OSCAR SI RITIRA E ANNULLA LE GARE IN PROGRAMMA!

omicidio pistorius

Il management di “Blade Runner” Oscar Pistorius, la stella dei giochi paraolimpici, ​​ha cancellato tutte le sue gare future.

“Ho deciso che, a seguito di questi eventi tragici non abbiamo altra scelta… Annulliamo, quindi tutte le gare future che Oscar aveva in programma. Pistorius ora deve essere concentrato sulle procedure legali e cercare di trovare la giusta via in questa difficile situazione” ha detto l’agente dell’atleta, Peet Van Zyl.

Pistorius aveva in programma di competere in cinque gare tra il 9 marzo e 25 maggio. Le gare si sarebbero svolte in Australia, Brasile, Stati Uniti e Inghilterra.

Van Zyl ha detto che tutti i partner e gli sponsor di Pistorius erano favorevoli affinchè rispettasse i suoi impegni contrattuali, ma il manager ha sottolineato come lui stesso sia “convinto che sia meglio che la giustizia faccia il suo corso prima di tornare in pista”.

 

Annunci

Incastrato dopo 6 anni dall’omicidio perfetto!

micki e lonnie

Uccise la moglie durante una crociera nel Mar Mediterraneo e la gettò in mare. Per sei anni ha pensato di essere riuscito nell’impresa del “delitto perfetto”, ma si sbagliava. L’Fbi per tutto questo tempo non gli ha dato tregua. E al termine di lunghe indagini in collaborazione con la Polizia italiana, ha arrestato nel sud della Florida questo avvocato californiano, Lonnie Kocontes, 55 anni, con l’accusa di aver strangolato la moglie, Micki Kaneski, 52 anni, e averla gettata in mare la notte del 26 maggio 2006.

All’epoca riuscì a nascondere ogni prova, simulando una incredibile sparizione. A guidare gli inquirenti, spiega la portavoce dell’Orange County District Attorney’s office, il movente economico. Due anni dopo il fattaccio, Kocontes ha infatti trasferito oltre un milione di dollari dal conto in banca della Kaneski, a un nuovo conto aperto in comune con la nuova moglie.

Ma a impressionare sono i dettagli del suo disegno criminale: Lonnie e Micki per tanti anni del loro matrimonio hanno vissuto come cane e gatto, litigando di continuo. Arrivando, nel 2002, al divorzio. Dopo continui tentativi di riappacificazione più o meno tutti falliti, nel 2006, l’uomo ha proposto alla moglie una Crociera nel Mediterraneo, in modo da darsi un’ultima chance di riconciliazione.

In realtà era una trappola, preparata nei minimi dettagli, come un film da giallo, per disfarsi definitivamente della moglie. Secondo le indagini, la signora lasciò la cabina all’una di notte per prendersi una tazza di te. Da quel momento si sono perse le sue tracce. Il marito, fingendo di essere in preda al panico, disse di non avere idea cosa fosse successo.

Il corpo della donna venne ritrovato il giorno dopo sulle coste calabresi. L’autopsia rivelò che la donna morì strangolata, e poi, venne gettata in mare. Un elemento che escluse subito l’ipotesi del suicidio. Se la Corte lo giudicherà colpevole, Kocontes rischia come minimo l’ergastolo, se non addirittura la pena di morte.

Uno sguardo a La Pergola… Carpaccio di cappesante…

…su amaranto al mais nero, con olio allo zenzero di Heinz Beck!

La ricetta puoi trovarla QUI!
amaranto-beck

La Balduina sulla scena di… l’ora di religione di Marco Bellocchio

l'ora di religione

La Balduina sulla scena di… il sorpasso di Dino Risi

Il sorpasso

La Balduina sulla scena di… Roma città aperta di Roberto Rossellini

Roma città aperta

Gente di… LA PERGOLA, HEINZ BECK!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Uno sguardo a Rome Cavalieri… il vino!

pergola

Uno sguardo al Rome Cavalieri… l’acqua!

dc76e16b-e228-48bf-9074-229c55b2128d

Uno sguardo a… ROME CAVALIERI, WALDORF ASTORIA

Questo slideshow richiede JavaScript.

BLINDATISSIMO! Per Carlo una Bmw da 400 mila euro

345509

Scotland Yard ha messo a disposizione del principe Carlo d’Inghilterra una Bmw 760 blindata, dotata di tutte le più sofisticate misure di sicurezza. Ma l’auto che proteggerà l’erede al trono suscita già polemiche: oltre al costo, pari a 400 mila euro, fa discutere il fatto che si tratti di una vettura tedesca e non di una “british” Jaguar. Ma la Bmw corazzata per sicurezza è seconda solo alla Cadillac del presidente Usa, Barack Obama.

L’uomo giusto al posto giusto!

schettino testimonial

Francesco Schettino, il comandante della «Costa Concordia», naufragata più di un anno fa all’Isola del Giglio, è stato ufficialmente contattato per essere presente a Numana alla fine di febbraio per portare la sua testimonianza in fatto di viaggi e di turismo. “Apprezzo lo sforzo di fantasia, ma Schettino non mi sembra la figura corretta a cui riferirsi per rilanciare l’immagine turistica di Numana”. Questo il commento del sindaco Marzio Carletti all’ipotesi, rilanciata oggi dal Resto del Carlino, che l’ex comandante della Concordia venga a fine mese in citta’ per partecipare a un incontro su un progetto di rilancio dell’immagine del Conero nel mondo. Lo avrebbe invitato il rappresentante di un’associazione di categoria amico di Schettino.

VOGLIAMO FARE UN MONUMENTO AL COMANDANTE?

Al Franchi non c’è storia Firoentina – Inter 4 a 1

wine-town-firenze-2012

La Fiorentina strapazza l’Inter con un facile 4-1. Viola strepitosi, nerazzurri annichiliti dalla maggiore velocità e concretezza della squadra di Montella. Ljajic apre le marcature al 13′ con un colpo di testa su cross di Pasqual sfiorato da Jovetic; passano venti minuti e lo stesso Jovetic raddoppia con un destro da fuori area; nella ripresa ancora Jovetic (splendido assist di Aquilani di tacco) e Ljajic (destro da fuori) portano a 4 le reti, prima del gol finale di Cassano.

Il prossimo impegno per l’Inter sarà contro il Milan, mentre la Fiorentina andrà a incontrare il Bologna.

I coralli di Trapani del XVII e XVIII secolo

trapani_corallo_N

I più straordinari capolavori dell’antica arte del corallo rosso in Sicilia, riuniti per la prima volta in un’unica grande esposizione, saranno i protagonisti a Catania dal 2 marzo al 5 maggio 2013 della mostra “I grandi capolavori del Corallo”. Simbolo della bellezza e perfezione del creato, materia prima con l’oro per meravigliosi oggetti di culto, arredi sacri e profani, il corallo e’ al centro  di questa mostra costituita da collezioni pubbliche e private che testimoniano come la lavorazione di questo straordinario materiale, in Sicilia e in particolare a Trapani, sia assurta a vera e propria arte.

ECCO LE FACCE DELLA SOFFERENZA: Prodi (l’antico) e Bersani (il nuovo?)

prodi_bersani

Tra i toni di Pierluigi Bersani e la faccia a “sorpresa” di Romano Prodi si sono consumate oggi in Piazza Duomo le illusioni degli italiani. La solita vecchia politica, le solite vecchie facce dell’Ulivo, poi diventato Pd che urlano il cambiamento, lasciando il finanziamento ai partiti e gli stipendi stratosferici ai manager. Tra privilegi e cene, tra sperpero di denaro pubblico e aumento delle tasse, la sinistra senza idee e senza un programma, promette, attacca e cerca consenso a meno di una settimana dal voto, mentre l’obiettivo da raggiungere sembra sempre più sfuggirle di mano. E’ questo il mondo di sinistra che abbiamo sognato tanti anni? La faccia di un Prodi e di Bersani che snocciolano idee che sono già superate? Una visione della politica vecchia maniera, che si ripiega su se stessa per non innovare, perchè incapace di uscire fuori dai vecchi stereotipi?

“Ancora sette giorni e lo smacchiamo il giaguaro”: con queste parole, fra gli applausi, Pier Luigi Bersani ha iniziato il suo intervento alla manifestazione del centrosinistra in piazza Duomo a Milano.

“Faccio una scommessa, le loro coalizioni si frantumeranno”, ha assicurato Bersani, nello scommettere che l’alleanza di centrosinistra resisterà, parlando delle coalizioni legate al centrodestra e a Monti. “Chi si diverte a sfrugugliare nella nostra coalizione – ha avvertito – si riposi. Noi il nostro patto l’abbiamo fatto con 3,2 milioni di notai. Ci siamo presentati con la nostra foto di gruppo. Lo facciano gli altri. Non ho visto una foto di Berlusconi, Maroni e Storace o Fini, Casini e Monti”.

“Partiremo con una lenzuolata di norme contro la corruzione, che premino gli onesti e non i furbi”. Il candidato premier del Pd, tra le priorità, ha citato quella di norme che possano contrastare il falso in bilancio, i reati finanziari e il voto di scambio mafioso.

Perché la politica torni ad essere credibile con i cittadini bisogna avviare “una grande stagione sui diritti e sulla moralità”, ha affermato Bersani, elencando tra i diritti quello allo studio e quello “delle coppie omosessuali ad avere le unioni civili”. Bersani ha parlato anche di una legge sul femminicidio e dell’importanza della parità di genere. “Noi porteremo in Parlamento il 40% di donne – ha spiegato – e saranno loro a dire a Berlusconi come si parla alle donne”.

“Dalla Lombardia partirà la svolta, e da qui chiuderemo questa fase e volteremo una pagina ventennale”. Con queste parole il candidato premier del centrosinistra ha concluso il suo comizio in piazza Duomo. “Noi tireremo fuori dal buio la Lombardia e l’Italia – ha aggiunto – e fra sette giorni un arcobaleno colorerà il bel cielo lombardo”. MA NON ERA IL SOLE DELL’AVVENIRE ORA ABBIAMO L’ARCOBALENO???

Bersani ha ribadito che “in Lombardia si gioca la partita decisiva perché è sempre stato il luogo da dove è partita una svolta, sia nel bene sia nel male”.

Impara ad essere tollerante con Beech!

beech

Il terzo fiore di Bach è adatto a quelle persone che hanno bisogno d’imparare a scoprire bontà e bellezza in tutto quello che li circonda solo per riuscire ad essere più tolleranti, comprensivi e miti. Questi individui sono spesso intolleranti e dotati di eccessivo senso critico e tende a chiudersi in se stesso diventando altezzoso e arrogante per difesa. Tutto ciò lo porta a chiudersi in se stesso. Polemico e arrogante, incapace di autocritica e obiettività, non riconosce i propri errori ed ha numerosi scatti d’ira. Becch insegna l’empatia e la tolleranza e spinge ad accettare gli altri rispettando tutto ciò che ci circonda e permette di perdonare le debolezze, proprie ed altrui. Aiutando ad aprirsi al mondo, dona la possibilità di insaurare stabili rapporti umani.

Affronta la vita serenamente e con lucidità: il Diamante!

diamante

La parola diamante viene dal greco antico, da “Adamas” (indomabile) ed ha sempre simboleggiato la verità che sfugge a qualsiasi regola. Questa pietra agisce sul cervello e sul sistema nervoso, trattando le malattie psicosomatiche. A livello psichico aiuta invece a svuluppare una mente analitca, in grado di risalire alle cause degli squilibri psico-fisici, e agevola il superamento della paura, della depressione e dei sensi di colpa per i propri fallimenti.  Il diamante facilita inoltre l’apprendimento e rafforza la capacità decisionale, oltre ad incrementare il rispetto per se stessi, incoraggiare la libertà di pensiero e rafforzare il senso etico, quello di giustizia e l’imparzialità.

Per depurarsi e curare la pelle: il Cardo dei lanaioli

cardo dei lanaioli

In pochi sanno che sia le radici che le foglie di questa pianta sono ricche di proprietà curative: aiutano la digestione, stimolano la diuresi e favoriscono la sudorazione favorendo così l’espulsione di scorie dannose all’organismo. Sono inoltre utili nei casi di gotta, reumatismi ed artriti. Per uso esterno, il cardo dei lanaioli è utile in caso di psoriasi, eczemi, acne e dermatosi: è sufficiente effettuare dei lavaggi o impacchi con un preparato di foglie essiccate: se ne triturano finemente 30/40 grammi, le si immergono in un litro d’acqua e si lascia il tutto a bollire per mezz’ora. Per favorire la diuresi e depurarsi basta invece preparare un decotto con due grammi di radici mescolate per un litro d’acqua: se ne assume una tazzina da caffè ogni mattina a digiuno.

MATRIMONIO DI MASSA! 3500 coppie in Corea del Sud.

Centinaia di sposi hanno pronunciato insieme il fatidico sì. Matrimonio di massa oggi infatti in Corea del Sud, organizzato dalla Chiesa dell’Unificazione. Si tratta del primo rito nuziale collettivo dopo la morte l’anno scorso del leader e fondatore del movimento religioso, il reverendo Sun Myung Moon. Circa 3500 coppie hanno partecipato alle nozze presso il centro per la pace mondiale Ceongshim a Gapyeong. 8500 coppie invece hanno seguito l’evento da remoto attraverso un live streaming. La chiesa dell’Unificazione conta milioni di membri in tutto il mondo. Il fondatore, è morto per complicazioni polmonari, l’anno scorso, a 92 anni. A presiedere il matrimonio collettivo oggi c’era la sua vedova Hak Ja Han, che ha spruzzato sugli sposi acqua santa congratulandosi con loro.

Street food… Frittole, Palermo.

frittole-palermo

Street food… Deep fried Pork Skin, Bangkok.

bangkok_street_food_3

Street Food… Colorful popsicles, Bangkok.

bangkok_street_food_5

Street Food… Featured fish, Kuala Lumpur.

fish-featured

Street Food… Currywurst, Germania.

currywurst-germania

Street Food… Grilled pork streeps, Bangkok.

bangkok_street_food_2

Hitchcock in Kentucky… invasione di uccelli!

uccelli5b65d

Milioni di uccelli hanno fatto la loro comparsa nelle ultime settimane in una piccola cittadina del Kentucky, negli Stati Uniti, imbrattando il paesaggio e terrorizzando abitanti e animali domestici, come nell’indimenticabile psicothriller ‘Uccelli’ di Alfred Hitchcock. Stormi di merli e altri volatili hanno volteggiato per giorni e giorni sopra Hopkinsville oscurandone il cielo, ritirandosi solo al crepuscolo e abbandonando per terra escrementi di ogni tipo. ”Li ho visti arrivare, ed erano tantissimi – ricorda William Turner, che nella cittadina insegna biologia -. Davanti a me c’era il sole ma era come avere di fronte delle nubi. Credo che fossero milioni”. David Chiles, presidente della Little River Audubon Society, e’ convinto che la presenza di milioni di volatili sopra i centri abitati e non altrove, sia dovuta al surriscaldamento terrestre. ”Il meteo e il clima giocano un ruolo importante – precisa Chiles -. Di solito possono appollaiarsi sul terreno dove possono trovare insetti per cibarsi, ma quando tutto e’ gelato non hanno di che alimentarsi”. A Hopkinsville, fortunatamente, gli uccelli non si sono rivoltati contro uomini, come nella pellicola di Hitchcock del 1963. Malgrado cio’ i circa 35mila abitanti di questa cittadina del centro-sud del Kentucky, a circa un’ora da Nashville, non hanno voluto correre rischi. E cosi’ hanno chiamando un’azienda specializzata per il controllo e la gestione degli animali nocivi. Per sbarazzarsi degli intrusi sono stati usati ”getti d’acqua” e una sorta di petardi per uccelli rumorosi, simili a fuochi d’artificio. L’obiettivo e’ stato raggiunto, i volatili sono spariti, ma cani, gatti e altri animali domestici si sono impauriti per i botti; intanto le strade della cittadina sono state letteralmente coperte di escrementi di uccello dannosi per la salute.

200mila senz’acqua dopo la scossa in Ciociaria!

20130217_terres

Sono 200 mila le persone rimaste senza acqua e molte di esse hanno passato la notte fuori dormendo nei centri allestiti dalla protezione civile o in auto. 4 Chiese sono inagibili e 10 persone sono state evacuate dai vigili del fuoco perché le loro abitazioni sono state dichiarate inagibili. Domani le scuole resteranno chiuse, anche per permettere le verifiche agli edifici. Tanta paura, ma i danni sono stati comunque limitati.

IL VILLAGGIO DEI NANI, è in Cina!

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ uno dei paesi più assurdi del mondo! Il vilaggio si trova a Kunming. Gli abitanti di questo paesino misurano meno di 1,5 metri.

Ogni cosa deve essere al di sotto dei 90, 120 centimetri. Comprese le forze di polizia e i vigili del fuoco. Ora il gruppo dei residenti si è trasformato in un’attrazione turistica costruendo case a forma di funghi, e vestendosi come i personaggi delle fiabe. “Come piccolo popolo siamo abituati ad essere portatiin giro nelle fiere e sfruttati dai grandi. Ma qui non ci sono persone grandi e tutto ciò che facciamo è per noi “, ha detto il portavoce del villaggio Fu Tien.

L’idea di alloggi per i nani ha suscitato accesi dibattiti tra gli emigrati che vivono in Cina. Ma questo popolo, che non fa male a nessuno, ha trovato la maniera di conservare la propria dignità, senza farsi sfruttare dai grandi, facendo pagare un biglietto d’ingresso a chi li vuole vedere. E tutto ciò, con il beneplacido del governo cinese, il quale in un momento di crisi occupazionale, ha risolto così il problema, almeno, per questo piccolo popolo.

Dal trono al tribunale: Marco Stabile avrebbe violentato una minore

Marco-Stabile-violenza-sessuale- minorenne
“Nessuna prova secondo l’avvocato difensore” ma una ragazza, la minorenne A.Z. è pronta a puntare il dito contro il tronista Marco Stabile. Ci sarebbe stato un primo appuntamento in spiaggia, poi una serata passata insieme a Roma nel mese di luglio e da lì sarebbero partite le avances, sempre più insistenti, fino alla violenza sessuale.
Secondo il racconto della giovane, i fatti risalirebbero a fine luglio 2011, quando, come racconta il “Messaggero”, i due si incontrano in occasione di un provino. Lui è un volto noto e gli è facile convincere la ragazza, A.Z., ad accettare un appuntamento. Lei porta un’amica e lui un amico, Giuseppe Balistreri, anch’egli ora accusato di violenza sessuale.
Si comincia con qualche drink in qualche locale in centro a Roma, poi i quattro raggiungono lo studio professionale di Balistreri, in via Cola di Rienzo. Secondo il pm Francesco Scavo, Stabile e l’amico avrebbero fatto che in modo che le due donne “assumessero nel corso della serata, con diverse modalità e in differenti locali, sostanze alcoliche, nella specie miscele di vodka e red bull”.

La violenza sarebbe accaduta nell’ufficio dell’amico di Stabile. L’amica di A., maggiorenne, dice di non ricordarsi nulla, la minorenne invece racconta di essere rimasta nella stanza con Stabile, mentre l’altra si sarebbe chiusa in bagno con Balistreri. Entrambe avrebbero subito una violenza sessuale, e A., come scrive il pm, avrebbe “ripetutamente manifestato il proprio dissenso”.

Nessuna prova di quanto accaduto (era la notte fra il 30 e il 31 luglio 2011), perché gli uomini avrebbero buttato via le sedie che erano rimaste sporche di sangue. Il pm Scavo ritiene comunque la ricostruzione di A. credibile anche perché la giovane avrebbe retto al controesame degli avvocati dei due accusati. Il legale di Stabile, Roberta Nati, sottolinea che ci sono solo “le accuse di una ragazza e nssuna prova scientifica”. E assicura che Stabile “non ha bisogno di costringere una donna ad avere rapporti con lui se non lo desidera”. (E’ tornato Casanova?)

Vita da ippocampo… L’infiorata!

2d56dd7c3363a7a2e60c13a7b1fb12ec

Vita da ippocampo… Profondo blu!

5e9a1bc1ad86ee89716ce339e2cd842f

Vita da Ippocampo… Primo piano!

c81276c675be70c80ed1f828785fd78a

Vita da Ippocampo… In viaggio con la mamma!

99803443faf306728860126b82633849

Vita da Ippocampo.. colori preziosi!

4475097344_acc715bc1c_b

Pescara perde in casa… Prende il volo il Cagliari 0-2

pescara

Il Cagliari passa a Pescara, vittoria meritata sotto il segno di Sau. Durante il secondo tempo, i tifosi contestano la squadra di casa. Una partita tra tensioni  e goal. La settimana era stata turbolenta, anche per le accuse mosse al presidente Cellino. Oggi la vittoria. Il Cagliari batte in trasferta 2-0 il Pescara e inguaia gli abruzzesi contestati dai propri tifosi. Primo tempo noioso in cui Weiss colpisce il palo, succede tutto nella ripresa: Sausfutta un assist di Cossu, elude il fuorigioco e segna di testa al 53′. Il Pescara accusa il colpo e l’attaccante si ripete al 61′, stoppa al centro dell’area, si gira e trafigge Perin.

Un’ondata travolge il Bologna.

catania bologna

Il Catania supera il Bologna 1-0. Almiron, di testa conquista una rete importante. Ora il Catania può sognare l’Europa. Il Bologna, inesistente nel primo tempo, ci prova con poca convinzione nella ripresa quando entra Gabbiadini a spaventare Andujar. Per i siciliani è la nona vittoria al Massimino, dove ha perso solo con Juve e Milan.

Il Genoa soffre, ma archivia la partita con Udinese 1-0

coraggio

Vittoria sofferte per il Genoa, l”Udinese ha fallito diverse occasioni per il pareggio nei minuti finali, soprattutto con Benatia e Merkel. Alla fine ha vinto la forza, la determinazio e il coraggio che ha portato il Genoa a conquistare una vittoria importante. I Rossoblu pericolosi già al 14’ con Kucka che di testa prende l’esterno della rete. La partita si sblocca al 33’ sempre con Kucka che approfitta di una uscita a vuoto di Padelli su calcio d’angolo e deposita in rete di testa la palla dell’1-0. L’Udinese reagisce e si rende pericolosa in chiusura di tempo con Maicosuel. Nel secondo tempo la gara è apertissima con capovolgimenti di fronte continui: sul finale di gara l’Udinese può recriminare per una doppia occasione, l’ultima è sui piedi di Merkel al 94’ ma il tedesco spreca tirando alto a pochi metri dalla porta un invitante passaggio di Di Natale. Ballardini festeggia il passo avanti in classifica, il Genoa sale a 25 punti, ferma a 36 l’Udinese superata dal Catania.

Il Toro incorna l’Atalanta!

torino atalanta

Solo Toro in campo e con questa vittoria sembra proprio che si sia conquistato un posto che gli consentirebbe di essere riconfermato in Seria A anche il prossimo anno. Per l’Atalanta resta l’amaro della sconfitta.

I granata in vantaggio con Cerci per poi subire un rigore, contestato, di Denis. A chiudere l’incontro ci pensa poi Birsa all’87’. Il Toro sale a quota 31, a -9 da quella che Ventura ha fissato come quota salvezza. La oggi troppo remissiva Atalanta ospiterà la Roma la settimana prossima, mentre il Torino scenderà in campo contro il Cagliari.

Dopo il tribunale a Milano ora tocca alla Scuola di Polizia Campana

scuola di polizia campana

Attacco hacker e maschera stile Anonymous sul sito della Scuola regionale di Polizia locale della Campania. Proprio come avvenuto ieri per il sito del Tribunale di Milano e del Dap, all’indirizzo http://www.polizia.campania.it campeggia la scritta ‘Preparatevi ha inizio l’apocalisse’. E’ la fine per un nuovo inizio’. La scuola che ha sede a Benevento, ha lo scopo di qualificare professionalmente gli operatori della Polizia Locale della Campania.

Leggi l’articolo sull’attacco alla giustizia milanese!

Ciò che poteva essere… Napoli – Sampdoria 0-0

mw-007-passive-descent

Ciò che poteva essere e non è stato… Il Napoli non va oltre lo 0-0 casalingo con la Sampdoria in una delle gare della 25/a giornata di Serie A. Da segnalare un palo di Hamsik nella ripresa. La Juve resta lontana.

Il potere politico della chiesa! Al rogo i gay…

603-0-20120618_151328_C97275B0

Le ingerenze dal Capo dello Stato in campagna elettorale (ormai Napolitano ha fatto perdere credibilità anche al ruolo istituzionale, quindi, il danno è stato minimo) non bastavano. Ci si è messa anche la chiesa con il card Carlo Caffara  invitato dall’Arcigay a dimettersi. E’ l’invito del circolo “Il Cassero” di Bologna, commentando la lettera di ‘orientamento’ per le elezioni rivolta ai cittadini e diffusa dall’Arcivescovo, in cui sottolinea la ”salvaguardia dell’incomparabilita’ del matrimonio-famiglia e la loro promozione”. E Franco Grillini, presidente di Gaynet: ”nessuna intromissione indebita nella campagna elettorale. Se la Chiesa vuole fare propaganda si spogli del Concordato”. LA CHIESA SI DOVREBBE SOLO VERGOGNARE… Tra preti pedofili, intrighi di potere e tornando indietro nella storia, anche le crociate, delle guerre in nome di Dio, che hanno portato innumerevoli tesori e fortune al potere temporale della chiesa. I gay non hanno mai fatto una guerra, promulgano l’amore in ogni sua forma e chiedono solo uguali diritti… forse il vero cristianesimo è quello professato dai gay invece che dalla chiesa?

 

Avanti popolo… pagate la Morgan Stanley!

monti_esorcista_soldi_03

Perché il Tesoro italiano versa soldi nelle casse della Morgan Stanley, nota banca newyorkese? Il tutto ha avuto inizio il 3 gennaio scorso quando in Italia imperversavano i bunga bunga o le notizie glamour del natale appena passato, che, nel silenzio più assoluto e nella massima disattenzione da parte dei media, si è effettuato il trasferimento di denaro.   Sono stati gli stessi vertici della Morgan Stanley ad aver comunicato che l’esposizione verso l’Italia è scesa da 6,268 a 2,887 miliardi di dollari: una differenza di 3,381 miliardi corrispondenti a 2,567 miliardi di euro, circa un decimo della manovra “salva-Italia” varata dall’esecutivo Monti.

La banca newyorkese si è limitata ad annunciare trionfalmente il recupero della somma, che veniva versata per estinguere un’operazione di derivati finanziari. Il governo italiano ha stangato i pensionati e i contribuenti in genere per andare a onorare un debito proprio con una delle banche più potenti d’America. L’unico giornale a porre delle domande senza aver risposte è stato L’espresso che ha cercato con un articolo di Orazio Carabini, di far emergere la questione… ma in tempo di elezione gli argomenti scomodi vengono messi a tacere… dalla MPS, alla Morgan Stanley, dagli scandali di Bossi ai processi di Berlusconi.

Chi ha detto che gli hobbit non esistono?

lo-hobbit

Ecco le case, i pub e i luoghi in cui vivono gli Hobbit e che hanno ispirato Tolkien.

Il Pub degli Hobbit esiste sul serio e si trova in Nuova Zelanda. Qui è possibile bere una birra  di moltissimi fans della saga e divertirsi ad esplorare un luogo tutto da scoprire! Qui potete riposare anche i vostri piedi pelosi e sentirvi davvero immersi nell’atmosfera da signore degli anelli!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Perl’albergo, o meglio resort di lusso,  dobbiamo, invece, spostarci in Montana, Usa. Qui infatti c’è chi vi affitterà una casa in perfetto stile Hobbit!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Considerate anche le case ecologiche del futuro le Turf House che si trovano in Islanda sono sicuramente quelle che possono aver più influenzato Tolkien. Qui si incontrano case immerse completamente nel verde. Dalle più economiche a quelle più sofisticate, la scelta è sicuramente ampia e per dì più in piena armonia con l’ambiente!

Questo slideshow richiede JavaScript.

GRILLO ANNULLA L’INTERVISTA A SKY

beppe_grillo_getty

Mentre i magistrati e Berlusconi si schierano contro Grillo, mentre la politica non smette di suscitare ilarità e anche il presidente della Repubblica viene “condannato” per aver condizionato il voto… grillo rinuncia all’intervista a sky.

Per ora restano ignoti i motivi della rinuncia. Sta di fatto che l’atteso ritorno in tv del leader 5 Stelle è cancellato. La notizia è stata confermata dallo stesso Grillo su Twitter: «L’intervista in diretta con SkygT24, prevista per le 20.30 di oggi da Genova, non si farà», scrive il leader a 5 Stelle.

Intanto Mario Monti lancia un appello a Berlusconi e Bersani per il confronto in tv: «Mancano pochissimi giorni al voto, davvero volete sottrarre ai cittadini italiani il diritto di formarsi un’idea sulla base di un confronto diretto tra i candidati? Onorevole Berlusconi, Onorevole Bersani, non facciamo questo». «Abbiamo il dovere – prosegue Monti nel suo appello – di non limitarci agli appello singoli, ma abbiamo il dovere di confrontare le nostre idee davanti agli elettori». Il Professore insiste: – «In tutte le democrazie avanzate si fa questo. Perché proprio in Italia non deve avvenire, proprio in un momento in cui l’antipolitica è così diffusa e così furiosa? Vogliamo alimentarla ancora sottraendoci al confronto base di una civiltà democratica?».

OSCAR SI CONFESSO’ AL TELEFONO CON UN AMICO: HO UCCISO BABA

oscar_pistorius_omicidio

“Ho ucciso ‘Baba’, che Dio mi porti via”. E’ la telefonata che Oscar Pistorius ha fatto al suo migliore amico, Justin Divaris, nella notte dell’omicidio della fidanzata, Reeva Steenkamp. L’atleta paraolimpico sudafricano ha telefonato all’amico per dirgli quello che era successo prima di chiamare l’ambulanza. “Ma che stai dicendo? Gli ho detto. E lui ha ripetuto: c’è stato un incidente, ho sparato a Reeva”, ha dichiarato Divaris al Mail online.

Conversione… architettonica. Una chiesa per…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Chiese sconsacrate in giro per il mondo, riutilizzate e ristrutturate per diventare qualcosa di diverso… estremamente diverso. Ebbene sì, questa è l’ultima sfida della “riconversione” architettonica. Una chiesa è uno spazio architettonico ampio che permette di essere sfruttato in vari modi, o con suddividendo gli spazi o lasciando l’open space… Ecco così sorgere pub, ristoranti, case, biblioteche, nightclub… insomma scatenate la fantasia e gli occhi, queste immagini vi stupiranno davvero!

Cambio ruota in corsa… ma non siamo in F1!

In Arabia Saudita, se si buca una gomma, non c’è niente di cui preoccuparsi: basta mettersi a due ruote e cambiarla in corsa. Per chi va di fretta e non ha tempo da perdere il cambio ruota in corsa è un alternativa da non tralasciare… Quindi occhio al video tutorial per non perdere i trucchi del mestiere!

 

Un cervello in fuga che illumina Cambridge!

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Non desidero cambiare nulla in Inghilterra, salvo il clima”, diceva, a ragione, Oscar Wilde. Non la pensa così Alessandra Caggiano, una dei tanti che hanno preso un aereo per raggiungere lidi più confortevoli rispetto all’Italia. Torinese di nascita, 32 anni, vive nel Regno Unito sin dal 2006, ha svolto diversi lavori, come il pub manager o il consulente per la formazione e si è trasferita in seguito a Cambridge per prendere un Master in Business and Leadership. Ora ha ideato un festival dedicato interamente a una delle cose più evanescenti e fondamentali che esistano: la luce.
Ecco come racconta la sua esperienza e la sua idea.
“Sono venuta a Cambridge spinta dal  bisogno di vivere un’ esperienza nuova, di conoscere una realtà diversa da quella italiana. Mi sono trovata in una delle zone più attive dell’Inghilterra e d’Europa, un luogo in cui l’imprenditoria è strettamente legata alla tecnologia e allo sviluppo dei servizi. Questi due aspetti chiave hanno contribuito fortemente nella decisione di iniziare una mia attività. Nel 2012 ho lanciato la mia compagnia, Cambridge Event Management Ltd e la mia passione per il tema dell’ecologia e delle risorse rinnovabili mi hanno portato a creare, con un imprenditore locale, il “e-Luminate Festivals” Cambridge è una bellissima cittadina storica, incentrata su un’istituzione vecchia di 800 anni: la sua università, a cui la maggioranza degli edifici del centro appartiene. L’università ne detiene il controllo sotto qualsiasi punto di vista. Neanche una semplice lampadina può essere cambiata senza il consenso del Vice Cancelliere. Di conseguenza, la città ha un suo peculiare, antico fascino ed è estremamente buia. Una sera, camminando per le sue strade, mi è tornata in mente Torino, e il fantastico evento che viene organizzato ogni anno da ottobre a gennaio: Luci d’Artista. Le piazze e le vie di Torino vengono illuminate da diverse installazioni, opere d’arte che si susseguono una dietro l’altra per le vie del centro. Quindi ho svolto una ricerca su questa e altre manifestazioni simili, anche per capire quanto questi eventi costino in termini di energia o di emissione di CO2. Essendo a Cambridge e avendo accesso a un pool di talenti incredibile, ho deciso di puntare sulla creazione di un evento veramente originale, approfondendo queste interessanti tematiche. Così è nata l’idea di e-Luminate Festivals. Il festival includerà vari eventi sul tema della luce: non solo proiezioni e installazioni artistiche, ma anche workshops e conferenze sul tema della luce e dell’energia rinnovabile. Abbiamo ricevuto un appoggio finanziario dal Comune, ma per portare avanti l’iniziativa abbiamo bisogno di molti più fondi. Mi piacerebbe riuscire a creare uno scambio, un “gemellaggio” con Torino. Ovviamente, per raggiungere la cifra abbiamo iniziato la campagna di raccolti fondi con largo anticipo. La manifestazione si terrà dal 20 al 24 febbraio 2013, speriamo di avere un buon riscontro!”
Ma se si parla di futuro Alessandra non ha dubbi…
“Non tornerei più in Italia, perché non ci sono prospettive lavorative o di carriera e qui la mentalità delle gente è diversa, sono più generosi!”

 

C’è chi non si ferma proprio davanti a nulla!

C’è chi ci tiene al suo “lavoro” e non si ferma neppure se c’è un uomo a terra soccorso dai sanitari. Boxe e donne è un connubio che (purtroppo) sembra indissolubile. Il siparietto maschilista con ragazze in mostra tra un round e l’altro è una vecchia usanza dello sport più violento che esista. Ma c’è anche chi va oltre i limiti del buon gusto e dell’etica… una ragazza-cartellone non si ferma neppure quando uno dei due pugili è a terra. Lei sfila annunciando il prossimo round…

BENVENUTI SUL PIANETA TERRA!

 

Come vi riproduco la realtà!

Provate a disegnare un pezzo di carta spiegazzato così bene che la gente vuole provare a stirare. Ecco questo è quello che viene chiamato disegno iperrealistico. Mago di questa tecnica è Mark Crilley, l’illustratore che “inganna” le menti e fa disegni che sembrano fotografie.  La sua abilità è mostrata in diversi video su youtube, dove si può ammirare Mark al lavoro: i più famosi sono il foglio spiegazzato, la carta da gioco strappata e la riproduzione di un fungo.  Ma la lista è infinita… A voi dire quale sia quello vero!

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: