Jackson e la pedofilia, le accuse continuano anche dopo la morte

michael-jackson-file-fbi-pedofilia-tuttacronaca

Non si placano le accuse della presunta pedofilia di Michael Jackson. A 4 anni dalla morte si aggrava la posizione del cantante defunto per abuso di farmaci. Secondo il Sunday People ci sarebbero dei file segreti dell’Fbi che confermerebbero l’accusa di pedofilia con l’aggravante della corruzione. Il cantante, secondo il Sunday, avrebbe pagato almeno 35 milioni di dollari a due dozzine di teenager, vittime dei suoi abusi sessuali. Secondo l’articolo redatto dal giornale americano i documenti affermerebbero che che gli abusi sessuali sarebbero iniziati nel 1989 a Neverland, nella fantasmagorica villa di Jackson e si sarebbero protratti per tutti gli anni ’90.

Jackson, non è un mistero per nessuno amava stare insieme ai bambini, ma secondo le ultime rivelazioni, non di rado passava delle ore a guardare film porno insieme alle piccole vittime che venivano spesso toccati nelle parti intime dal cantante. Di questo era al corrente, secondo il Sunday anche l’Fbi che avrebbe saputo la verità su Jackson già nel 2002, quando cominciò a indagare su Anthony Pellicano, il detective delle star, coinvolto in decine di casi di spionaggio privato e assunto da Jackson per annacquare le accuse di pedofilia contro di lui. Tra i documenti sequestrati a Pellicano, c’erano numerosi fascicoli sullo stesso Jackson, che provavano chiaramente le accuse di pedofilia. Anche un collaboratore di Pellicano avrebbe confermato all’Fbi che Jackson era un pedofilo. Peccato che questi documenti non siano stati trasmessi ai pubblici ministeri che nel 2005 tentarono invano di inchiodare Jackson nel controverso processo per molestie sessuali.

E’ proprio il collega di Pellicano che intervistato dal Sunday People, in cambio dell’anonimato, avrebbe confermato le accuse contro la pop-star.

L’uomo ha dichiarato di aver deciso di dire pubblicamente la verità sul cantante dopo che il coreografo Wade Robson, che negli anni novanta era uno dei tanti bambini che frequentavano Neverland, ha recentemente accusato Jackson di abusi sessuali e ha lanciato una causa milionaria contro il patrimonio della star scomparsa.

L’investigatore ha dichiarato che conserva una copia dei documenti dell’Fbi dove sono presenti i nomi di almeno 17 vittime di abusi, tra cui cinque bambini attori e due ballerini.

DOCUMENTO--420x620

Jackson li avrebbe pagati lautamente in cambio del silenzio: «Elizabeth Taylor, amica di Jackson, avrebbe consigliato al cantante di assumere Pellicano – dichiara l’anonimo investigatore – L’attrice si era servita di Pellicano per fermare le notizie sui suoi problemi con la droga. Pellicano aveva legami molto forti con personaggi chiave dei media americani e riusciva a influenzarli. Grazie al lavoro di Pellicano il mondo e i fan di Jackson non hanno mai saputo cosa realmente è avvenuto a Neverland per 15 anni». D

Gli avvocati della famiglia del cantante però smentiscono le rivelazioni del giornale britannico e  affermano che Jackson avrebbe pagato solo l’allora tredicenne Jordan Chandler che nel 1993 sarebbe stato abusato sessualmente dalla star.

 

Lascia un commento

19 commenti

  1. marisa

     /  giugno 30, 2013

    Ma non è ora di smetterla con tutta questa spazzatura?? All’improvviso tutti ricordano di tutto…..ALL FOR MONEY!! Vergognatevi voi che accusate una persona che sapete benissimo è innocente ma soprattutto che non è qui per difendersi….la vostra coscienza vi fa dormire la notte? Fate schifo!!!
    Marisa

    Rispondi
    • Il nostro è un blog che cerca di dare sempre informazioni con la massima obiettività e dopo controlli accurati delle fonti E’ quindi del tutto arbitrario che Lei, in mancanza di altri interlocutori, effettui un transfert su questo blog a base di insulti. Dispiacciono infinitamente anche a noi questi strascichi etici e giuridici su una persona che non è più qui a difendersi… Ma se dobbiamo instaurare un dialogo o un commento fra di noi su questo triste argomento,facciamolo per favore in modo civile, preoccupandoci in primo luogo che giustizia sia fattà.

      Rispondi
  2. Buonasera.
    Leggiamo che cercate di dare informazioni dopo controlli accurati delle fonti eppure ci chiediamo come avete fatto a verificare la veridicità di ciò che afferma il signor Pellicano. L’’investigatore ha dichiarato che conserva una copia dei documenti dell’Fbi dove sono presenti i nomi di almeno 17 vittime di abusi, tra cui cinque bambini attori e due ballerini. Le lasciamo un link dove potrà leggere e scaricare I VERI files dell’FBI pubblicati il 22.12.2009 . Questi files sono stati rilasciati dalla stessa FBI,ed in essi si afferma IL CONTRARIO di ciò che va dichiarando il signor Pellicano: IL SIG. MICHAEL JACKSON NON HA MAI ABUSATO DI BAMBINI
    http://www.nypost.com/p/news/national/fbi_releases_files_on_michael_jackson_lsO5Bb4NkC3JCVDDOqm2wI

    Rispondi
    • Perché ci vuole far dire cose che non abbiamo mai detto e convincimenti che non abbiamo mai espresso? Noi abbiamo raccontato di una vicenda in corso, citando le notizie a disposizione con la massima obiettività. Mai e poi mai abbiamo affermato che aveva ragione il Sig Pellicano per il motivo che non abbiamo nessun dato di conferma. Quanto a un pregresso, supposto episodio di pedofilia di Jackson, sono stati gli avvocati della famiglia del cantante,che smentendo le rivelazioni fatte al giornale britannico Sunday People da un collaboratore di Pellicano, hanno tuttavia affermato che Jackson avrebbe pagato “soltanto” l’allora tredicenne Jordan Chandler, che nel 1993 sarebbe stato abusato sessualmente dalla star.

      Rispondi
  3. E’ possibile leggere il contenuto integrale dei files su MJ anche nel sito ufficiale dell’ FBI:
    http://vault.fbi.gov/Michael%20Jackson/Michael%20Jackson%209%20File%20Part%201%20of%201/view

    Rispondi
    • Ci sono delle accuse recenti contro Michael Jackson che potranno essere oggetto di giudizio da parte della Magistratura. Sicuramente sarà la Magistratura stessa ad acquisire i dati dell’FBI e a utilizzarli a fini processuali. Di sicuro non spetta a noi predisporre processi a latere, giudicare,assolvere o condannare…

      Rispondi
  4. ma come mai,solo ora stanno venendo fuori tutti questi nomi?…e come mai tutte queste personcine abusate da Michael, non hanno fatto sentire la loro voce prima .. quando era in vita??…..ma non è che L’AEG è responsabile e ha interesse che si dicano tutte queste cose???….. mi sà di s’!

    Rispondi
    • Ci può essere il sospetto che dietro queste denunce contro Jackson ci siano interessi finanziari, ma queste sono cose che spetta alla Magistratura appurare nelle sedi opportune e attraverso dati,prove e testimonianze in suo possesso.

      Rispondi
  5. Chiediamo scusa, ma i commenti lasciati precedentemente NON erano visibili a diverse persone del nostro sito perciò abbiamo pensato che per VS moderazione fossero stati cancellati.

    Rispondi
  6. Informiamo gli impazienti utenti che non è stato cancellato alcun commento: com’è consuetudine di questo blog vengono pubblicati quando forniamo la risposta. Quindi inutile lanciare accuse: i fatti di cronaca si susseguono, teniamo aggiornata la pagina, com’è nostro dovere e impegno nel confronto di tutti gli utenti. Appena ci sarà possibile risponderemo, come abbiamo sempre fatto. Qualsiasi “copia” verrà pertanto ritenuta spam. Grazie per la collaborazione.

    Rispondi
  7. Infatti abbiamo chiesto scusa e lo rifacciamo ora. Buona serata

    Rispondi
  8. Io lascio parlare a chi, con cognizioni di causa, sa quel che afferma,
    leggete a questo link e poi -caso mai- ne riparliamo fra noi:

    http://charlesthomsonjournalist.blogspot.co.uk/2013/06/the-mirror-people-and-settlement-that.html

    GRAZIEEEEE !!!!
    Un “grazie” anche ad AEG … non che sia così difficile arrivare a capire chi c’è dietro questa nuova ondata di …. fango!

    Rispondi
    • Questo, dobbiamo sottolinearlo e premetterlo, è un blog pubblico e non una chat privata,quindi, se di qualcosa si deve parlate, lo si fa pubblicamente. Sulle più recenti accuse a Michael Jacson noi ci siamo limitati a riportare i fatti senza esprimere commenti o opinioni,essendoci una vicenda giudiziaria in corso, che, fino alla sua conclusione, non consente giudizi da parte di dalla vicenda è fuori.Ma forse il suo ero desiderio era quello che noi non ne parlassimo affatto,venendo meno alla nostra funzione di informazione.

      Rispondi
  9. Il mio commento al Vs articolo, del 30.06.2013, non voleva altro che essere una sintesi dell’articolo soprapostato di Thomson;
    io non sono giornalista, ma lui sì; se è sbagliato sintetizzare ciò che un altro scrive per informare, non bisognerebbe
    neanche pubblicare articoli su chi diffama Michael Jackson senza prove.
    Ora mi pregio inserire i link di altri 2 articoli aggiornati, questa volta di Roger Friedman, che tanto dicono e spiegano come la ‘nuova’
    notizia sugli “abusi” sia invece vecchia e ritenuta NON valida proprio nel processo 2005 che ha assolto MJ da tutti i capi d’accusa.

    http://www.showbiz411.com/2013/06/30/michael-jackson-slimed-by-british-press-heres-the-real-story-f...

    http://www.showbiz411.com/2013/06/30/michael-jackson-neverland-kid-told-me-in-2005-nothing-happened-to-him-or-to-wade-robson

    Resto in attesa che Tuttocronaca riporti anche queste Voci.
    Ritengo l’informazione importantissima, se fatta in modo corretto.
    Grazie.
    In fede.

    Rispondi
    • I fatti contro Michael Jacson si riferiscono a cose del passato, anche perché il cantante è ormai morto da 4 anni, ma le accuse sono nuovamente alla ribalta perché oggetto di iter processuale in corso. Solo al suo termine si potrà dire se le accuse sono destituite di fondamento. La preghiamo comunque per il futuro di evitare di postare link su questo blog. Sembra che Lei vuol fare pubblicità al altri.

      Rispondi
  10. Michela

     /  luglio 4, 2013

    Forse non avete capito la situazione. Queste “accuse” sono già state oggetto di iter processuale nel 2005 e sono già state destituite di ogni fondamento. I “file dell’FBI” di cui si parla NON sono veri file FBI ma semplici trascrizioni di un’intervista rilasciata A PAGAMENTO e ad un giornalista che in seguito si è scoperto avere fonti non attendibili e, in alcuni casi, inesistenti. Non vi sto esprimendo il mio parere o una mia supposizione. Vi sto spiegando quello che anche voi sapreste se aveste verificato la fonte prima di pubblicare questa “notizia”. Sono dati di fatto documentati e verificabili. I VERI file FBI riguardanti Michael Jackson sono stati resi pubblici recentemente dall’FBI stesso, che ha confermato come non ci fossero prove o indizi contro il cantante. Questi file – quelli VERI – sono verificabili da chiunque in quanto scaricabili direttamente dal sito ufficiale dell’FBI. Potrete così rendervi conto che tra questi non c’è niente di tutto ciò che avete riportato sopra, semplicemente perché quello a cui fate riferimento non è un documento dell’FBI.

    Mi permetto inoltre di farle notare che nella lingua italiana, con i verbi che esprimono opinione o considerazioni personali (Credere, pensare, ritenere, supporre, immaginare, parere, SEMBRARE, avere l’impressione, dire che…) è opportuno usare il congiuntivo.

    Grazie.

    Rispondi
    • Quello che Lei non vuol capire è che si aperto un nuovo processo in cui alcune persone dichiarano di essere state vittime sessuali di Michael Jackson. Se queste persone hanno altre prove, che prescindono dai file che scagionavano Jackson, non è dato sapere sino a processo avviato o compiuto. D’altronde la materia è delicata e sofferta e se ci sono anche solo vaghi sospetti di abusi su minore è legittimo andare fino in fondo. Questa Sua difesa a oltranza del cantante del resto appare mero fanatismo canoro che non si preoccupa minimamente di offuscare anche i più elementari diritti civili. Poi la smetta di ripararsi dietro i congiuntivi altri, quando c’è di mezzo un tema di tale gravità!

      Rispondi
  11. Michela

     /  luglio 4, 2013

    Quello che LEI non vuole capire è che il processo per le nuove accuse non si è ancora aperto e al momento non sappiamo nemmeno se si aprirà mai. Non ci sono “alcune persone” che dichiarano di essere state vittime sessuali di Michael Jackson, bensì una sola persona: Wade Robson. Mi sembrava di essere stata chiara spiegandoLe che la notizia da Lei pubblicata è vecchia ed è già stata destituita di ogni fondamento. Non ha niente a che vedere con la nuova accusa di Wade Robson e il documento presentato come file dell’FBI NON è un file FBI. Sono semplici dati di fatto e la mia non era una difesa a oltranza visto che si trattava del mio primo commento. Commento che mi sembrava di aver scritto in tono civile ed educato, cosa che non ha fatto Lei nel rispondermi. Capisco che la consapevolezza di aver commesso un errore La irriti, ma per chi pretende di fare “informazione” la verifica delle fonti, nonché la correttezza delle notizie e della grammatica italiana sono fondamentali. Soprattutto quando c’è di mezzo un tema di tale gravità.
    Con questo La saluto e La ringrazio nuovamente.

    Rispondi
    • Ammesso che ci sia anche una sola persona che accusa Michael Jackson di violenza sessuale, è giusto dare ad essa risposta. Per ora si aspetta il Processo, se poi non ci dovesse essere vorrà dire che le accuse non erano fondate, ma per favore cerchiamo di avere l’umiltà di non sostituirci alla giustizia per partigianeria verso un idolo che, forse, ha i piedi di argilla. Quanto ai suoi toni, che Lei definisce educati, più che altro sembrano un ossessivo stalking, vista l’insistenza e la monotona ripetizione con cui getta il suo disprezzo su tutti quelli che “riportano” fatti concernenti Michael Jackson, che non siano di solo fanatismo osannante.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: