Prostituirsi dopo aver perso il lavoro… la crisi avanza in Italia

prostituzione-crisi-tuttacronaca

Una 45enne della provincia di Rovigo si prostituiva a Vicenza dopo aver perso il lavoro a fine del 2012.

«Prostituirsi è la cosa più brutta che può capitare a una donna… Ma se vuoi mangiare». Così ha raccontato la donna la sua esperienza, affermando anche di aver scelto di svolgere l’attività lontano da casa per paura di essere riconosciuta. La palazzina era stata notata da molti abitanti della zona per gli strani movimenti. Insieme alla 45enne c’erano altre donne che come lei svolgevano quel lavoro per esigenze economiche, anche se nell’ultimo periodo nonostante i diversi annunci pubblicati in internet il lavoro era calato. La crisi era arrivata anche nel loro settore. Ora è stata avviata anche un’indagine per favoreggiamento alla prostituzione ed è stato posto sotto sequestro l’appartamento in cui sono state rinvenute confezioni vuote di preservativi e cellulari con le utenze pubblicizzate nei siti specializzati.

Annunci
Lascia un commento

2 commenti

  1. Mi domando il motivo per il quale molte donne che ho conosciuto come prostitute sono tornate a svolgere il meretricio dopo aver ottenuto altri impieghi normali. In effetti, se una persona fosse costretta dalla necessità a svolgere il mestiere di prostituta, questa si fermerebbe ai primi clienti giornalieri. Non ho mai visto alcuna meretrice fare ciò!
    Sottolineo anche che la prostituzione in Italia è già tassata, grazie all’articolo 36 comma 34bis della Legge 248/2006, come chiarificato dalla Cassazione con Sentenza n. 10578/2011.

    Rispondi
    • Grazie per la sottolineatura. Credo ogni caso sia diverso, in questo momento stavamo analizzando una situazione derivata da un problema che in molti vivono al momento: trovarsi senza lavoro e, mentre la crisi non accenna a placarsi, cercare una via di fuga: suicidi, criminalità, questa donna prostituzione…

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: