Crudeli pazzo per Kakà: “Riccardino mio l’ha messa”

crudeli-milan-lazio-tuttacronacaCi sperava nella vittoria Crudeli, dopo che “Riccardino suo l’ha messa” portando in vantaggio i rossoneri in vantaggio al 54′. Ma al 72′ il sogno si è infranto con il pareggio dei laziali a firma di Ciani. Non migliora quindi la posizione di Allegri, esortato ad andarsene da una parte della tribuna. La dirigenza, in seguito, ha raggiunto negli spogliatoi col tecnico e la squadra per fare un punto della situazione. Ma ai microfoni di Premium Calcio l’allenatore salva in parte le prestazioni dei suoi uomini:

“Non rimprovero nulla alla squadra, abbiamo giocato molto bene e rischiato molto poco. E’ un periodo che ci gira storto, prendiamo gol alla prima occasione, ma stiamo migliorando e di questo sono contento. E’ un esempio per tutti per entusiasmo. Balotelli? Deve migliorare. Siamo stati ordinati dietro ed è quello che chiedo ai ragazzi. Sono stati molto bravi e non abbiamo rischiato praticamente nulla. Poi abbiamo preso gol perdendo la marcatura alla prima occasione e ci siamo disuniti nel finale per trovare la vittoria. Il responsabile sono io, ma lo ero anche quando abbiamo vinto lo scudetto. Stiamo migliorando e nel secondo tempo eravamo stanchi. Ricardo è un esempio per tutti e sono contento che stia facendo molto bene. Mario invece deve migliorare e giocare di più nell’area di rigore. Deve abituarsi a questo ruolo da punta centrale e da protagonista che non ha mai avuto”.

Più sereno il ct biancoceleste Petkovic, che ha ricevuto la fiducia di Lotito: il presidente lo ha difeso pubblicamente prima dell’inizio della partita:

“Abbiamo lasciato nel primo tempo troppa iniziativa al Milan. Dopo il gol subito abbiamo reagito, preso il gioco in mano e occasioni con Klose e Floccari. Sono contento della ripresa, meno nella ripresa. Hernanes ha pagato la situazione di tutta la squadra un po’ rinunciataria e ho preferito inserire Onazi che garantiva più velocità. Ho cercato di muovere un pò le acque ad un certo punto, nel primo tempo abbiamo concesso troppo spazio ma loro sono stati pericolosi solo con tiri da fuori area. Noi abbiamo avuto diverse occasioni per fare nostra la partita e portare a casa i tre punti”.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: