Beppe Grillo attacca il Pd… Boldrini e Grasso nel mirino… ma chi li ha votati?

grillo-beppe-boldrini-grasso-tuttacronaca

Grillo prova a riprendersi l’elettorato che ha perso con il passo falso dell’elezione al Senato di Pietro Grasso. Lo fa attaccando le due cariche più importanti del Paese dopo il Presidente della Repubblica e dopo il Presidente del Consiglio. Lo fa con un blog che, se anche non riporta la  sua firma, ha il suo stile.

«Laura Boldrini e Piero Grasso sono celebrati dai giornaloni e dai partiti come le effigi del cambiamento, il segno del rinnovamento, l’espressione della società civile. In realtà sono la più moderna manifestazione della partitocrazia. Foglie di fico: brave persone accuratamente selezionate per coprire personaggi che sanno benissimo di essere impresentabili, ma che in questo modo continuano a sopravvivere. Nè la Boldrini, nè Grasso hanno partecipato alle Buffonarie del pdmenoelle, ma sono stati nominati e inseriti nelle liste direttamente dai rispettivi capi Vendola e Bersani. Nè la Boldrini nè Grasso sono stati democraticamente scelti per il loro attuale ruolo istituzionale attraverso votazione del gruppo parlamentare di appartenenza, come avvenuto per i candidati presidenti del M5S, ma ri-nominati da Bersani. Nella democrazia bersaniana non servono votazioni, basta nominare le persone giuste e farle ratificare dall’assemblea per acclamazione. Porcellum style. ‘L’assemblea ha accolto la proposta con degli applausi all’annuncio dei nomì. Togliattiane reminiscenze»

E se tutto quello che dice può essere condivisibile o meno, resta una grande e unica domanda… Ma Pietro Grasso è stato eletto grazie ai voti dei grillini! Ora la polemica è sterile, bisognava fermare la compravendita dei parlamentari del M5S molto tempo fa… non è un post che può cambiare le istituzioni elette .

Lascia un commento

3 commenti

  1. Ma speriamo che lo mandino a quel paese, pure se la media grillina, purtroppo, lo rispecchia decisamente

    Rispondi
    • Il problema è che la campagna elettorale a questo punto dovrebbe essere finita (e vale per tutti i partiti) e si dovrebbe mirare a costruire qualcosa, invece sembra che ognuno continui ad andare per la sua strada, senza rendersi conto che il ritorno alle urne, per quanto auspicabile in vista di una maggioranza, nella situazione attuale rappresenta l’ennesimo salasso.

      Rispondi
  2. pd valdengo

     /  marzo 24, 2013

    Reblogged this on CIRCOLO PD VALDENGO.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: