Sandy – Cap XLVII

 

L’IMPATTO DI  SANDY SU WASHINGTON D.C.

 

Con il perfezionamento dei sistemi meteo, uragani,tempeste e alluvioni hanno tempi  di previsione sufficienti a  consentire una buona gestione dell’emergenza e salvare le vite umane. A volte bastano semplici regole di buon senso come chiudersi in casa, salire ai piani alti e predisporre un kit con i beni di prima necessità. Ma quando arrivano uragani come Sandy e  l’area dell’emergenza  è vasta, vanno studiati in anticipo  sistemi di evacuazione, spesso articolati e complessi anche per migliaia e migliaia di cittadini che si devono allontanare in modo ordinato e sicuro ed è  indispensabile, in questi casi, aver già individuato alloggi temporanei e servizi straordinari. Ma ancora più difficile diventa salvaguardare beni e strutture. Qui occorrono spesso anticipi in tempi lunghi, per mettere in sicurezza territori resi pericolosi dalle speculazione edilizia o dall’industria estrattiva, per fare solo pochi esempi o sistemi fragili  e complicati come le reti elettriche o le tubature del gas.  Già da Lunedì 29 ci sono state interruzioni di corrente nel District of Columbia e ora Washington è una città deserta. Forti venti e una pioggia  a raffica flagellano la città, per le strade sembrano essere rimasti solo un ciclista in giacca a vento rossa che attraversa Pennsilvania Avenue… e un gruppo di turisti cinesi  che vogliono vedere a tutti i costi il Campidoglio…C’è stato l’ordine di chiusura per tutte le Scuole, le Università e i Musei. Degli Uffici pubblici sono rimasti aperti solo quelli che devono gestire l’emergenza o i servizi essenziali. Anche la Fema ( Federal Emergency Management Agency) lavora solo on line…

Le notizie della mattina del 30 ottobre sono più confortanti… Su Washington non c’è lo  stesso grado di violenza che ha messo in ginocchio New York, anche se continuano i rovesci di pioggia e le raffiche di vento che ora però ha ridotto la sua velocità a sole 20 – 30 miglia orarie. Forse nel pomeriggio ripartiranno le corse degli autobus e della metro, anche se a servizio ridotto. Ma sulle montagne a Ovest di Washington sta cadendo copiosa la neve ed  è forte il timore di una risalita del livello del Potomac che potrà provocare esondazioni  fin dal primo  pomeriggio e per le giornate successive.

Adesso nessuno ride più del progetto fortemente voluto dal Presidente Obama per aumentare la  difesa dalle alluvioni fluviali e la salvaguardia  del cuore monumentale di Washington, più noto come “ 17th street Project.” …Peccato che sia stato necessario un evento così traumatico per aumentare la soglia della percezione del rischio e della necessità di una politica di prevenzione…

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: