Ritrovato il cadavere di Christiane Seganfreddo, era in un ruscello vicino ad Aosta

christine seganfreddo-tuttacronaca

E’ stato ritrovato in un ruscello ad ad Arpuilles, frazione sulla collina di Aosta, il cadavere di Christiane Seganfreddo, insegnate di 43 anni di Aosta scomparsa di casa alla fine di dicembre.  Secondo il questore di Aosta, Maurizio Celia, “al 99% è il corpo di Christiane”. A scoprire il cadavere, in un terreno dell’Institut aagricole regional, è stato un addetto alla cura delle vigne verso le 11.30. Sul posto è giunto anche il pm, Pasquale Longarini.

Ecco chi è arrivato a Firenze per parlare di politica con Renzi!

Baricco_Renzi-tuttacronaca

Uno scrittore, Alessandro Baricco, è stato intercettato dai giornalisti alla stazione di Firenze  e ha spiegato che nella giornata di oggi avrebbe incontrato il Matteo Renzi a Palazzo Vecchio per discutere la squadra di Governo. A quanti gli hanno chiesto se avrebbe accettato un incarico da ministro, Baricco si è limitato a dire “non vengo certo a dirvelo a voi”. Sicuramente Baricco in un esecutivo Renzi è fra i più accreditati per il ministero della Cultura. Intanto da Milano invece arrivano i primi “no”.  A rifiutare l’incarico da ministro, ammesso ceh qualcuno glielo abbia proposto, è il patron di Eataly Oscar Farinetti “Non farò il ministro, faccio l’imprenditore, ognuno deve fare il suo mestiere”, ha spiegato aggiungendo che “però gli starò molto vicino, se ha bisogno, per quello che possiamo fare noi e cioè agricoltura e turismo che sono le due cose di nostra competenza”. Il patron di Eataly conclude quindi: “Non posso andare in trincea io, io sono già in trincea nel mio mestiere e, forse, gli italiani hanno le scatole piene di imprenditori di successo che si mettono in politica”.

Paura nei cieli: l’atterraggio talmente impossibile… che l’aereo riprende il volo!

atterraggio-impossibile-tuttacronacaIl Saski Baskonia, squadra di pallacanestro della città basca di Vitoria nota anche come Caja Laboral Vitoria o, più semplicemente, Caja Laboral dal nome della banca che lo sponsorizza, era di ritorno da Istanbul dopo la sconfitta contro il Fenerbahce quando ha vissuto momenti di panico. Il pilota dell’aereo della Turkish Airlines, a bordo del quale si trovavano i giocatori, ha infatti avuto non pochi problemi in fase di atterraggio a causa del forte vento, che l’ha poi costretto a rinunciare alla manovra. Il velivolo ha quindi ripreso il volo, ma le immagini di quei momenti non lasciano certo indifferenti. Tibor Pleiss, un componente della squadra basca, ha commentato: “Io non ero preoccupato ma è stato pazzesco, ho visto il video, mi sono sentito davvero male, con l’aereo che andava su e giù”. Nella giornata di venerdì, i venti hanno raggiunto anche i 120 Km/h.

Trema la Merkel per lo scandalo pedofilia di un deputato Spd

Angela-Merkel-tuttacronaca

Una brutta grana per Angela Merkel e la sua Grosse Koalition dopo che la procura di Hannover ha aperto un indagine sul deputato dimissionario dell’Spd Sebastian Edathy, finito in un‘inchiesta internazionale sulla pedofilia partita dal Canada. Da ieri il governo e soprattutto alcuni ministri del govverno Merkel sono sospettati di aver messo in guardia il deputato prima che la giustizia facesse il suo corso.  Secondo quanto si è appreso, già l’anno scorso, a ottobre, fu informato l’allora ministro degli Interni Hans-Peter Friedrich (Csu), il quale ritenne di dover avvertire esponenti dell’Spd tra cui Friedrich, oggi ministro dell’Agricoltura, Sigmar Gabriel presidente del partito e l’attuale ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier. Il comportamento del ministro Friedrich ha provocato un’ondata di critiche e proteste, soprattutto da parte degli investigatori della Bassa Sassonia, secondo cui il materiale incriminato è quasi completamente sparito dai computer sequestrati e dai locali perquisiti che facevano capo a Edathy.Stando a diversi media, gli investigatori concordano sul fatto che gli hard-disk di Edathy siano stati manipolati o cancellati prima del sequestro. ”Si sente puzza fino in cielo: si è preparato perfettamente alle perquisizioni”, ha detto un investigatore al tabloid Bild.

Sul caso la procura di Berlino ha aperto una pre-inchiesta per violazione del segreto d’ufficio nei confronti di Friedrich. E il ministro degli Interni del Land dello Schleswig-Holstein, Andreas Breitner, ha invocato le dimissioni del collega.

Scomoda anche la posizione del vicecancelliere e ministro dell’Economia Sigmar Gabriel, che è sospettato di aver fatto arrivare l’informazione riservata al diretto interessato. Secondo quanto riferito da un portavoce, la cancelliera Angela Merkel avrebbe invece appreso della vicenda solo martedì, dopo che il caso era diventato pubblico per le rivelazioni della stampa.

Intanto il diretto interessato, Edathy, che dopo 15 anni da deputato per la Spd si era dimesso lo scorso fine settimana, finora continua a dichiararsi innocente, almeno dal punto di vista penale. Secondo il politico non ci sarebbero elementi che possano portare a una sua incriminazione.

Renzi incassa le lodi di Sallusti e Ferrara

sallusti-ferrara-tuttacronacaIl segretario democratico Matteo Renzi ha ricevuto il sostegno del suo partito e non solo. Due giornali che non sono certo generosi con il Pd, il Giornale e il Foglio, sembrano appoggiare la mossa del sindaco fiorentino. Sallusti e Ferrara hanno infatti pubblicato due editoriali nei quali non solo “benedicono” la mossa ma anche sostengono che, con un’azione di governo veramente innovatrice il segretario potrebbe contare anche sui voti di Silvio Berlusconi e del suo partito. Scrive Sallusti:

Solo uno sprovveduto può può pensare che Renzi pensi di govenare fino al 2018 ostaggio da una parte di Alfano e dall’altra di una fetta del suo partito che non vede l’ora di restituire pan per focaccia. Per operare sul campo gli serve alto, voti veri in Parlamento che nessuno dei suoi padrini può dargli. L’amico Berlusconi i voti li ha eccome, e sono certo che in caso di necessità ne farà buon uso.

Anche Ferrara condivide una simile linea ma auspica tuttavia la formazione di un esecutivo “di rottura”, senza compromessi con i propri alleati minoritari.

Fa’ un governo bipolarista.Un governo di staff, con i tuoi e quelli di cui ti fidi per competenza e soprattutto per generosità poltiica. Fa’ un governo monocolore non contrattato. Niente streaming, niente negioziati fumosi. Niente trasversalismi che sappiano di un Letta bis, che già era un Monti bis. (…) Fa’ così Matteo, e vedrai che la fiducia te la accorderanno con numeri sorprendenti.

E rincara la dose Sallusti, lodando il primo cittadino di Firenze:

Corre Renzi, e fa bene. mai come in questo caso vale il detto: chi si ferma è perduto. Ha accoltellato, usurpato, forse anche barato. Un vero mascalzone, toscanamente parlando, che se qualcuno delle sue vittime,e lo becca in un portone non so come finisce. (…) In realtà un amico vero Renzi ce l’ha. Si chiama Silvio Berlusconi, al quale la malasorte aveva assegnato in dote il fratello venuto male di Renzi: Angiolino Alfano da Agrigento, un tontolone (tuitto quello che tocca va a ramengo) che con la sinistra, a differenza di Matteo si trova benissimo.

Ancora più esplicito Giuliano Ferrara

“(…) un trentenne che ha esordito con Mike Bongiorno, che è politicamente un self made man, che non ha paura delle giacche di Fonzie,. di Briatore e della De Filippi, che ha detto e scritto più volte quanto gli stiano sulle scatole gli atteggiamenti pregiudiziali di chi considera il Cav. un arcinemico, che si sente piuttosto un competitore nel bipolarismo di chi prende i voti avversi alla sinistra che vuole realizzare qualcosa non ancora scritta negli annali del Novecento, con una mentalità decisionista e liberale insieme, aperta alla cultura del mercato e rispettosa del mondo del lavoro, dei giovani e delle idee non conformiste.

Tragico San Valentino a Londra, crolla un palazzo su un’auto, morta una donna

auto-londra-tuttacronaca-crollo-palazz-collassato

Tragico San Valentino a Londra dove nella notte, in centro città, un palazzo è collassato e ha schiacciato una macchina nella quale viaggiavano due passeggeri. Una donna è morta sul colpo, mentre l’uomo è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni. Il crollo è avvenuto anche in conseguenza del maltempo che da giorni sta devastando molte zone dell’Inghilterra provocando alluvioni e rendendo necessari i soccorsi in gran parte del paese, tanto che ieri anche i principi William e Harry si sono attivati per portare aiuto alle popolazioni rimaste vittima del maltempo.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Da Pd a Pdr? Civati e il “Partito di Renzi”

pippo-civati-tuttacronacaIl dem Pippo Civati, a Torino per un appuntamento elettorale di Daniele Viotto, candidato alle primarie per la segreteria del Pd Piemonte, ha detto: “Il Pd si sta trasformando nel partito di Renzi, il Pdr“. L’ex candidato alla segreteria del partito ha quindi aggiunto: “C’è un grande travaglio, una grande riflessione su cosa farà questo governo e soprattutto su quale discorso Renzi voglia fare in termini relazionali. Perché capisco che il Pd debba trasformarsi nel partito di Renzi, e quindi nel Pdr, e che il premier alla fine chiederà una fiducia totale. Segnalo che c’è un problema: siamo passati da un’idea di centrosinistra a un’altra che mette un trattino sull’intera parola sinistra”. Civati ha quindi parlato di eventuali scissioni interne al partito: “Qualcuno dice che io vorrei fare la scissione, ma mi pare che la scissione l’abbiano fatta gli altri rispetto alle proprie promesse e ai propri elettori”.

Coming out nel mondo del cinema: parla Ellen Page

ellen-page-comingout-tuttacronacaHa 26 anni l’attrice Ellen Page, l’adolescente incinta del film Juno, ruolo per il quale si era guadagnata la nomination all’Oscar. Rispetto ad allora (il film è stato presentato nel 2007) è cresciuta e venerdì notte, nel corso della conferenza a Las Vegas “Time to THRIVE”, che sostiene i diritti LGBT, ha fatto coming out. “Sono stanca di nascondermi e non dire la verità”, ha esordito, aggiungendo: “Sono qui oggi perché sono gay. E perché forse posso fare la differenza e aiutare altre persone come me a vivere una vita più facile. Mi sento investita di una responsabilità”. Ancora, la giovane attrice ha raccontato come durante l’adolescenza ha sofferto nel dover nascondere il suo essere lesbica, ricordando gli episodi di bullismo e violenza cui spesso i giovani gay sono sottoposti. Ancora, ha sottolineato come il “sistema Hollywood” troppo spesso imponga modelli stereotipati di bellezza e comportamento che “non sono utili a nessuno”: “Io sono qui, un’attrice, in rappresentanza  di un’industria che impone degli standard oppressivi su tutti noi….Standard di bellezza, di benessere, di successo. Standard che, mi duole ammetterlo, mi hanno ferito… ti dicono come devi comportarti, come devi vestirti, chi devi essere. Ho cercato di resistere, di mantenermi autentica, di seguire il mio cuore; ma può essere davvero dura”.

Escherichia Coli nel formaggio di Carrefour, il ministero avverte i consumatori!

escheria-coli-tuttacronaca-Roquefort-Carrefour
Il ministero della Salute ha diramato l’annuncio per informare i consumatori che nel Roquefort Carrefour c’è un’elevata presenza di Escherichia Coli, ceppo STEC. A riscontrare la presenza dell’agente patogeno è stata la Commissione europea attraverso il punto di contatto RASFF. Il prodotto in questione, che è stato ritirato dal mercato, è quello in confezioni da 100 gr con data di scadenza 19/04/2014. La ditta di produzione è Prolaidis stabilimento n FR 59 343 030 CE.

Julia ha un aborto spontaneo: uccide l’amica per sottrarle la figlia

julia-maternità-tuttacronacaDue amiche che condividono la gravidanza, i loro pancioni che crescono assieme, tanti pensieri per la scelta del nome dei nascituri. Fino a quando, la tragedia. La 39enne Julia Corey ha subito un aborto spontaneo all’ottavo mese ma ha finto di proseguire l’attesa per il figlio. Fino a quando non si è resa colpevole di un atroce delitto: ha ucciso l’amica Darlene Hayes, strangolandola, l’ha “aperta” e le ha sottratto la figlia prematura per poi darsi alla fuga. Sono trascorsi due giorni prima che la donna venisse trovata dalla polizia in un rifugio a oltre 150 chilometri di distanza. La donna fingeva di aver partorito e di essere la madre della bimba, Sheila Marie, accusando il marito della sua amica dell’omicidio. Julia ha inoltre continuato a sostenere che la bimba fosse sua. Ora attende la sentenza che potrebbe condannarla all’ergastolo mentre Sheila Marie potrà proseguire la sua vita assieme al papà naturale.

Nonno si masturba al ristorante con la nipote di 11 mesi in braccio

nonno-tuttacronaca-bimba-autoerotismo

Il nonno di una nipotina di appena 11 mesi è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Oria, in provincia di Bari, mentre era al ristorante con i familiari per festeggiare San Valentino. Approffittando della distrazione dei genitori si è appartato con la nipote di 11 mesi e tenendola in braccio ha compiuto atti di autoerotismo cercando di coprirsi con la tovaglia. Il 60enne di Francavilla Fontana, già con precedenti, è stato quindi arrestato fra lo stupore degli altri commensali.

 

Lo Stato italiano “regala” 29 milioni a Maradona, ne restano solo 10 da pagare!

che-tempo-che-fa-diego-maradona-fisco-tuttacronaca

Nonostante lo Stato italiano con l’ultima sanatoria inserita nella legge di Stabilità potrebbe abbassare il debito di Diego Armando Maradona con il fisco italiano da 39 milioni di euro a 10 milioni di euro El Pibe de Oro sembra proprio intenzionato a non pagare. In sostanza la sanatoria va a intervenire sugli interessi maturati, che nel caso di Maradona, sono la somma più ingente dell’intera cartella. Per avvalersi della sanatoria l’ex campione di calcio dovrebbe pagare entro il 28 febbraio i 10 milioni cash… naturalmente Maradona non lo farà!

Buon San Faustino ai single: per loro la vita è più cara

san-faustino-tuttacronacaDopo la festa degli innamorati, ecco che arriva puntuale anche quella per i single. Ma appartenere al gruppo che celebra San Faustino non è certo una gioia per i portafogli. In Italia sono 7.7 milioni i single e tutti loro, per vivere da soli, si trovano ad affrontare in media un costo superiore del 66% rispettoa quello di un componente di una famiglia tipo. A far emergere un simile dato è un’analisi della Coldiretti, sulla base dei dati Istat, dalla quale si evidenzia che a festeggiare il giorno successivo a San Valentino è quasi un italiano su tre (31 per cento) che vive nelle cosiddette “famiglie unipersonali”. La stessa Coldiretti sottolinea che, per effetto dei profondi mutamenti demografici e sociali che si sono verificati in dieci anni, sono aumentati del 41 per cento gli italiani che vivono da soli. Tutti loro, oltre a fare i conti con la solitudine, si trovano a fare i conti con la difficoltà di far quadrare il bilancio, visto che la spesa media per alimentari e bevande per loro è di 332 euro al mese, il 62 per cento superiore a quella media di ogni componente di una famiglia tipo di 2,3 persone che è di 204 euro. Ancora Coldiretti riporta che per i single l’aumento di costi è più del doppio (101 per cento) per l’abitazione, del 76 per cento per i combustibili e per l’energia e del 29 per cento per i trasporti rispetto alla media per persona di una famiglia tipo. Per quel che riguarda l’alimentazione, spesso i single si trovano ad acquistare quantità maggiori di cibo visto che mancano formati adeguati e che, quand’anche sono disponibili, risultano molto più cari di quelli tradizionali. D’altra parte gli appartamenti e le case piu piccole hanno prezzi più elevati al metro quadro, sia in caso di acquisto che di affitto e usare l’automobile da soli costa di più, come pure riscaldare un appartamento.

Quei bambini decapitati e mutilati

repubblica-centrafricana-tuttacronaca

E’ stata  l’Unicef a evidenziare che il massacro dei bambini travolti dalla guerra civile che da marzo dell’anno scorso sta dilaniandoil centrafrica non è finita, ma i principali media internazionali hanno cessato di parlarne e così ogni giorno altri bambini vengono decapitati o mutilati. All’inizio sono stati soprattutto i musulmani dell’organizzazione Seleka che destituì il presidente Francois Bozizè a rendersi colpevoli di questi atti disumani, poi però non è mancata la vendetta dei cristiani che hanno portato la stessa violenza e lo stesso orrore. Oggi chiunque possiede un machete o un arma si macchia di questi delitti, in una guerra fratricida senza più confini. «Le ultime settimane – ha denunciato oggi l’Unicef attraverso Manuel Fontaine, uno dei suoi responsabili – sono state segnate da livelli di violenza senza precedenti contro i bambini, vittime di attacchi settari e di rappresaglie da parte delle milizie anti-balaka (a maggioranza cristiana) e dei combattenti Seleka (a maggioranza musulmana).  I bambini sono sempre più obiettivo di attacchi per la loro religione, o per la comunità cui appartengono: almeno 113 sono stati uccisi o mutilati, alcuni in modo orribile».  «Un paese dove gli adulti possono, nell’impunità più totale, colpire piccoli innocenti non ha futuro», ha detto Fontaine, raccontando di bambini decapitati e mutilati intenzionalmente.  Ci sono poi i bambini a cui si è reso necessario amputare un arto a causa anche della mancanza di medicine e crescono anche le fosse comuni con corpi senza nome e senza identità. L’ultima scoperta è avvenuta in un vecchio deposito di carburante ormai abbandonato, non lontano da Bagui, il quartier generale degli ex combattenti Seleka, e proprio in questa cisterna sono stati rinvenuti in stato di avanzata decomposizione o addirittura scheletri di tredici cadaveri.

«Le vittime sono state gettate dentro ancora vive – ha riferito il procuratore locale – si sono dibattute a lungo». Ma non ce l’hanno fatta.  Così, durante tutta la giornata, si sono moltiplicati gli appelli (tanti) e gli impegni (pochi). L’Onu ha rispolverato il «rischio di pulizia etnica e di catastrofe umanitaria» e vuole una maggiore presenza francese (la repubblica centrafricana è una ex colonia di Parigi),ma la Francia si è naturalmente rivolta all’Unione Europea, la quale ha saputo solo esprimere profonde parole di dolore e di condanna, ma nei fatti la situazione non è cambiata. Ora il Hollande ha deciso di mandare altri 400 militari che si aggiungeranno ai 1600 già presenti nella repubblica Centroafricana, una goccia nel mare di violenza e devastazione che difficilmente potrà essere risolutiva. Ma soprattutto non c’è una pianificazione nè un progetto di pacificazione per cui ogni intervento sembra cadere nel vuoto. E pensare che la Repubblica Centroafricana è uno dei paesi più ricchi al mondo, ma la popolazione è tra le più misere dell’intero pianeta.

 

La Juve in attesa di un’offerta shock per Vidal

calcimercato-juve-tuttacronacaIeri il quotidiano spagnolo Marca aveva riportato la notizia che il Real Madrid è pronto a dare l’assalto ad Arturo Vidal. Oggi La Gazzetta dello Sport approfondisce quelli che potrebbero essere i dettagli della possibile trattativa. A Torino si attende un’offerta delle Merengues entro due settimane e non potrà essere inferiore ai 50 milioni di euro, in modo da far breccia nella certezza dei dirigenti della Juventus di non cedere il cileno per il quale sarebbe già pronto un contratto da 7 milioni a stagione fino al 2018 contro i 5 che ne percepisce dal club bianconero con il quale ha un contratto fino al 2017.  Beppe Marotta & Co. hanno le idee chiare per quel che riguarda le cessioni: a giugno lasceranno partire solo uno tra Pogba (valutazione 70 milioni), Vidal (50 milioni) e Marchisio (30 milioni)  e solo a patto che siano i giocatori a chiedere di partire. L’indiziato numero uno – il Real Madrid è avvisato – è Paul Pogba, per il quale resta fortissimo l’interesse del Paris Saint-Germain.

Torna la paura in Puglia per un forte terremoto a Cefalonia

sismografo-tuttacronacaContinuano le scosse sismiche a Cefalonia, in Grecia. Un nuovo evento è stato registrato alle 8.31 di sabato 15 febbraio dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La scossa, che ha avuto magnitudo 4.9, è stato localizzato con ipocentro a una profondità di 2 km. Il terremoto è stato percepito anche a Taranto e in tutta la Puglia, da dove sono giunte numerose segnalazioni. 

Da imbianchino a ladro: si reinventa una vita dopo il licenziamento

imbianchino-ladro-tuttacronacaE’ finito in manette il 36enne Giuseppe Mele, un imbianchino che, dopo esser stato licenziato, si è reinventato come ladro. L’uomo era stato in grado di compiere cinque rapine in un unico giorno prima che i carabinieri di Napoli lo individuassero e fermassero. L’uomo ha quindi confettato un totale di otto colpi. Proprio la sua occupazione ha resto più semplice il suo arresto: le vittime hanno infatti testimoniato che sugli abiti che indossava al momento delle rapine, c’erano delle vistose macchie di vernice.

Scossa di terremoto in provincia di Parma

terremoto-parma-tuttacronacaL’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato un terremoto di magnitudo 2.5 alle 8.21 nella provincia di Parma. L’ipocentro è stato rilevato a una profondità di 7.8 km mentre l’Ingv ha rilevato l’epicentro nel distretto sismico della Val di Taro, tra i comuni di Bedonia, Compiano e Tornolo.

Ammanettata al letto dopo il parto cesareo: sua figlia si chiama “Libertà”

bimba-libertà-egitto-tuttacronacaStanno facendo il giro della rete le immagini che mostrano una 19enne, Dahab Abdel Hamid, ammanettata in sala parto. La giovane, che dopo la nascita con il cesareo della figlia, chiamata Horreya, Libertà, è ritratta con i ferri ai polsi mentre si trova in un letto di ospedale a Il Cairo, in Egitto. La neo-mamma era incappata nell’arresto durante una manifestazione pro-Morsi. Per lei, come denuncia la famiglia, nessuna convalescenza: è già tornata in cella. Anche lei, come centinaia di altri egiziani, si trova in carcere a causa delle manifestazioni a favore del deposto primo ministro, pur senza esser mai stata processata: non sta quindi scontando alcuna condanna. E non sa quanto tempo ancora dovrà trascorrere dietro le sbarre. Gli scatti la ritraggono sul letto dell’ospedale. In una mano, la sinistra, l’ago della siringa. L’altra, la destra, è invece legata con le manette alle sbarre della lettiga.

‘ndrangheta: 7 arresti. Tra questi un giudice corrotto con il sesso

arresti-ndrangheta-tuttacronacaLa squadra mobile di Reggio Calabria ha eseguito ieri sette ordinanze di custodia cautelare nell’ambito dell’operazione, denominata “Abbraccio”, contro la cosca Bellocco, che opera nella Piana di Gioia Tauro. Tra le persone finite in manette anche l’ex gip Giancarlo Giusti, già sospeso dalle funzioni perché coinvolto in una precedente vicenda giudiziaria. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di corruzione in atti giudiziari aggravata e di concorso esterno in associazione mafiosa. Come spiega TgCom24, Giancarlo Giusti, ex gip del Tribunale di Palmi, era già ai domiciliari per una condanna a 4 anni nell’ambito di una inchiesta della Dda di Milano sulla presunta cosca dei Valle-Lampada, in un filone relativo alla cosiddetta “zona grigia”, ed era stato sospeso dal Csm. Giusti dopo la condanna aveva tentato il suicidio in carcere. La Dda di Milano gli aveva contestato di essere sostanzialmente a “libro paga” della ‘ndrangheta. I Lampada infatti non solo gli avrebbero offerto “affari”, ma avrebbero appagato le ossessioni sessuali del magistrato, facendogli trovare prostitute in alberghi di lusso milanesi. Dall’inchiesta condotta negli anni scorsi dalla Dda di Milano a carico del giudice Giusti, è emerso un quadro che lo vedeva “ossessionato” dal sesso e anche capace di dire ”io dovevo fare il mafioso, non il giudice”. Agli atti dell’inchiesta milanese, che si era conclusa con una condanna in primo grado a 4 anni di reclusione, c’e’ una telefonata intercettata dagli inquirenti in cui Giglio, parlando con Giulio Lampada, dice: ”Non hai capito chi sono io… sono una tomba, peggio di … ma io dovevo fare il mafioso, non il giudice”. Giusti, secondo quanto scrisse il gip di Milano nell’ ordinanza di custodia cautelare, aveva inoltre ”l’ossessione per il sesso” e per ”divertimenti, affari, conoscenze utili”. In un ”diario informatico” sequestrato dagli inquirenti milanesi, in cui Giglio annotava tutto cio’ che faceva, sono state trovate varie annotazioni, tipo: “venerdì notte brava con (…) Simona e Alessandra. Grande amore nella casa di Gregorio”. L’accusa, formulata sulla base di intercettazioni telefoniche ed ambientali all’ex gip, è di aver incassato una somma di 100mila euro per disporre la scarcerazione di alcuni esponenti di spicco della cosca Bellocco.Il fatto, secondo l’accusa, risale al 27 agosto 2009 quando Giusti, in qualità di componente del Tribunale del riesame di Reggio Calabria, dispose la scarcerazione di alcuni esponenti dei Bellocco contribuendo, così “al rafforzamento del programma criminoso” della cosca.

“Se sei single il mondo è il tuo buffet personale”

single-tuttacronaca-Samantha Jones/ Kim Cattrall- (Sex and the City, 1998/2004)

Luna park ghiacciato: la grotta diventa un paradiso da brividi

lago superiore-tuttacronaca

Quando le temperature scendono sotto zero le persone si vestono in modo diverso e così anche la natura si immerge nel suo “abito” invernale. In aluni luoghi poi il paesaggio muta radicamente come è accaduto nell’Upper Midwest, negli Usa, dove il gelo ha trasformato la maggior parte dei Grandi Laghi in vaste pianure ghiacciate sprofondate nel bianco della neve. In particolare a Apostle Islands National Lakeshore nel nord del Wisconsin le grotte formatesi nel corso dei secoli lungo la costa del Lago Maggiore (Lake Superior) grazie all’erosione delle acque che s’infrangono, il gelo ha trasformato i posti in veri  paesaggi da togliere il fiato, quasi un luna park di ghiaccio. Ecco le foto che mostrano questo “paradiso ghiacciato”:

Questa presentazione richiede JavaScript.

La Juve ha deciso chi sarà il prossimo numero 1?

portiere-juve-tuttacronacaGigi Buffon, quando appenderà i guanti al chiodo, lascerà un’eredità che di certo non sarà facile da raccogliere. Proprio per questo motivo in casa bianconera già ci si guarda attorno e si manda gli emissari in ricognizione. E’ quanto è accaduto all’Estadio da Luz, dove giocava il Benfica. E’ abola.pt a spiegare che i bianconeri avrebbero preso nota delle prestazioni di Jan Oblak, portiere sloveno di 21 anni che sta crescendo in prestazioni e continuità. I rappresentanti della Vecchia Signora avrebbero seguito il derby di domenica contro lo Sporting Lisbona. La partita è stata però rinviata ma loro non hanno ceduto: sarebbero tornati martedì pur di vedere da vicino Oblak, che sarebbe stato inserito nella lista dei candidati a difendere la porta bianconera.

Saltare nel vuoto nudi tra i picchi innevati… il San Valentino da brividi!

coppia-nuda-tuttacronaca

Niente bigliettini o serate tranquille al cinema, niente cibi afrodisiaci o piante a forma di cuore, niente rose  o anelli, il San Valentino estremo si festeggia in Lettonia nella località di Sigulda. Tra i brividi di freddo e quelli della paura nove coppie, hanno festeggiato il loro amore con un bungee jumping a tema: legati al proprio partener e completamente nudi, a “proteggerli” solo le corde!  Tra queste anche una coppia di ragazze lesbiche che ha voltuto così festeggiare il loro giorno da innamorate.

Sochi si riempie d’amore!

Sochi-sanvalentino-tuttacronacaNel giorno di San Valentino, nonostante la concentrazione per le imminenti gare, gli atleti presenti a Sochi non si sono privati di un tocco di rosso, grazie agli organizzatori che, al villaggio atleti, hanno distribuito un gadget a tema a tutti gi sportivi presenti: un cuore che diventa anche un cappello in pile, con la scritta in bianco “olympian” e gli immancabili cerchi. Del resto, i cuori sono stati il tratto distintivo della giornata: dai palloncini ai disegni sui volti degli sportivi.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: