TERREMOTO IN IRAN… morti, feriti e rischio nucleare!

terremoto-iran-rischio nucleare-tuttacronaca.jpg

Una forte scossa di terremoto di 6,3 gradi della scala Richter è stata registrata in Iran. Secondo le prime informazioni riferite dal Servizio geologico degli Stati Uniti, l’ipocentro è a circa 10 km di profondità. Secondo la tv di Stato iraniana il sisma «ha causato morti e feriti», ma non è stato specificato il numero. Per il Centro sismologico iraniano di Teheran la scossa è stato un po’ meno intensa (6,1 Richter) e l’epicentro è stato posizionato presso il villaggio di Kaki.

RISCHIO NUCLEARE: L’epicentro si trova a 90 km da Bandar Bushehr, città di 165 mila abitanti nei cui pressi ha sede l’unica controversa centrale nucleare iraniana. In base alle stime dell’Usgs,nella zona della centrale nucleare i danni non dovrebbero essere stati rilevanti e anche nell’importante città di Shiraz (1.250.000 abitanti), il sisma non dovrebbe aver procurato devastazioni rilevanti. L’area è notoriamente ad altissima sismicità: infatti è posizionata proprio al confine tra la placca euro-asiatica e quella arabica.

AVVERTITA A DUBAI E BAHREIN: Il terremoto è stato avvertito distantiment anche sul lato opposto del Golfo Persinco: in Bahrein – dove alcuni edifici della capitale Manama sono stati evacuati – e a Dubai.

Annunci
Lascia un commento

19 commenti

  1. Ma che ca…volo sta accadendo? 😦

    Rispondi
    • A volte ho l’impressione che l’uomo s’impegni per non far cadere nel vuoto la profezia dei Maya… continuiamo a violentare la Terra per vedere quanto ancora può sopportare?

      Rispondi
  2. Pietro Aligi Schiavi

     /  aprile 10, 2013

    Pericolo nuclere?? Voi siete già sicuri che li ci siano centrali atomiche in funzione? O, piuttosto, non state facendo della disinformazione? Logica americana, tutta tesa a colpevolizzare l’Iran, Siete al soldo americano??

    Rispondi
    • Dal pezzo: “L’epicentro si trova a 90 km da Bandar Bushehr, città di 165 mila abitanti nei cui pressi ha sede l’unica controversa centrale nucleare iraniana. In base alle stime dell’Usgs, nella zona della centrale nucleare i danni non dovrebbero essere stati rilevanti”. Non siamo schierati, ci preoccupiamo per le vite umane, tutte.

      Rispondi
      • Signor Pietro Aligi Schiavi, o comecavolosichiama,

        porti rispetto agli autori di questo blog, per favore!
        E veda di portare rispetto alle persone in genere, ché tanto, nella barcaccia, ci siamo tutti, lei incluso.

        Grazie.

      • Grazie Eli, da tutti quanti noi!

      • Da qualche ora sento nuovamente gli usignoli cantare… e, soprattutto mentre cantano gli usignoli, nessuni deve osare oltraggiare i miei amici. E’ talmente… cacofonico, no?
        Forse, tra un anno, o due ore, gli usignoli e gli amici (e anch’io), saremo risucchiati in un Black Hole.
        Nel frattempo cerco di godermi la sublime compagnia degli uni e degli altri 🙂

        Baci sparsi a tutti voi 🙂

      • Vero! Rovinano l’armonia e non si può: per una volta che riusciamo ad ascoltare il canto della natura! Approfittiamo del momento, senza pensare al black out totale: carpe diem! Un grande bacio comunitario a te! E dolci sogni!

  3. Pietro Aligi Schiavi

     /  aprile 29, 2013

    Signora Elisabetta Lelli, o comecavolosichiama,
    lei è paranoica, dove le manco di rispetto? Io sono nella stessa barca? Quale barca? E poi perchè mai io devo sentirmi in pericolo se l’Iran si dota di armi atomiche ? Gli ebrei (“israeliani”) ne hanno tante.
    La propaganda giudaica è sempre uguale: se loro si sentono in pericolo, noi dobbiamo essere solidali e “sentirci” in pericolo.
    Io non sono in pericolo, lei non è in pericolo, tuttacromaca non è in pericolo.
    Buona giornata

    Rispondi
  4. Cari di Tutta,

    qualcuno mi ha dato della paranoica 😀

    A parte questo, uno/a che scrive di “propaganda ebraica”
    non vale la pena di manco mezza virgola di risposta.
    L’insigne psicologo russo Kisenev afferma che a volte è meglio risparmiare il fiato anziché sprecarlo 🙂

    Rispondi
    • P.S. Come stanno andando gli introiti in dollari, cari amici mercenari di Tutta?
      Avete investito in croci uncinate, sì? Sono tanto à la page, pare… 🙂

      Ahahahahhh! 😀

      Rispondi
  5. Pietro Aligi Schiavi

     /  aprile 29, 2013

    Ah, ah, ah parli e scrivi solo a slogans propagandistici, addio fronte della cultura e del giusto. Non sai nulla della propaganda ebraica vittimistica, bella scusa per occupare la Palestina ed espellerne con tutti i mezzi (tutti illegali) i Palestinesi. Svegliati e pensa con la tua testa. Del resto è notorio che in internet tutti, ma proprio tutti, hanno sempre ragione e hanno sempre l’ultima parola. Rispondimi con altre offese, sionista (dato che ti permetti di accostare il mio nome alla croce uncinata…subdola mossa filoebraica,..difatti chi osa criticare i “poveri ebrei” viene subito bollato di nazista: che copione vecchio). Caso mai non sai che moltissimi chiamano israele “israheil”? Non lo sapvei? Guarda tutti i siti che fanno azione di boicottaggio dei prodotti di questa entità del male. Grazie per la tua cortese e sempre educata e ponderata “risposta”. “Non ti curar di loro ma guarda e passa…..di ?????”
    “Sinagoghe di Satana”…..di??” Ma certo di San Giovanni, nell’Apocalisse. Vuoi che io vada contro l’Apostolo Giovanni? Non sia mai detto.

    Rispondi
  6. Questo è un blog in cui ci piace dialogare, non certo un luogo per lanciare attacchi gratuiti, men che meno quando persone che non ci conoscono si permettono (su che basi?) di applicarci una qualche etichetta solo perchè vogliono leggere non si capisce che messaggio occulto. Il nome stesso del blog dovrebbe rendere palese che ci rifacciamo alla cronaca ed alle agenzie di stampa. Se ci fossero stati giudizi e/o commenti nostri in merito, avremmo accettato qualsiasi smentita, ma onestamente ci sembra l’ennesimo esempio di chi vuole manifestare una sua convinzione e cerca in tutti i modi di attaccare gli altri. Ovviamente quando veniamo giudicati noi, chi ci segue si può sentire a sua volta attaccato. Per questo gradiamo toni pacati, corretti e se si vuole esprimere una propria opinione, sempre ben accetta, che venga formulata in maniera corretta, possibilmente non offensiva. Le domande retoriche, che assumono l’aspetto del “io so, gli altri sono tutti inferiori a me”, non portano alla costruizione di nulla. A parte, sempre che non si prediliga la linea dell’indifferenza, all’incremento dell’intolleranza. Beh, ce n’è già abbastanza in giro per trovarla anche qui.

    Rispondi
    • Questo è un blog informativo, anche se con inevitabili e giustissime considerazioni personali.
      Con gli amici di Tutta ho sempre trovato empatia, anche nella divergenza di opinioni.
      Non credo sia questa, la sede ove “scannarsi” su questioni che, alla fine, non approdano ad alcun porto.
      E’ perdere tempo, è perdere preziosa energia, è come voler convincere una mela ad essere pera, e/o viceversa.
      Quindi, sì, credo sia opportuno abbassare i toni e metterci a nanna.
      Buonanotte a tutti, nella speranza che sia veramente una notte buona.

      Rispondi
  7. Pietro Aligi Schiavi

     /  aprile 29, 2013

    Certo, abbassiamo i toni, ed anche calmiamoci tutti. grazie tante e buon lavoro.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: