La giustizia italiana mette le ali: processo Mediaset al 30 luglio.

silvio-berlusconi-tuttacronaca

Nessuna pausa estiva per la giustizia italiana impegnata nel Processo Mediaset, il 30 luglio si riparte. Appena arrivato il ricorso immediatamente è stata fissata la prima udienza. Una sorpresa e un’anomalia nel panorama italiano, ma quasi una prassi in molte giurisdizioni di altri paesi. Perché attendere e rischiare una prescrizione? Perché non assicurare immediatamente il diritto di difesa? Il processo Mediaset oltre a veder imputato Silvio Berlusconi, chiama a giudizio anche il produttore cinematografico egiziano Frank Agrama e i due ex manager Mediaset Gabriella Galetto e Daniele Lorenzano. L’Agenzia delle Entrate si è costituita parte civile. L’udienza sarà pubblica. Il ricorso è contro il verdetto emesso lo scorso 8 maggio dalla corte d’appello di Milano.

Franco Coppi, legale di Berlusconi, ha dichiarato:  “Non ho mai visto un’udienza fissata con questa velocità: sono esterrefatto, sorpreso e amareggiato perché in questo modo si comprimono i diritti della difesa”

Anche Ghedini è sorpreso: “La fissazione dell’udienza dopo un tempo eccezionalmente breve dalla conclusione del processo d’appello non ha precedenti, se non in casi rarissimi con imputati detenuti”

Il Pdl affila le armi con Sandro Bondi, coordinatore nazionale del Pdl:  “Se i peggiori sospetti dovessero realizzarsi, cioè di un vero e proprio disegno finalizzato a condannare e ad eliminare Berlusconi dalla vita politica, allora davvero tutto può accadere, compresa la necessità da parte nostra di forme di resistenza seppure non violente”.

“Una decisione in tempi record, non credo sia un fatto comune per la Suprema Corte decidere, lo stesso giorno del ricevimento di un ricorso, la data – assai vicina – dell’udienza”, è il commento della portavoce del gruppo Pdl alla Camera dei deputati Mara Carfagna.

Reazioni quindi dai legali e dal Pdl che suonano come minacce… ma non dovrebbero essere contenti che finalmente, in tempi rapidi potranno far emergere l’innocenza di Silvio Berlusconi senza ulteriori danni d’immagine?

Lascia un commento

2 commenti

  1. I tre giorni di Brunetta! | tuttacronaca
  2. Berlusconi in tribunale? Responsabilità al mare! | Cozza News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: