Il delitto del sacco nero di Cosenza ha un presunto colpevole: Cosimo De Luca

Florentina-Boaru-cadavere-rossano-tuttacronaca

Florentina Boaru, aveva 19 anni, era rumena e si prostituiva nella zona di Rossano per riuscire a vivere in Italia. Tra i suoi clienti vi era anche  Cosimo De Luca, un 41enne, già noto alle forze dell’ordine. Secondo la ricostruzione degli inquirenti la ragazza nei giorni scorsi avrebbe avuto una lite con l’uomo che le aveva chiesto di andare ad abitare in un appartamento di Rossano, ma lei avrebbe rifiutato. A questo punto sembra che ci sia stato lo scatto d’ira a cui è seguita l’uccisione della 19enne. Poi l’uomo ha preso un sacco e ci ha messo il cadavere della donna e con un cellulare rubato intestato a un rumeno ha chiamato la polizia per avvisare del corpo. Dopo un’attenta analisi e grazie alle intercettazioni telefoniche è stato possibile risalire a Cosimo De Luca.

Annunci
Lascia un commento

4 commenti

  1. giovanni

     /  Mag 22, 2013

    Non é colpevole ma…indagato come presunto!..informarsi bene prima di scrivere bidonate del genere.arrisentirci

    Rispondi
  2. Al momento mio marito e solo un indiziato si e sempre avvalso della facolta di non rispondere io combattero e gridero la sua innocenza non so se conosceva o meno questa povera ragazza ma se cosi fosse l avrebbe aiutata in bene non in male non gli avrebbe mai fatto del male questo e sicuro pultroppo la sua uunica coolpa e quella di essere gia noto alle forze dell ordine e per questo gli e stato puntato il dito contro non e giusto averlo descritto mostro infangando il suo nome e la propia famiglia non e giusto umiliare sporcando law dignita di una famiglia non e giusto se non ce una condanna e una sicurezza dii colpevolezza nessuno a il diritto dico nessuno di infangare una famiglia che nonostante i problemi giudiziari risolti e pagaqti pulendo con i giusti provvedimenti la propia condotta rientrando con dignita nella societa lavorando onestamente la sua innocenza dimostrera per l ennesima volta quanti errori giudiziari vengono fatti dalla giustizia italiana mio marito pultroppo causa di una grave patologia dal giorno in cui fu chiuso nel carcere di rossano e poi trasferito a castrovillari a perso 25kg ogtgi viene a pesare 48kg rischia un collasso arresto cardiaco per lui chi paghera dopo spero che i magistrati i giudici si siano prese le propie responsabilita avendoli messi alcorrente della gravita della salute di mio marito distinti salute olivo stefania

    Rispondi
    • Grazie per la sua testimonianza, che riteniamo utile per un’informazione a 360°, come noi tentiamo di offrire. Teniamo a sottolineare che in Italia chiunque è innocente fino a prova contraria. Essendo un blog di cronaca, è nostro dovere attenerci alle notizie che vengono riferite, senza puntare il dito nè condannare alcuno in assenza di prove, e infatti, com’è specificato nel pezzo, abbiamo descritto il percorso compiuto dagli inquirenti, senza offrire note di colore derivate da un’interpretazione personale nè da una semplice deduzione, che può rivelarsi errata. Del resto è compito della polizia e della giustizia far luce su simili accadimenti. La verità dev’essere sempre il fine ultimo, sia per dare il giusto riposo alla vittima che per non incolpare persone innocenti ma, anzi, punire i colpevoli, cosa che, oltretutto, è indispensabile anche per evitare eventuali futuri crimini. Ed è proprio questo il motivo che ci fa auspicare che si riesca quanto prima a ricostruire i fatti come realmente accaduti.Comprendiamo la sua rabbia, però non confondiamo il dovere di cronaca con il desiderio d’infangare una persona o la sua famiglia, lungi da noi. La differenza è profonda e deriva da quanto precedentemente affermato. Grazie ancora per la sua partecipazione. Distinti saluti.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: