimolando politiche localiadeguate.

“Non ce l’aspettavamo neppure noi quando abbiamo iniziato a studiare questo tratto di costa, ma è proprio qui che si trova il 70 per cento dei nidi registrati in Italia della tartaruga marina comune – Caretta il suo nome scientifico – una delle specie più rare e minacciate a livello nazionale e l’unico chelone marino che nidifica nel nostro Paese”, racconta il professor Antonio Mingozzi del dipartimento di Ecologia dell’Università della Calabria, promotore e responsabile del progetto “TartaCare” dell’ateneo calabrese, che ha avviato collaborazioni anche con altre università italiane.

Il Cav. non va al Sud! Annulla impegno a Napoli, solo videomessaggio.

berlusconi-napoli

Silvio Berlusconi ha deciso di non prendere parte al comizio di chiusura della campagna elettorale del Pdl previsto per questo pomeriggio a Napoli. All’ex premier, a quanto si apprende, sarebbe stato sconsigliato di andare per i problemi causati da una forte congiuntivite e dovendo poi partecipare questa sera all’appello finale in tv. Berlusconi si collegherà con Napoli per un videomessaggio.

Da FEMMINICIDIO a Soap Opera mediatica… OK A CAUZIONE

pistorius

Questa mattina in aula sembra che si respiri già molta tensione. La maggioranza dell’opinione pubblica chiede che non vi siano trattamenti di favore per Pistorius, ma che si applichi la giustizia come in qualsiasi altro caso. La prima anomalia sicuramente è quella di aver voluto per una settimana prorogare la decisione. Solitamente il rilascio su cauzione viene deciso nella prima udienza. Inoltre molti giornali locali questa mattina s’interrogavano sull’atteggiamento della famiglia di Pistorius:  dopo 7 giorni dall’omicidio nessun familiare si è messo in contatto con la famiglia della vittima per esprimere il cordoglio.

Secondo il pm l’omicidio di Reeva sarebbe stato pianificato durante la serata. Secondo l’accusa se Pistorius era così paranoico sulla sicurezza come più volte è stato affermato dalla difesa come mai, lasciava la finestra del bagno aperta e non chiudeva a chiave la porta di casa?  Perchè non ha chiamato la sicurezza? Il comprensorio dove abita Pistorius è sorvegliato 24h al giorno eppure l’atleta non l’ha chiamata!

Qualche tempo fa a una rivista aveva dichiarato «Non ho ancora trovato la persona giusta, ma è ok»: così Oscar Pistorius in una intervista pubblicata a febbraio prima dell’omicidio di Reeva Steenkamp parlava dei suoi problemi sentimentali. «È difficile trovare la persona giusta, di cui ci si possa fidare, che tenga private le cose private», sottolineava Pistorius al magazine «Serve una persona davvero speciale per avere una relazione con uno sportivo. Non è una vita facile».

Fino a 50 mila euro per un intervista a Pistorius dopo la decisione della Corte.

“NON SO SE CI SONO GLI ESTREMI PER OMICIDIO PREMEDITATO, AL MOMENTO MANTENGO QUESTA IMPUTAZIONE: Omicidio volontario premeditato” così il giudice.

Il giudice massacra Botha e la conduzione delle indagini! Errori su errori elencati in 90 minuti di requisitoria.

LA CORTE DECIDE DI  CONCEDERE LA SCARCERAZIONE SU CAUZIONE!

Perché non vi è  reale pericolo per la società e reale pericolo di fuga, nè reale possibilità di contaminazione delle prove, di corruzione dei testimoni o di reiterazione del reato.

Tuttavia fa presente che la difesa non è riuscita a provare le eccezionali circostanze che possono concedere la scarcerazione su cauzione…  MA E’ LIBERO!!!

SHOW DEL GIUDICE DAVANTI ALLE TELECAMERE TRA LA FAMIGLIA CHE E’ STATA TUTTO IL TEMPO ALLO STREMO E LA TENSIONE ALTISSIMA DI TUTTI I PRESENTI CHE ATTENDEVANO UN VERDETTO: il giudice non si è curato di nessuno e ha recitato per due ore una scena da film thriller.

Calpestato il corpo sepolto di Reeva!

Leggi articoli correlati.

Termina MasterChef e… lo scandalo è servito!

001

Tiziana Stefanelli, proclamata ieri sera vincitrice della seconda edizione di Masterchef Italia, non è estranea allo scandalo Finmeccanica. Il marito Paolo Girasole è stato infatti il numero uno del colosso italiano in India dal 2009 al marzo 2012. Guido Haschke, l’intermediario svizzero che, con il socio Carlo Gerosa, avrebbe versato materialmente le tangenti alla controparte indiana ha affermato di fronte ai magistrati: “A Girasole ho corrisposto la somma complessiva di 200 o 220mila euro… Non ha avuto alcun ruolo nella vicenda… ma era al corrente di quel che accadeva…”. E Tiziana? In India non ha appreso solo come insaporire i suoi piatti con le spezie: il 28 gennaio 2009, sulla rivista italiana Top Legal è apparso questo lancio: “Stefanelli & Partners [… ] lo studio guidato da Tiziana Stefanelli ha stretto un accordo di collaborazione in esclusiva con O.P.Khaitan &Co e aperto un desk italiano. O.P. Khaitan è una delle più affermate law firm indiane”. Fra i titolari di questo studio figura l’avvocato Gautam Khaitan che, almeno fino ad ottobre 2012, è stato il socio indiano di Haschke e Gerosa. Che di lui dicono: “È la nostra linea del Piave… Gli ordini di riciclaggio li davamo noi, ma il riciclaggio lo faceva lui. È veramente un’associazione a delinquere”.

Succo di frutta ustionante… 24enne in ospedale!

fruit juice- ustione - succo-frutta

Lunedì sera una 24enne di Tarquinia è finita in ospedale con l’esofago perforato per aver bevuto un succo di frutta alla mela in un bar della zona. La vittima è Laura Emanuela Iftima, di origine romena e da anni in Italia. La donna sarà dimessa lunedì prossimo e dovrà sottoporsi a una gastroscopia.  «Era la prima volta che entravo in quel bar – dice ancora frastornata – ero con mia cognata e un’amica. Io ho chiesto un cappuccino, mia cognata il succo di frutta. Il barista ha aperto davanti a noi la bottiglietta di vetro. Volevo assaggiarne un po’. Lei ha bevuto per prima, ma ha tenuto il liquido in bocca che le bruciava, non ha fatto in tempo ad avvertirmi che io ho sorseggiato dallo stesso bicchiere e ho mandato giù. Non ho bevuto tanto, giusto un pochino». «Ho sentito subito un bruciore enorme sulle labbra e la bocca – spiega – e man mano che il succo scendeva giù per la gola, la sensazione si faceva insopportabile; era come un fuoco. A un certo punto non riuscivo più a respirare e sono svenuta». Anche la cognata di Laura è stata curata nel pronto soccorso di Tarquinia con una prognosi di una settimana per ustioni. Il padre del titolare del bar, inoltre, ha assaggiato il succo per capire cosa stava succedendo e ad oggi avverte bruciori nel deglutire cibi e liquidi. L’azienda produttrice del succo di frutta che poteva costare la vita alla 24enne ha ritirato l’intero lotto dal commercio. Un atto dovuto, secondo i protocolli Haccp di prevenzione dei pericoli di contaminazione alimentare, che scatta dal momento della segnalazione dell’incidente all’autorità sanitaria. Indagano i carabinieri del Nas. Il lotto in questione, a quanto si apprende, sarebbe scaduto il 21 marzo, quindi si deduce fosse in circolazione da anni.

Ritrovamento agghiacciante! 3 bambini sgozzati.

dead_set_tv_logo

Un padre, un medico specialista francese ha trovato i suoi tre figli di 9, 11 e 17 anni quando è rientrato a casa dal turno di notte in ospedale.

La madre è ricercata dopo che il padre ha lanciato l’allarme. Quarant’anni circa, la donna è al momento introvabile e irraggiungibile.

Il padre, in stato di profondo shock, è stato affidato a una cellula di soccorso psicologico. Secondo i primi accertamenti, la coppia stava vivendo una crisi coniugale.

Video shock! Prigioniero belga torturato e ucciso.

shock-belgio-prigioniero

Un detenuto nudo, con i polsi legati e implorante picchiato a morte dagli agenti della polizia belga armati di scudi e manganelli. Le immagini choc sono contenute in un video mostrato per la prima volta in un reportage del programma Panorama sulla tv di lingua fiamminga Vrt.
La vittima è Jonathan Jacob, di 26 anni, originario di Affligem, fermato per strada dalla polizia a Mortsel (provincia di Anversa) il 6 gennaio 2010, perché sotto l’effetto di anfetamine, mostrava un comportamento aggressivo. Il medico aveva consigliato di ricoverare il giovane in ospedale, ma la struttura sanitaria locale aveva rifiutato l’internamento. Così Jacob era stato condotto in cella. Nelle immagini si vede l’uomo nudo, piangere, disperarsi, urlare. La polizia di Mortsel chiede aiuto all’equipe d’assistenza speciale della polizia di Anversa. I fotogrammi rivelano come al loro ingresso i poliziotti lanciano un razzo luminoso, poi stringono il detenuto in un angolo e gli sono addosso. Lo picchiano. Una macchia di sangue resta sulla parete. L’uomo è immobile mentre gli somministrano un’iniezione. Al termine del filmato un medico entra nella cella ma Jacob non ha più polso, nè battito cardiaco. È morto. L’autopsia ha stabilito che la causa del decesso è stata un’emorragia interna provocata dalle percosse ricevute durante l’intervento dei poliziotti. Un agente è stato rinviato a giudizio per le botte, mentre il medico dell’ospedale psichiatrico per omissione colposa.

Le condizioni delle carceri belghe forse sono peggiori delle nostre? E l’Europa non interviene?

Difficoltà affettive? 200mila dlr per superarle

bernard_bey

L’amore dei genitori per i figli ha un prezzo? Per Bernard Anderson Bay, 32enne di Brooklyn, la risposta è senza’altro sì, e sa dire anche quale prezzo: 200mila dollari.Questa la cifra chiesta da Bay ai suoi tramite una causa per carenza d’affetto. I genitori sono considerati responsabili di averlo cresciuto in una casa povera e in un degrado tale da portarlo a vivere da senzatetto, privandolo dell’amore “dovuto a un figlio”. Bay ha raccontato di essere stato picchiato dal padre quando era bambino, che veniva chiamato “bastardo” e deoveva assistere al padre mentre si dorgava. «La nostra famiglia è veramente povera – ha detto Bey al New York Post – e io mi sento abbandonato e senza amore». Per poter soddisfare la richiesta economica del figlio, i genitori dovrebbero ipotecare la loro casa. Con quei soldi Bay vorrebbe comprare due “franchise” di Dominòs Pizza, diventare un uomo d’affari e sfuggire una volta per tutte alla miseria.

Cosa è il POPULISMO?

3054492403

Cosa è? Ne sentiamo parlare in continuazione, ma quali sono i confini? E’ populista Berlusconi con la lettera per la restituzione dell’Imu? E’ populista l’anti-politica di Grillo? E’ populista Monti e il suo cagnolino regalatogli da La7? E’ populista Ingroia nei suoi manifesti con i supereroi americani? O il vero populismo è quello di Bersani quando afferma “A differenza di quello lì che urla, io non scappo dalle domande. Sono figlio di un meccanico, lui è un miliardario”?

SVOLTA INDAGINI? YARA: ACCUSATO FIKRI DI FAVOREGGIAMENTO

ritrovamentocorpo_YaraGambirasio

Il gip di Bergamo ha archiviato la posizione del marocchino Mohamed Fikri per l’omicidio di Yara Gambirasio. Ha pero’ disposto che il pm lo iscriva nel registro degli indagati con l’accusa di favoreggiamento personale. Era stata la Procura stessa a chiedere l’archiviazione.

PROSPETTIVE NERE, NERISSIME PER L’ITALIA!

naufragio europa euro merkel satira umorismo

Sarà solo terrorismo economico? Saranno previsioni falsate dal voto del weekend? In ogni caso l’Europa si prepara a un 2013 in recessione… nessuna ripresa quindi! In particolare in Italia dove tutte le stime sono state riviste al ribasso e dove l’indice di disoccupazione è dato in negativo fino alla fine del 2014! Non c’è veramente nulla da sperare? L’uscita dal tunnel che avevano previsto si allontana sempre più… o forse c’è la volontà da parte dell’Europa di mettere definitivamente le mani sul nostro Paese come hanno già fatto con la Grecia e la Spagna? Ciò che detesta perplessità sono le continue “interferenze” da parte dell’Europa sul voto italiano, tra smentite e mezze verità, tra intrighi di alta finanza, cadute a picco dei mercati finanziari e volate dello spread, l’Italia sembra sempre più in balia di un Europa prepotente e dittatoriale… Sicuramente quanto di più lontano dagli Stati Uniti d’Europa e da un progetto di collaborazione e solidarietà tra stati che avrebbero potuto davvero dare un esempio al mondo… avrebbero potuto dire BASTA alle guerre finanziarie, alle speculazioni economiche e a tattiche di neocolonialismo. Ma l’uomo è avido e l’Europa è un gigante che strappa la dignità e l’autonomia ai singoli stati.

BENVENUTI IN EUROPA!

Gambe pubblicitarie!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se vuoi che la tua pubblicità abbia successo, devi metterla dove sei sicuro che guardino tutti. Con questa fondamentale regola del marketing ben chiara in mente, un service di pubblicità giapponese ha iniziato a offrire ai propri clienti una nuova possibilità per incrementare il loro business: incollare gli adesivi pubblicitari sulle gambe nude di belle ragazze. Forse la cosa può sembrare sessista e poco rispettosa nei confronti delle donne, ma le ragazze giapponesi non sembrano pensarla così: in poco più di un mese alla compagnia sono pervenute oltre 1300 richieste e il numero è in continuo aumento.

 

Prima dell’Academy Awards arrivano gli Anatomy Awards!

Sylvia+Kristel-anatomy awards
Pochi giorni all’assegnazione degli Oscar e il sito specializzato Mr. Skin anticipa la kermesse assegnando i suoi personalissimi “Anatomy Awards”, ovvero gli Oscar ai migliori nudi. Per i premi ai nudi storici quest’anno insignita Sylvia Kristel, scomparsa l’hanno scorso, e le ragazze di “Porky’s”.
Un appuntamento che è diventato ormai un classico e che anticipa le statuette dell’Academy in maniera… frizzante.

I premi se li sono divisi in maniera abbastanza equa stelle del grande schermo e volti celebri di serie tv. In questo campo hanno fatto incetta serie celebri per non avere troppe remore a trattare il tema sesso e nudo, come “Shameless” e “Californication”. Premiata Helen Hunt, il cui nudo integrale, primo della carriera, a 40 anni, ha già fatto molto parlare quest’anno. Alcune categorie sono state create ad hoc, come quella del miglior “nunkini” (una via di mezzo tra un bikini e un abito da suora) per quello indossato da Kate Upton ne “I tre marmittoni”, o quella della miglior “pipì su Zac Efron” coniato per la ormai nota scena di “Paperboy” in cui Nicole Kidman si “lascia andare” sul compagno attaccato da una medusa.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: