Grillo chiama gli elettori del Pd!

beppe-grillo-tuttacronaca

“Se crolliamo noi in questo Paese si rompono le dighe, per questo chiediamo agli elettori del Pd di cercare di fare un percorso insieme“. Cerca un dialogo Beppe Grillo con quegli elettori del Pd che vogliono davvero il cambiamento. Si rivolge a chi ha votato per il centro sinistra e si è trovato un governo di centrodestra guidato da Enrico Letta che un vero democratico nel profondo dell’anima non lo è mai stato, piuttosto un Dc con vocazione a sinistra.

Ma cosa ha in mano oggi un elettore di sinistra?

1) Ha votato una coalizione che si è sciolta. Il Sel è andato all’opposizione, il Pd al governo con il Pdl

2) Il governo di “servizio” che ha dato al Pdl:

– la vicepresidenza e il Ministero degli Esteri: Angelino Alfano

– Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti: Maurizio Lupi

– Ministro della Salute: Beatrice Lorenzin

– Ministro dell’Agricoltura: Nunzia Di Girolamo

– Ministro alle riforme costituzionali: Gaetano Quagliariello

3) Una manifestazione della Fiom con il Pd assente (se non fosse stato per alcuni esponenti che si sono però presentati a titolo personale e non per rappresentare il partito)

E’ stato dato al “nemico del popolo” quei ministeri chiave che potevano davvero cambiare l’equilibrio del Paese e riportare una certa giustizia che da 20 anni sembra aver abbandonato la nostra nazione. Quindi il terreno è facile per M5S, anche perché le correnti del partito hanno creato dei fossati e le fratture non si riescono a risanare in un’ora forse neppure in  6 mesi.

Ma cosa avviene al Pd?

1) Con Bersani si era sicuri di vincere e invece non è accaduto

2) Con Bersani si era convinti di poter fare un’alleanza con l’M5S

3) Con Bersani si è pensato almeno di riuscire a eleggere un Presidente della Repubblica

Non è accaduto nulla di tutto ciò. Improvvisamente il partito è collassato ed è venuto fuori il vero volto di “spietata consapevolezza” che quell’entità non era compatta a raggiungere gli stessi obiettivi seppur con idee diverse, ma che erano obiettivi diversi guidati da interessi personali. Ognuno era lì per garantirsi il proprio spazio, che sicuramente una vittoria elettorale avrebbe volentieri elargito in cambio della fiducia.  Si sono rotti i meccanismi alla base del Pd, che a differenza del Pdl, in cui Berlusconi detta legge e guai a chi fa il contrario, erano congegni fragili basati su alleanze miopi. Come può un Epifani essere il segretario del Pd e non andare alla manifestazione della Fiom? Come fa Pippo Civati a considerare Epifani il leader del suo partito? Come si inseriscono i giovani turchi in un partito di veltroniani, dalemiani, etc…? La Puppato è quasi nel Sel, Tabacci è un ex Dc, poi c’è il nuovo che avanza con Renzi e il progetto di partito portato avanti da Barca… trasversalmente si inserisce il pamphlet di Veltroni, rottamato, ma ancora pronto a parlare al suo Partito da uomo esterno.

E tutti hanno la loro ragione, tutti in fondo hanno un’idea politica precisa… il problema è che non arriva a nessun obiettivo condivisibile! Perché ci sono idee inconciliabili che non possono coesistere. Si tratta di scelte che incidono sull’economia, sulla tutela del lavoro, sull’idea stessa di partito politico.

Cosa hanno quindi percepito gli elettori? Confusione!

Su questa confusione Grillo riesce a giocare la mossa vicente. Da abile, abilissimo comunicatore cerca il linguaggio giusto per arrivare agli elettori della sinistra che sono stati disillusi su tutta la linea.  Il problema è che l’abilità di Grillo è nel distruggere (giustamente il più delle volte) i politici di turno, più difficile è la costruzione di un’idea di rinnovamento da dare in pasto allo zoccolo duro del Pd… quello che ancora affonda nelle paludi del Pci e dei Dc e che in fondo vuole cambiamento, ma non è pronto alla rivoluzione del web… Se Grillo supera il web e si pone in tv probabilmente le chances di vittoria ci sono!

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: