Quello che rende insopportabile un turista…

i-love-italy-tuttacronacaIl nostro Paese è rinomato per la sua arte (almeno finchè i nostri monumenti non verranno distrutti dall’incuria…) e molti sono i turisti che giungono sullo Stivale per ammirare le sue bellezze. Ma dove ci sono visitatori capita che ci siano anche degli atteggiamenti che i locali non sopportano o criticano, anche solo per passare il tempo. E’ stato l’HuffPost Travel a spiegare quali siano i peggiori in assoluto. Tra questi troviamo chi indossa le magliette con la scritta “I ♥ ____” (non è scontato che la città ricambi!) così come i grandi gruppi di turisti che seguono l’ombrello tenuto in aria da una guida e i turisti americani, che spesso sono criticati perchè non sanno una parola del Paese ospitante e si aspettano che in tutto il mondo conoscano l’inglese. Ma tra gli insopportabili ci sono anche quelli che si fermano in mezzo alla strada o al marciapiede magari per osservare qualcosa (o fotografare all’impazzata quello che vedono) come se non ci fosse gente che ha fretta e non ama vedersi il passo bloccato dalle mappe che aprono con estrema indifferenza in un tratto trafficato. Ma ci sono anche i turisti che rendono necessari cartelli che spiegano che una certa zona non va superata (come se tutti si fermassero a leggerli), lo stesso dicasi per quelli che non sanno stare in fila. E che dire di chi approfitta delle ferie o di un viaggio per ubriacarsi, magando schiamazzando per strada la notte turbando il riposo di chi il giorno dopo ha scuola o deve recarsi al lavoro? Certo, non si possono dimenticare “gli originali”: quelli che si scattano foto fingendo, ad esempio, di sorreggere o raddrizzare la Torre di Pisa… come se non c’avesse mai pensato nessuno. E che dire di quelli che si calano talmente tanto nella parte… che si vestono “da turista”? E non si possono scordare quelli che utilizzano il tablet per scattar foto: già passata la moda dei cellulari? E per voi, cos’è davvero insopportabile?

Questa presentazione richiede JavaScript.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: