Acclamato, pressato e cliccato… Renzi e il suo no al summit con la Bindi!

matteo renzi - rosy bindi

Quando la coerenza e la correttezza sono fatti e non parole diventa difficile in un’Italia, come quella di oggi, poter capire Matteo Renzi. Diventa difficile capire perchè non sta facendo sciacallaggio, perché non sta facendo guerre interne al partito, perchè sta solo facendo il suo lavoro: il sindaco di Firenze! Diventa difficile perchè siamo abituati a corrotti e corruttori, a demoni politici, a deputati che minano il loro leader, lo accoltellano, lo crocifiggono, lo sfigurano nella sua immagine pubblica. Ora in rete si leggono messaggi di rabbia e di desolazione

«Con Renzi avremmo vinto a mani basse»; «Se candidavamo Matteo, Grillo se lo sognava il 25%»; «Altro che smacchieremo il giaguaro: ci ha fatti neri così».

E’ la sinistra, quella più vera forse che si è sentita tradita da un partito che parlava di riformismo moderato, moderatissimo quasi inesistente e che lo spacciava invece per rivoluzione. Poi alle urne la rivoluzione c’è stata e Bersani ha dovuto ammettere di essere stato “troppo moderato” e che da ora in poi servono riforme, “riforme più estreme di quelle che lui stesso aveva propagandato”. Gli italiani non sono più moderati e riflessivi, sono arrabbiati e affamati di una politica corretta, giusta e che gli errori commessi dai politici non ricadino sempre sulla classe media: sui piccoli imprenditori, sugli impiegati, sui liberi professionisti che con tenacia e sforzo cercano di arrivare a fine mese. Che non si tutelino solo gli operai Fiat, che si pensi ai milioni di ragazzi nei call center, che ci sia una occupazione per tutti, che ci sia equità sociale. Anche chi era un fiero scudiero di Bersani come il sindaco di Bologna Virginio Merola ora dice parole da golpista «Matteo Renzi è la nostra possibilità di rinnovamento: e di questo dobbiamo prenderne atto».

Certo una magra consolazione essere riconosciuti dopo essere stati uccisi. Ma la politica è anche la capacità di risorgere e di ricostruire da zero, è la volontà di andare avanti e imparare dai propri errori, di vedere il futuro anche quando c’è caos!

«Sto zitto e non faccio polemiche, come dal ballottaggio in poi – ha confermato ieri allo staff riunito -. Ma non mi si chieda di condividere, e soprattutto di venire a Roma per fare riunioni di “caminetto”, come lo chiamano, assieme a Rosy Bindi: non è cosa che faccia per me». Ieri mattina, infatti, qualcuno aveva chiamato Renzi per invitarlo a partecipare al vertice romano che si sarebbe svolto in serata nella sede del Pd per analizzare il voto e decidere cosa fare: ma il sindaco aveva una riunione di giunta e ha potuto motivatamente rifiutare l’invito.

Del resto, cosa c’è ancora da dire? «Dovrei ripetere che il nostro compito era snidare gli elettori delusi del centrodestra? Che non bisognava sottovalutare Berlusconi? Oppure che dovevamo fare nostri alcuni temi di Beppe Grillo? Inutile, ora. Inutile, dopo aver voluto le primarie salvo poi chiuderle al secondo turno per paura che venissero a votare elettori esterni al centrosinistra: che sono precisamente quelli che di cui avevamo bisono alle elezioni vere e che, naturalmente, non ci hanno votato». E poi rimanda la patata bollente al segretario «Ha vinto le primarie, ha fatto la sua campagna elettorale ed è giusto che adesso sia lui a indicarci la rotta. Annoto solo che ci stiamo mettendo nelle mani di Grillo. Gli abbiamo regalato un rigore, e ora vediamo come lo calcerà. Naturalmente, penso ai timori in Europa di fronte a un centrosinistra che pende dalle labbra di Beppe Grillo».

POTEVA ESSERE VIVA L’ITALIA e SARA’ SOLO UN “SALVA L’ITALIA”, ma ce la faremo?

Lascia un commento

10 commenti

  1. non fa una grinza. riformare con la Bindi? mio dio

    Rispondi
  2. Martina

     /  febbraio 27, 2013

    Un politico coerente…In italia é un ossimoro…

    Rispondi
    • Forse per questo inizialmente non l’hanno voluto!

      Rispondi
      • Martina

         /  febbraio 27, 2013

        Io ho assistito a un comizio di Renzi e posso dire che é talmente una persona normale, che parla di cose vicine alla realtà, che per la politica é un alieno… Che non lo brucino adesso, per coprire le magagne della struttura.

      • Ce lo auguriamo tutti: continuiamo a lamentarci e quando possiamo, con un voto, esprimere la nostra opinione, preferiamo la strada che conosciamo bene… e non ci piace! Speriamo davvero che trovino una soluzione ottimale, anche se sembra che siano tutti incagliati nei loro vecchi schemi.

  3. renato

     /  febbraio 27, 2013

    Spero veramente che Renzi scenda in campo al più presto, perché è l’unica possibilità che abbiamo di rimetterci in piedi, eliminando i cantastorie che hanno affrontato l’ultima campagna elettorale

    Rispondi
    • C’è davvero da augurarsi che qualcuno inizi a riflettere seriamente sulla situazione e si faccia un esame di coscienza: di certo non sono i volti nuovi ad aver gettato il Paese in questa situazione. Il problema è che quei seggi sembrano essere eccessivamente “comodi” per coloro che li conoscono da più tempo

      Rispondi
  4. Fredi

     /  febbraio 27, 2013

    Ho votato Renzi alle primarie alle politiche ho votato Monti, traete le conclusioni!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: