Racconto shock di Madonna: sono stata violentata a New York

madonna-violenza-sessuale-tuttacronaca

Il racconto di Madonna ha shoccato tutti i fan della pop star a livello mondial, anche se per la verità voci su presunte violenze subite da giovane erano già circolate anni fa, ma poi non erano mai arrivate conferme. Ora invece è la cantante che racconta la sua drammatica esperienza:

“Sono stata minacciata con un coltello e violentata su un tetto quando ero solo una ragazza“.

La confessione è stata fatta con un articolo inviato dalla star alla rivista americana Harper’s Bazaar dove è la stessa Madonna a raccontare il suo primo periodo di vita a New York dopo aver abbandonato il Michigan.

La popstar scrive nell’articolo: “Il primo anno mi hanno rapinato con una pistola. Sono stata violentata sul tetto di un edificio, dove mi avevano spinto con un coltello alla schiena, e il mio appartamento è stato svaligiato tre volte. Non so perché, visto che non avevo più niente di valore dopo che mi avevano rubato la radio la prima volta”.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Poi Madonna racconta come è riuscita a imporsi nel mondo della musica con la provocazione a ogni costo:  “A 25 anni portavo più crocifissi possibili al collo e dicevo alla gente, nelle interviste, che lo facevo perché trovavo Gesù ‘sexy’. Beh, era sexy, ma io lo dicevo anche per provocare”.

E raccontando del suo rapporto con la religione aggiunge: “Credo molto nei riti, finché non fanno male a nessuno. Ma non ho una passione per le regole. E tuttavia, non si può vivere in un mondo senza ordine. Per me c’è una differenza tra le regole e l’ordine: le regole sono quelle che le persone seguono senza farsi domande. L’ ordine è quello che nasce quando le parole e le azioni uniscono le persone invece di separarle. Si’, mi piace provocare, è nel mio Dna. Ma nove volte su dieci non lo faccio senza ragione”.

Cosa insegna poi ai suoi figli?  “ad accettare i rischi e a scegliere di fare le cose perché è bene per loro e non perché lo fanno tutti” e sottolinea “Rischiare, per me è la norma”.

E’ l’ennesima provocazione?

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: