Allo Juventus Stadium succede di tutto: tra espulsioni e rigore, la Juve vola

juve-roma-tuttacronaca1Il big match della settimana si gioca allo Juventus Stadium, dove i bianconeri mirano alla decima vittoria consecutiva mentre i giallorossi arrivano con l’obiettivo di accorciare le distanze dalla capolista. Si tratta dell’episodio numero 80 della saga tra Juve e Roma a Torino in Serie A. Nei precedenti è la Juve in testa con 50 vittorie, 21 pareggi e solo 8 sconfitte. Ma si tratta anche della sfida tra l’attacco più prolifico contro la difesa meno perforata. Gli uomini di Conte scendono in campo con la formazione annunciata: Buffon in porta; in difesa Barzagli, Bonucci e Chiellini; a centrocampo Lichtsteiner a destra, Asamoah a sinistra, il rientrante Pirlo in regia affiancato da Vidal e Pogba; in attacco Llorente e Tevez. Garcia risponde con De Sanctis tra i pali; in difesa Maicon e Dodò terzini, Benatia e Castan centrali; a centrocampo Pjanic, De Rossi e Strootman; in attacco Gervinho, Totti e Ljajic.

juve-roma-tuttacronacaI giallorossi partono subito all’attacco e al sesto arriva la prima occasione: Bonucci perde palla e innesca il contropiede avversario, Totti serve Ljajic defilato, Buffon devia in angolo. Al 13′ primi problemi però per Garcia: Pjanic lamenta problemi a un ginocchio, si scaldano Taddei e Bradley. Il giocatore resta comunque in campo. Al 17′ sono i bianconeri a portarsi in vantaggio: Tevez si gira in area di rigore e serve Vidal che batte De Sanctis da due passi! 1-0!

La Roma reagisce immediatamente e si fa pericolosa ma Buffon è sempre pronto tra i pali. E’ un segmento di partita molto combattuto, con gli uomini di Garcia che cercano il pareggio e quelli di Conte che mirano al raddoppio. Al 33′ primo cartellino giallo dell’incontro: colpisce Tevez, per proteste. Al minuto successivo Rizzoli ammonisce anche Chiellini per fallo su Pjanic. Altri due minuti e stessa sorte per Gervinho, per proteste. Al 38′ i bianconeri hanno una nuova occasione: tiro di Pogba respinto da Benatia, nell’azione successiva tiro cross di Tevez che attraversa tutta l’area di rigore a due passi dalla linea di porta, nessuno arriva sul pallone. Due minuto e Llorente sfiora l’incrocio dei pali mentre al 43′ Lichtsteiner chiede un rigore per un tocco con il gomito di Dodò. Dopo due minuti di recupero Rizzoli manda le squadre agli spogliatoi dopo un primo tempo combattuto e all’altezza delle aspettative!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche alla ripresa è subito la Roma a partire all’attacco ma devono fare i conti con l’irruenza bianconera: dopo soli tre minuti di gioco Bonucci devia in porta con il destro una punizione scodellata in area da Pirlo, difesa romanista disattenta, 2-0 per la Juventus!

Al 10′ Garcia corre ai ripari: entra Destro ed esce Pjanic mentre Dodò cede il posto a Torosidis. I giallorossi hanno accusato il colpo e faticano a tornare in gioco mentre Tevez accusa un dolore alla coscia: Conte lo sostituisce con Vucinic. Attorno al 15′ la Roma inizia a ricompattarsi, ma non riesce a trovare varchi per pungere gli avversari. Al 27′ anche capitan Totti lascia il campo, fischiatissimo dai tifosi bianconeri: al suo posto entra Florenzi. Poco dopo, succede di tutto. Al 30′ viene espulso De Rossi per un tackle pericoloso su Chiellini. Due minuti più tardi fallo di mano netto di Castan sulla linea di porta: il giocatore viene espulso e la Roma resta in 9. Rizzoli concede il rigore alla Juve: Vucinic da dischetto non sbaglia! 3-0!

Al 36′ anche Llorente lascia il rettangolo di gioco: al suo posto entra Quagliarella. I giallorossi ormai hanno perso la calma: a 7 minuti dal termine cartellino giallo per Ljajic dopo un fallo su Pogba. Quattro minuti più tardi anche Barzagli commette fallo, su Destro: diffidato, salterà la prossima partita. Rizzoli decide per due minuti di recupero ma il triplo fischio arriva un attimo prima: la Juve vola in classifica! E mentre la Roma vede infrangersi la sua imbattibilità, la Vecchia Signora ipoteca il terzo scudetto consecutivo: è a +8!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Lascia un commento

1 Commento

  1. I nostri 7 giorni… aspettando di scoprire i doni della Befana | tuttacronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: