I nomi imbarazzanti di Bersani per il Colle e la reazione di Renzi!

matteo-renzi-scontro-pier-luigi-bersani-tuttacronaca

Ieri al comizio a Corviale, quartiere periferico della capitale, l’astio di Bersani si era riversato su Renzi. Non aveva utilizzato mezzi termini e aveva dichiarato: «Siamo ad un incrocio e questo è un ulteriore elemento di difficoltà in una fase difficile ma è indecente che in questa fase si dica ‘la politica faccia presto’. Di qualunquismo in giro ce ne è già troppo». Come ogni uomo che sente la terra franare, anche il leader del pd si sente politicamente fragile e sceglie l’attacco per difendere le sue idee.

Renzi aveva provato a ignorare, anche nelle interviste degli stessi giorni aveva lanciato l’appello a Bersani: “Non parliamo di me, parliamo del Paese”, invece al sottosegretario sembra proprio che interessi di più innescare la miccia. L’elezione per il Presidente della Repubblica è vicina e lui sa fin troppo bene che dipenderà dalla persona che salirà al Colle il suo futuro e il nuovo incarico di governo. E’ l’ultima chiamata per restare in sella, anche perché se Bersani non riesce a fare il suo governicchio, anche solo da mettere nel curriculum e da poter incorniciare e mettere attaccato alla parete, non ci saranno nuove possibilità. Il nuovo avanza e anche anagraficamente Bersani dovrà cedere. Nonostante abbia scelto  la periferia tutto appare molto qualunquista, tinto di quella “vecchia politica” che vuole affermarsi nelle periferie solo con un comizio l’anno per poi essere per il resto nei salotti buoni dell’Alta finanza e nelle cene di partito. Quella politica capace di grandi compromessi per mantenere le poltrone, ma anche di non voler cedere solo per principi obsoleti.

“Mi spiace che Bersani cerchi l’insulto e l’accusa per di più tra persone dello stesso partito”, ha reagito oggi Renzi dicendo anche: “Io ho soltanto detto insieme a tanti altri, persino la Cgil, che bisogna fare presto. Mi spiace che destini personali di Bersani siano più importanti”. Il sindaco di Firenze ha utilizzato l’occasione anche per stoppare due dei nomi più gettonati in questi giorni per la corsa al Quirinale. madre di tutte le battaglia, ossia quello di Anna Finocchiaro e di Franco Marini. Certo che un nome quello di Marini desta molte perplessità, anche perchè, come ha ricordato il sindaco di Firenze, è stato appena bocciato alle elezioni in Abruzzo. Insomma vogliamo per presidente un uomo che il popolo non ha neppure votato? Per Bersani il Paese conta veramente zero? Come si può candidare al Quirinale un nome che gli elettori non hanno voluto? Neppure il Pdl sarebbe arrivato a tanto! Sulla Finocchiaro poi ci sarebbero tanti e poi tanti aneddoti da ricordare, ma come ha detto lo stesso Renzi, il più significativo è sicuramente la spesa all’Ikea con tanto di scorta al seguito. Se non altro perchè nessun italiano vorrebbe i mobili Ikea al Colle!

Annunci
Lascia un commento

2 commenti

  1. Martina

     /  aprile 14, 2013

    PIETOSO!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: