Quando la sfortuna si accanisce contro i bianconeri

pepe-juventus-tuttacronacaUn anno fa si operava alla coscia sinistra per ovviare a una lesione muscolare degenerata in calcificazione. Ora Pepe, l’esterno della Juventus, lamenta l’ennesimo problema di carattere muscolare alla stessa gamba. Domani il calciatore sverrà sottoposto ad accertamenti ma quello che appare chiaro è che l’esterno destro non è ancora del tutto uscito da quel tunnel durato un anno e mezzo. E Conte si trova così, contro ogni pronostico, ancora senza un’alternativa in più. Il 18 dicembre scorso Pepe aveva disputato 9 minuti contro l’Avellino in Coppa Italia e in seguito aveva detto: “La maledizione è finita, non ho più paura di nulla: cos’altro mi può succedere?” Il 18 gennaio, sottolineava Conte: “Simone sta alzando l’intensità del lavoro e la gamba risponde bene: spero di avere presto una freccia in più al mio arco”. Oggi, il nuovo stop che si aggiunge a quelli di Chiellini (infiammazione al polpaccio, possibile recupero per il derby di domenica 23 febbraio), Vucinic (distorsione al ginocchio, fuori 3-4 settimane) e Barzagli (tendinopatia, probabile rientro per Juve-Trabzonspor di giovedì 20 febbraio). Per quel che riguarda Osvaldo, oggi è rientrato in gruppo ma non è ancora al meglio dopo la febbre dei giorni scorsi. In poche parole: Conte si trova a fare i conti un un’emergenza da codice rosso soprattutto in difesa, dove domenica contro il Chievo agiranno Caceres, Ogbonna e Bonucci. A centrocampo tutto porta all’esclusione di Pogba, con Marchisio e Vidal ai fianchi di Pirlo e le corsie affidate ancora una volta a Lichtstener e Asamoah. In attacco, nonostante la disponibilità sulla carta sia extra large, Conte dovrebbe puntare nuovamente su Tevez e Llorente, anche se non va esclusa la possibilità di vedere in campo Giovinco. Il problema principale, a questo punto, è che i soliti noti si ritrovino massacrati da un tour de force che prevede cinque partite in 14 giorni, dal 16 febbraio al 2 marzo: Chievo, Trabzonspor e Toro allo Stadium, poi il ritorno in Turchia e la trasferta in casa del Milan al Meazza.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: