Ma Mary Poppins come faceva?

mary-poppins-foto-dal-film-04

Se pensate che gettarsi da una mongolfiera con un ombrellone da spiaggia sia un’idea geniale, ecco perché vi sbagliate. A provare per voi ci ha pensato Erik Roner che una volta in quota si è gettato nel vuoto nella speranza che il suo compagno di volo potesse rendere meno terribile la caduta. Ma niente da fare, dopo qualche secondo l’ombrellone è andato in mille pezzi…

 

Sogni d’oro al pilota!

Sleeping-Pilots

Il classico “colpo di sonno” non ha risparmiato un pilota della Air New Zealand, che ha ammesso candidamente di essere caduto in un sonno profondo per due volte, mentre era ai comandi di un volo Londra Los Angeles. Lo riferisce la stessa compagnia, ma assicura che la sicurezza a bordo non è stata mai compromessa. L’uomo, il cui nome non è stato reso noto, era uno dei due piloti ai comandi del Boeing 777, che ha una capacità di 332 posti, nel novembre 2011. Secondo un rapporto reso disponibile su richiesta secondo la legge sulla libertà d’informazione, durante la fase di crociera del volo il pilota si era addormentato in due riprese per circa un minuto prima di svegliarsi spontaneamente. È stato poi sostituito dal terzo pilota e ha potuto completare il sonno in cuccetta. Il pilota ha poi presentato volontariamente un ‘fatigue report’ all’Autorità per l’Aviazione Civile citando una notte insonne a Londra, quando a causa di problemi con l’aria condizionata nel suo hotel aveva dovuto cambiare camera tre volte. In un comunicato la Air New Zealand sottolinea l’importanza della sicurezza dei passeggeri e spiega che il personale è incoraggiato a riferire casi di affaticamento, in modo di gestire al meglio la programmazione dei turni. Il pilota in questione, aggiunge, non ha subito azione disciplinare perché la compagnia non vuole scoraggiare il personale dal riportare tali incidenti.

Rinnovamento… Facebook cambia la Timeline!

facebook-oclock-lol

Facebook adora i cambiamenti e sembra che per gli utenti è in arrivo una Timeline nuova di zecca. La nuova versione del diario approderà nel resto del mondo dopo un periodo di prova iniziato lo scorso gennaio in Nuova Zelanda e tende a semplificare la timeline in due colonne principali: una colonna a sinistra che raccoglie attività recenti, informazioni personali e contenuti da altri social network, come i Likes su Instagram, e la colonna principale a destra che mostra gli update di stato, gli eventi, le foto e i commenti degli amici. Il nuovo layout cambia anche la sezione Informazioni del profilo. Nella pagina di About saranno raccolte tutte le informazioni: amici, familiari e partner, app e sezioni come Libri e Viaggi. Facebook ancora non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali sul lancio della nuova timeline.

8 punti per chi ci sta! Bersani e il suo far finta di fare un Governo!

pierluigi bersani- 8 punti

Bersani e i suoi 8 punti per salvare la politica italiana. Bersani e i suoi 8 punti per stabilizzare i mercati. Bersani e i suoi 8 punti per far finta di fare un Governo!

Il leader del Pd non ha nemmeno escluso l’ipotesi di offrire le alte cariche dello Stato a M5S e Pdl.

Quanto ai “punti” da fare approvare, Bersani ha spiegato: “Il primo tema è l’Europa. Voglio che il prossimo governo ponga una questione dirimente, di cui ho parlato al telefono con Hollande l’altroieri: l’austerità da sola ci porta al disastro. In sede europea, tutti devono mettersi in testa che il rientro dal debito e dal deficit è un tema che va spostato nel medio periodo: ora c’é un’altra urgenza assoluta, il lavoro”.

“Il secondo tema è quello sociale”, ha proseguito. “Il disagio è troppo forte, i comuni devono poter aprire sportelli di sostegno, bisogna sbloccare subito i pagamenti della Pa alle imprese e introdurre sistemi universalistici negli ammortizzatori sociali. Il terzo tema è la democrazia. Il nuovo governo, immediatamente, deve dimezzare il numero dei parlamentari, abbattere gli stipendi al livello di quelli dei sindaci, varare leggi che regolino la vita dei partiti e non solo per i finanziamenti, che inaspriscano drasticamente le norme anti-corruzione e che regolino finalmente i conflitti di interessi”. “Ciascuno di questi punti”, ha poi aggiunto il leader Pd, “si tradurrà in un specifico disegno di legge, che giorno dopo giorno farò pubblicare in rete già da giovedì mattina”.

E RENZI? Ha ribadito che resta a fare il sindaco di Firenze. Il suo programma non ha vinto e bisogna che ora Bersani porti avanti il suo.

 

Matrimonio combinato… 17enne scappa di casa

ragazza matrimonio combinato

A 17 anni e’ scappata di casa per sfuggire al matrimonio che i genitori avevano combinato con un giovane connazionale. Lo ha raccontato ai carabinieri una ragazza di origine africana, scomparsa di casa per 4 giorni. I militari l’hanno rintracciata a Castenedolo (Brescia) a casa della sorella. I genitori, che abitano nel Piacentino, si erano rivolti all’Arma quando la figlia non aveva piu’ fatto rientro a casa, ma avevano raccontato genericamente solo di un rapporto conflittuale.

NIENTE NUDO A NY… Chiude anche l’ultima spiaggia Fire Island!

C_2_fotogallery_1018305__ImageGallery__imageGalleryItem_2_image

Cade l’ultima roccaforte dei nudisti della Grande Mela. Dalla prossima estate infatti scatterà il divieto anche per “Lighthouse Beach” a Fire Island. La spiaggia era diventato l’unico rifugio per gli amanti della tintarella integrale dopo che lo Stato di New York nel 1984 ha proibito il nudo in pubblico. Ma i guardiani di Fire Island hanno sempre chiuso un occhio. Da ora in poi, scrive il New York Times, non sarà più possibile, e chiunque voglia esporre le proprie nudità dovrà andare a “Gunnison Beach” in New Jersey.  Con il nuovo divieto, chi infrange la legge sarà multato con 5 mila dollari, col rischio di essere condannati fino a sei mesi di carcere.

C_2_fotogallery_1018305__ImageGallery__imageGalleryItem_3_image

DISOCCUPAZIONE… NO COMMENT!

disoccupazione

Sale, s’impenna e dilaga. Con essa sale la rabbia, la disperazione e l’umiliazione dei giovani e meno giovani in lotta gli uni contro gli altri per un posto di lavoro che non c’è e se c’è è precario e mal retribuito. Si tocca il record e si pensa “può solo diminuire” invece cresce ancora. Siamo al 11,7% pari a 3 mln di disoccupati. Ma tutti si preoccupano dello spread e giocano con la vita delle persone!

 

INFANTICIDIO! getta il neonato e poi si costituisce.

infanticidio- roma - san camillo
Una donna di 25 anni ha gettato il suo bambino, appena partorito, in un cassonetto dei rifiuti. E’ poi arrivata in ospedale con una grave emorragia e ha subito ammesso il tragico gesto. Il piccolo è stato ritrovato, ma è morto nonostante i tentativi di rianimarlo. Adesso la giovane, italiana, è ricoverata al San Camillo di Roma, dove si trova in stato di arresto con l’accusa di infanticidio.
Il piccolo sarebbe stato abbandonato all’interno della stessa struttura sanitaria dell’ospedale dove la donna è stata poi soccorsa.

BERLUSCONI: Processo? Dovevate darmi la medaglia d’oro

diritti tv

“Invece di avere avuto la medaglia d’oro dalla stato per avere dato lavoro a 56mila persone sono stato condannato a 4 anni di carcere e a interdizione dei pubblici uffici”! Così Silvio Berlusconi al processo Mediaset per i diritti televisivi. Nella sua dichiarazione spontanea, rilasciata oggi al Tribunale di Milano afferma “Nel periodo 2002/2003 ero presidente del Consiglio e non mi sono mai occupato di diritti televisivi”.  L’ex premier ha poi spiegato di essere “trasecolato” dopo la condanna in primo grado. ”Credo che quella sentenza sia stata una grande cantonata”.  In primo grado Berlusconi è stato condannato a quattro anni di reclusione per frode fiscale, di cui tre caduti per indulto.Quanto alle presunte irregolarità si dichiara  “totalmente estraneo alla situazione che mi viene contestata”.

CIAO LUCIO! Un anno di… ricordi.

world-news-lucio-dalla

Un anno senza Lucio. Un anno passato tra iniziative ed eventi… nessuno l’ha mai voluto dimenticare. Già un mese dopo la morte, il suo “popolo” era sotto la finestra a via D’azeglio, dove, al tramonto, risuonarono le note delle sue canzoni. Gli incontri poi in “Piazza Grande”, i ricordi giovanili e le ultime canzoni… Lucio che se ne va, così all’improvviso e lascia orfana anche la sua città. Quella Bologna delle sue canzoni, delle sue esperienze… quella città che da sempre a fatto da sfondo alla sua musica e alla sua vita.

“La poesia, per un poeta, è il lavoro più remunerativo del mondo. …

poeta

… Una buona poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso dopo che una buona poesia gli si è aggiunta.”

-Dylan Thomas- (Da ‘Sulla poesia’, trasmissione radiofonica alla BBC, il giugno 1946)

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: