Baby n.59 è salvo! Si trova in ospedale il bebè gettato in un water in Cina

bimbo-cina

Baby n.59 sta bene! Il neonato recuperato ieri dallo scarico di un water nel quale era stato gettato, nella città di Jinhua, nella provincia orientale cinese dello Zhejiang, è figlio di una madre single di 22. Al moomento il suo nome è stato preso in prestito dal numero dell’incubatrice nella quale riposa. Il piccolo è salvo e, nonostante alcune contusioni, i medici definiscono le sue condizioni stabili. Il neonato, che non avrebbe più di due giorni di vita, deve la sua vita ai vicini che avendo sentito dei lamenti, dei vagiti provenire dai tubi, hanno allertato le forze dell’ordine. Il piccolo è stato trovato in una sezione a ‘L’ del tubo di scarico, dove è rimasto incastrato in un diametro di 10 centimetri. Due sono le ipotesi: che una volta venuto alla luce sia stato gettato con il chiaro intento di disfarsene oppure che la donna abbia partorito in maniera inaspettata il bimbo, che sarebbe quindi scivolato nel tubo di scarico. La polizia sta cercando di venire a capo della questione. La notizia, che ha fatto il giro del web ed ha commosso molti, ha scatenato una corsa alla generosità e i corrridoi dell’ospedale dove il bebè è ricoverato c’è un continuo cia vai di persone che portano pannolini, vestitini o che offrono aiuti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Lascia un commento

6 commenti

  1. Mi chiedo quale volto possa avere la bestia umana che ha compiuto questo crimine.
    Quali occhi? Quale bocca? E mi chiedo quali parole sappia pronunciare, quale musica ascolti, quale lavoro svolga… Mi chiedo dove sia l’umanità che tanto dovrebbe renderci simili a Dio…
    Che tristezza… che infinita tristezza!

    Rispondi
    • Forse a volte siamo noi stessi a perderla, quando ci dimentichiamo di una scintilla di divino che ci scorre dentro e non sappiamo riconoscere i doni, la bellezza, la gioia. Quando non si comprende che un neonato racchiude in sè questo ed è il futuro stesso. Allora ci si chiede anche quale società abbia potutto ridurre gli esseri umani in una simile situazione, come abbiano fatto a strapparci quella luce. Un dramma, che per fortuna ha avuto un lieto fine. Aspettando abbia un nome, che Baby n.59 possa lasciarsi tutto alle spalle e realizzare quella speranza che si chiama futuro.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: