Le staminali salvano la vita…

staminali3

Un bimbo di un anno e mezzo affetto da atrofia muscolare potra’ essere curato con cellule staminali mesenchimali, nonostante lo stop alla terapia imposto dall’Istituto superiore di sanita’ e dall’Aifa. Lo ha deciso il giudice del lavoro di Ascoli Piceno Pier Giorgio Palestini, accogliendo il ricorso dei genitori. Un nuovo ‘caso Celeste’, la bambina di Venezia con la stessa sindrome: il giudice ha ordinato agli Ospedali civili di Brescia di somministrare le cellule.

MA ALLORA PERCHE’ NON USARE LE STAMINALI ANCHE IN ALTRI CASI? SE UN GIUDICE  “CONCEDE” A UN OSPEDALE UNA TERAPIA E’ PERCHE’ E’ L’UNICA IN GRADO DI RISOLVERE ALCUNE PATOLOGIE… NON E’ UNA DISCRIMINAZIONE SOCIALE NON USARLA PER TUTTI GLI ALTRI MALATI COLPITI DA SINDROMI IDENTICHE O SIMILI?

 

Lascia un commento

6 commenti

  1. Reblogged this on prima Vere and commented:
    Tuttacronaca… ti amo 🙂

    Rispondi
  2. Ottima domanda!
    Dovrebbe essere consentito a tutti indistintamente….!!

    grazie per l’informazione..
    buona serata
    .marta

    Rispondi
  3. Quando lavoravo in laboratorio mi sono occupata anche di cellule staminali, diciamo che non è semplice maneggiarle e soprattutto non sono completamente controllabili. Certe restrizioni sui lavori con staminali sono assurde, in altri casi, proprio per la “pericolosità” del trattamento posso ipotizzare che vengano valutate in modo attento e dettagliato le condizioni dei pazienti e la gravità della patologia e probabilmente le staminali si usano quando tutto il resto non ha avuto effetto.

    Rispondi
    • Sicuramente non è una decisione da “prendere alla leggera” e per fortuna ci sono dei medici responsabili che tentano altre strade prima, però credo ci sia anche molto “moralismo” che influenza le decisioni professionali, ne sono esempio l’eutanasia o le discussioni sull’aborto: ogni caso va vagliato attentamente, mettendo in primo piano i pazienti e con loro la famiglia, quando è un giudice a dover decidere… qualcosa va rimesso in discussione. In alcuni casi poi le staminali significano comunque o vita o morte: piuttosto che vegetare in un letto forse meglio morire ma almeno aver tentato di vivere con dignità

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: